Apri il menu principale

Manfredo della Scala

religioso italiano
Manfredo della Scala
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
TitoloVescovo di Verona
 
Nato1215, Verona
Nominato vescovo1252
Deceduto1256, Verona
 

Manfredo della Scala (Verona, 1215Verona, 1256) è stato un religioso italiano.

BiografiaModifica

Era figlio di Jacopino e divenne canonico della cattedrale di Verona. Grazie al consenso del signore di Verona Ezzelino da Romano,[1][2] che costrinse all'esilio il vescovo in carica Iacopo di Breganze, Manfredo della Scala fu eletto nel 1252 vescovo[3] della città, ma i canonici elettori vennero diffidati da papa Alessandro IV. Rimase in carica sino al 1255, quando venne sostituito da Gerardo Cassadoca.[4]

Morì nel 1256.

Signori di Verona
Della Scala

Jacopino
Figli
Mastino I
Figli
Alberto I
Figli
Bartolomeo I
Figli
  • Francesco
  • Cecchino, figlio naturale
  • Bailardino, figlio naturale
Alboino
Figli
Cangrande I
Figli
  • Gilberto, figlio naturale
  • Bartolomeo, figlio naturale
  • Francesco, figlio naturale
  • Margherita, figlia naturale
  • Franceschina, figlia naturale
  • Lucia Cagnola, figlia naturale
  • Giustina, figlia naturale
  • Alboino, figlio naturale
Alberto II
Figli
  • Alboina, figlia naturale
  • Margherita, figlia naturale
  • Gilenetto, figlio naturale
  • Rinaldo, figlio naturale
Mastino II
Figli
Cangrande II
Figli
  • Brunoro II, figlio naturale
  • Antonio II, figlio naturale
  • Nicodemo, figlio naturale
  • Guglielmo, figlio naturale
  • Paolo, figlio naturale
  • Fregnano, figlio naturale
  • Bartolomeo, figlio naturale
  • Oria, figlia naturale
  • Caterina, figlia naturale
Cansignorio
Figli
Paolo Alboino
Figli
  • Silvestra, figlia naturale
  • Pentesilea, figlia naturale
  • Orsolina, figlia naturale
Bartolomeo II
Antonio
Figli
Guglielmo
Figli
  • Nicodemo
  • Antonio II
  • Niccolò
  • Oria
  • Beatrice
  • Caterina
  • Paolo
  • Chiara
  • Fregnano
  • Bartolomeo
  • Brunoro

Il vescovo Manfredo non compare nella cronotassi dei vescovi della Diocesi di Verona.[5]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Scaligeri di Verona, Torino, 1835. ISBN non esistente.
  • Mario Carrara, Gli Scaligeri, Varese, Dell'Oglio, 1966.
  • Pietro Pianton, Enciclopedia ecclesiastica, Venezia, 1862

Collegamenti esterniModifica