Manzoni bianco

Il Manzoni bianco o Incrocio Manzoni 6.0.13, creato da Luigi Manzoni, è un vitigno a bacca bianca considerato autoctono del Veneto, da cui si producono numerosi vini a D.O.C.G. e D.O.C..[1]

Manzoni bianco
Vitigni autoctoni del Veneto- il Manzoni bianco.jpg
Dettagli
SinonimiIncrocio Manzoni 6.0.13
Paese di origineItalia Italia
Colorebianco
Italia Italia
Regioni di coltivazioneVeneto
DOCGColli di Conegliano bianco
DOCColli Berici Manzoni bianco
Colli Euganei Manzoni bianco
Asolo Montello Manzoni bianco
Piave Manzoni bianco
Terre del Colleoni Incrocio Manzoni
Vicenza Manzoni bianco
Ampelografia
Degustazione
Catalogo viticolo nazionale italiano

StoriaModifica

Il vitigno Manzoni Bianco o Incrocio Manzoni 6.0.13 è frutto dell'incrocio tra Riesling Renano e Pinot bianco; si tratta di un clone creato da Luigi Manzoni quando era preside della Scuola Enologica di Conegliano, mediante esperimenti condotti negli anni trenta del ventesimo secolo sul miglioramento genetico della vite. È ormai considerato vitigno autoctono della provincia di Treviso. Il vitigno possiede notevoli capacità di adattamento a climi e terreni molto diversi tra loro.[1]

Zone di coltivazioneModifica

In Italia è presente soprattutto nelle colline venete e nella Provincia di Trento. Viene coltivato quasi in tutta Italia.

AmpelografiaModifica

Germoglio : semiaperto, lungo 10-30 cm.

Foglia:: di taglia media-piccola e forma pentagonale, ha cinque lobi e denti convessi cortissimi.

Fiore: ermafrodita

Grappolo: piccolo, conico o cilindrico, spesso, con un’ala, mediamente compatto, tra gli 80 e i 150 grammi.

Acino:: medio piccolo, sferico e di colore giallo verde, con buccia spessa e abbastanza consistente, mediamente pruinosa.

Tralcio legnoso:: sezione circolare, leggermente appiattita, di colore nocciola [1]

Vini ricavatiModifica

Le uve Manzoni bianco partecipano all'uvaggio della DOCG Colli di Conegliano bianco e formano tipologia nelle DOC Colli Berici, Colli Euganei, Asolo Montello, Piave, Terre del Colleoni e Vicenza; in numerosi altri disciplinari sono presenti in uvaggio, con percentuali varie. Il Manzoni bianco è anche permesso in più di novanta indicazioni geografiche tipiche.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica