Apri il menu principale

Marcão (calciatore 1973)

calciatore brasiliano
(Reindirizzamento da Marcão)
Marcos Antonio Aparecido Cipriano
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 187 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2009
Carriera
Squadre di club1
1990Juventus-SP? (?)
1991Matsubara15 (8)
1992-1993Wanderers (M)? (?)
1993Sport Recife? (?)
1993Araçatuba? (?)
1993-1994Toluca? (?)
1994Matsubara? (?)
1994-1995Torino4 (0)
1995-1998Mogi Mirim? (?)
1999-2000Mirassol? (?)
2000-2001Spartak Mosca24 (7)
2001-2003St. Pauli24 (2)
2004Bahia6 (1)
2004Guarani3 (0)
2006Yverdon17 (1)
2006-2008Nacional-PR? (?)
2008-2009600px Rosso e Verde.png Portuguesa? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 giugno 2009

Marcos Antonio Aparecido Cipriano, noto come Marcão (Andirá, 17 aprile 1973), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecnicheModifica

Era un attaccante forte fisicamente e concreto nel suo modo di giocare, cercando spesso il gol.[1]

CarrieraModifica

Iniziò la sua carriera nel 1990 nella Juventus di San Paolo del Brasile. La stagione successiva passò al Matsubara di Paranà dove realizzò 8 gol in 15 partite del campionato statale. Nel 1992 si trasferì agli uruguaiani del Montevideo Wanderers dove disputò due campionati di Primera División. Nella stagione 1993 segnò 9 gol.

Nel 1993 tornò in patria prima allo Sport di Recife, poi all'Araçatuba prima di espatriare nuovamente, in Messico, al Toluca.

Nel 1994 si riaccasò al Matsubara, in Série C, e a novembre prima fece un provino e poi ottenne l'ingaggio da parte degli italiani del Torino, che lo presero in prestito.[2] Con i granata esordì in Serie A l'11 dicembre 1994 in Torino-Bari (2-0), subentrando al 90' ad Andrea Silenzi.

A fine stagione, dopo 4 presenze senza reti, fece nuovamente ritorno in patria al Mogi Mirim, dove restò tre stagioni e mezza vincendo la Série A2 del campionato dello stato di San Paolo. Dal 1999 al 2000 giocò nel Mirassol.

Nel 2000 fu ingaggiato dallo Spartak Mosca, con cui disputò due stagioni vincendo due titoli nazionali e due Coppe dei Campioni della CSI, partecipando inoltre anche a una Champions League, nella quale segnò 4 reti, di cui una in pallonetto.[3]

Nel 2001-2002 approdò in Germania, al St. Pauli, giocando una Bundesliga e una Zweite Liga, la seconda divisione tedesca.

Nel 2004 fece di nuovo ritorno in Brasile, prima al Bahia e poi al Guarani.

Nel 2005-2006 tornò in Europa nel campionato svizzero con la maglia dell'Yverdon.

Chiuse la carriera vestendo le maglie di Nacional-PR (Rolândia) (con cui vinse un campionato statale di seconda divisione nel 2008) e Portuguesa.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre competizioni Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
nov. 1994-1995   Torino A 4 0 CI - - 4 0
ago. 2000   Spartak Mosca TD 7 1 CR X X UCL 11 4 CSI X X X X
2001 TD 17 6 CR X X CSI X X X X
Totale Spartak Mosca 24 7 X X 11 4 X X
2001-2002   St. Pauli BL 19 2 CG - - 19 2
2002-2003 ZL 5 0 CG - - 5 0
Totale St. Pauli 24 2 - - 24 2
gen.-giu. 2006   Yverdon SL 17 1 CS - - 17 1

PalmarèsModifica

Spartak Mosca: 2000 e 2001
Spartak Mosca: 2000 e 2001
Mogi Mirim: 1995
  • Campeonato Paranaense de Futebol - Segunda Divisão: 1
Nacional-PR (Rolândia): 2008

NoteModifica

  1. ^ Calleri conferma la fiducia a Marcao, La Stampa, 18-11-1994. URL consultato il 31-8-2010.
  2. ^ Marcao in prestito al Torino, La Repubblica, 8-11-1994. URL consultato il 31-8-2010.
  3. ^ Spartak Mosca alla brasiliana Sporting quasi fuori, La Gazzetta dello Sport, 28-9-2000. URL consultato il 31-8-2010.

Collegamenti esterniModifica

  • (DEENIT) Marcão, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • Marcão, su Calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH.
  • (DE) Marcão, su fussballdaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH.