Apri il menu principale
Manuel Lazzari
Manuel Lazzari03.jpg
Manuel Lazzari nel 2018
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra SPAL
Carriera
Squadre di club1
2010-2011Montecchio29 (1)
2011-2012Delta Porto Tolle33 (3)[1]
2012-2013Giacomense24 (0)
2013-SPAL191 (3)
Nazionale
2018-Italia Italia1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 aprile 2019

Manuel Lazzari (Valdagno, 29 novembre 1993) è un calciatore italiano, centrocampista della SPAL e della nazionale italiana.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

 
Manuel Lazzari in azione, nella partita Milan-Spal (2-0) del 20 settembre 2017, allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano.

È un esterno offensivo che gioca prevalentemente come laterale destro di centrocampo, ma all'occorrenza può giocare anche come terzino destro. Possiede grande dinamismo e buona capacità di corsa. Tatticamente si esprime meglio in un 3-5-2.

CarrieraModifica

 
Alessandro Bellemo e Manuel Lazzari (a destra) in allenamento nel settembre 2017.

Originario di Trissino, muove i suoi primi passi nelle serie maggiori tra le file del Montecchio Maggiore, in Serie D, nella stagione 2010-2011.

Cambia casacca in ognuna delle due stagioni successive, prima al Delta Porto Tolle, poi alla Giacomense, compiendo nel 2012-2013 il passaggio in Lega Pro Seconda Divisione.

L'anno dopo passa alla SPAL, con la quale raggiunge la promozione nella Prima Divisione della Lega Pro. Con la promozione al termine della stagione 2015-2016, debutta in Serie B nella stagione successiva, nella quale riesce nuovamente a centrare la promozione nella serie superiore.

Il 3 luglio seguente rinnova per altri quattro anni, fino al 2021, il proprio contratto con la squadra estense.

Fa il suo esordio in Serie A il 20 agosto 2017 allo Stadio Olimpico di Roma nel pareggio esterno di 0-0 contro la Lazio.

Nella giornata seguente, il 27 agosto 2017, trova la sua prima rete in Serie A nella vittoria per 3-2 contro l'Udinese.[2]

Il 31 marzo 2018 segna il suo secondo gol nella massima serie nella partita Genoa-SPAL terminata con il risultato di 1-1, dopo che la sua squadra era andata sotto nel punteggio.

Il 29 aprile nella vittoriosa trasferta per 1-3 contro l'Hellas Verona è costretto ad abbandonare anticipatamente il terreno di gioco per un infortunio; riporterà una lesione distrattiva di primo grado al collaterale mediale del ginocchio destro.[3]

Torna in campo il 20 maggio successivo con la travolgente vittoria interna al Paolo Mazza per 3-1 contro la Sampdoria. Lascia il campo al minuto 58 tra gli applausi del pubblico spallino che gli tributa una standing ovation.[4] Questa vittoria consente alla SPAL di piazzarsi al 17º posto in classifica e festeggiare così la permanenza nella massima serie. Chiude la sua prima stagione in Serie A con un bottino totale di 36 presenze, 2 gol e 2 assist (in totale saranno 38 presenze stagionali se si considerano anche le due partite di Coppa Italia) e risulta il giocatore più utilizzato in stagione dal suo allenatore Leonardo Semplici.

Qualche giorno più tardi viene insignito, al 17° Memorial "Niccolò Galli", del premio "Giovane emergente 2018".[5]

Il 26 giugno viene annunciato il prolungamento del suo contratto con la SPAL fino al 2023.[6]

Il 19 agosto 2018 comincia la seconda stagione in Serie A da titolare nella vittoria della SPAL per 1-0 nel derby contro il Bologna. In questa stagione si mette in mostra sfornando 8 assist in 33 partite di campionato e raggiunge quota 200 presenze con la SPAL.

NazionaleModifica

Il 1º settembre 2018 viene convocato per la prima volta in Nazionale dal Ct Roberto Mancini per le due sfide di UEFA Nations League contro Polonia e Portogallo. Tale evento lo rende il primo calciatore di proprietà della SPAL ad entrare nel giro nella Nazionale maggiore dal lontano 1952 (all'epoca toccò a Ottavio Bugatti e Alberto Fontanesi).[7]

Il 10 settembre successivo viene schierato titolare nella gara contro il Portogallo valevole per la 2ª giornata di UEFA Nations League, facendo così il suo esordio in maglia azzurra.[8]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 3 aprile 2019

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011   Montecchio Maggiore D 29 1 CI-D 0 0 - - - - - - 29 1
2011-2012   Delta Porto Tolle D 33+2[9] 3+0[9] CI-D 0 0 - - - - - - 35 3
2012-2013   Giacomense 2D 24 0 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 24 0
2013-2014   SPAL 2D 30 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 30 0
2014-2015 LP 29 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 29 0
2015-2016 LP 31 1 CI+CI-LP 2+0 0 - - - SC-LP 2 1 35 2
2016-2017 B 39 0 CI 2 0 - - - - - - 41 0
2017-2018 A 36 2 CI 2 0 - - - - - - 38 2
2018-2019 A 26 0 CI 1 0 - - - - - - 27 0
Totale SPAL 191 3 7 0 - - 2 1 200 4
Totale carriera 279 7 7 0 - - 2 1 288 8

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-9-2018 Lisbona Portogallo   1 – 0   Italia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
Totale Presenze 1 Reti 0

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 35 (3) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Francesco Pietrella, Scartato dal Vicenza, favola della Spal. Lazzari, l'occasionale del gol: "Cosa più unica che rara!", su GianlucaDiMarzio.com, 28 agosto 2017. URL consultato il 28 agosto 2017.
  3. ^ Aggiornamento medico sulle condizioni di Manuel Lazzari, su spalferrara.it, 1º maggio 2018. URL consultato il 3 giugno 2018.
  4. ^ Costantino Felisatti, Niente paura: la SPAL rimane in serie A battendo la Samp. Scatta la festa, retrocede il Crotone, su lospallino.com, 20 maggio 2018. URL consultato il 3 giugno 2018.
  5. ^ Mister Semplici e Manuel Lazzari premiati al Memorial "Niccolò Galli" di Firenze, su spalferrara.it, 27 maggio 2018. URL consultato il 3 giugno 2018.
  6. ^ MANUEL LAZZARI PROLUNGA IL CONTRATTO CON LA SPAL | News | Lega Serie A, su www.legaseriea.it. URL consultato il 26 giugno 2018.
  7. ^ Lazzari conquista la Nazionale! Mancini convoca l'esterno biancazzurro per la Nations League, in Lo Spallino, 1º settembre 2018. URL consultato il 3 settembre 2018.
  8. ^ La Gazzetta dello Sport, 10 settembre 2018, https://video.gazzetta.it/italia-mancini-sceglie-lazzari-bonaventura-immobile-chiesa/9c3d0976-b4e4-11e8-9fdd-9f555cbe6047?refresh_ce-cp. URL consultato il 10 settembre 2018.
  9. ^ a b Play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica