Apri il menu principale

Il mansionario è il documento il cui scopo è quello di ufficializzare ed evidenziare in forma scritta funzioni e compiti delle Risorse Umane dell'Azienda. In questo modo l'organizzazione del lavoro non è resa casuale, con ogni singolo addetto che si occupa costantemente di un ben determinato compito divenendo quindi referente per una specifica attività da svolgere. I Responsabili di funzione e il Responsabile delle Risorse Umane redigono i mansionari dei ruoli lavorativi e li mantengono aggiornati, sulla base di eventuali modifiche introdotte. I mansionari sono lo strumento sulla base del quale:

  • viene impostata la selezione del personale;
  • viene istruito il personale che ricopre quella mansione;
  • vengono proposti percorsi di addestramento/formazione del personale;
  • vengono definite/aggiornate le matrici delle competenze/polivalenze;
  • viene definito il PMP individuale.

Indice

EsempiModifica

Ad esempio, l'Ufficio del Personale svolge la funzione di amministrare il personale e curarne i rapporti svolgendo compiti specifici quali la tenuta di documenti, dei contratti, delle presenze e delle ore lavorative, la gestione della carriera, la consegna di certificati di servizio ecc.

DescrizioneModifica

In forma più dettagliata, il mansionario oltre che determinare il ruolo e funzioni dell'individuo, raccoglie anche i dati anagrafici e quelli inerenti alla formazione e l'intera carriera lavorativa del singolo lavoratore; è inoltre presente una sezione dedicata alla valutazione periodica.

Con il passare degli anni il concetto di "mansionario" si è evoluto e ampliato, superando il semplice riferimento ad una serie di attività ben definite, tipico del modello tayloriano, e comprendendo anche aspetti comportamentali e relazionali. Dunque un tale documento moderno e funzionale dovrebbe indicare gli elementi da cui ogni lavoratore possa trarre non solo gli ambiti tecnico/professionali del proprio lavoro ma anche le modalità di relazione e le aspettative comportamentali legate al ruolo.

In alcuni documenti il mansionario viene erroneamente denominato "cahier des charges", termine che ha tutt'altro significato ed equivale in italiano al capitolato d'appalto.

StoriaModifica

Quello della Western Railroad del 1855 può essere considerato il primo mansionario (od organigramma) della storia.

Voci correlateModifica