Apri il menu principale

Manolo Martini (Sinalunga, 16 dicembre 1980) è un imprenditore ed ex conduttore televisivo italiano. Martini è stato uno dei più giovani conduttori televisivi Rai, nella sua carriera ha lavorato anche presso Italia 1.

CarrieraModifica

Martini esordisce con alcuni programmi su Odeon TV (Hotel 30 stelle) e Magic TV. La sua prima trasmissione in diretta quotidiana è stata VJ & Friends, alla quale sono poi seguite Bestseller (classifica settimanale degli album più venduti in Italia), le interviste agli artisti internazionali, il Festival di Sanremo e i Wind Music Awards.

Nel 2007 ha presentato, in mondovisione su Rai Uno, lo speciale Incontro nazionale dei giovani 2007. Nel 2008 ha recitato in una sit-com estiva su Rai Tre. Dal giugno 2008 è stato il nuovo principale conduttore, insieme ad Isabella Arrigoni di Trebisonda, programma quotidiano della tv dei ragazzi di Rai 3. Nel programma era anche componente della T-Band, nella quale suonava il basso. Ha collezionato oltre 260 dirette consecutive con giochi, quiz, travestimenti, ospiti, laboratori e musica. Nel 2009 ha presentato inoltre Semaforo verde, un gioco a quiz sull'educazione stradale, realizzato da Rai in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione. A dicembre dello stesso anno ha avuto anche l'onore di essere uno dei volti dello spot per i 30 anni di Rai Tre. Nel 2010 parte per la Terra Santa per il programma 6 in Cammino prodotto dall'Antoniano di Bologna e andato in onda su Boing. Nel 2011 conduce per Turner il Format TV Internazionale Ben 10: Ultimate Challenge su Cartoon Network e su Boing. Nello stesso anno riceve il premio Lilliput come miglior conduttore per tv ragazzi. Nel 2012 insieme a Marco Berry, Cristina Chiabotto e Arianna Bergamaschi ha condotto le missioni speciali del programma Bau Boys su Italia 1; presentando inoltre il Bau Day National Tour, official Tour del programma.

Attualmente è proprietario e amministratore generale di Origami, digital innovation company specializzata nello sviluppo di nuove tecnologie legate al mondo mobile. Nel 2016 la sua azienda ha sviluppato un brevetto, picatechnology.it. Pica è una tecnologia innovativa che consente l'abbinamento automatico di foto e video alla persona fotografata o ripresa; in tempo reale ogni persona riceve le proprie foto e i propri video direttamente sul proprio smartphone. Tutto avviene in maniera agnostica nel completo rispetto della privacy.

Collegamenti esterniModifica