Apri il menu principale
Marcel De Mulder
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1959
Carriera
Squadre di club
1949Alcyon-Dunlop
Groene Leeuw
1950Alcyon-Dunlop
Groene Leeuw
La Française
1951Alcyon-Dunlop
Groene Leeuw
La Française
Girardengo
1952Garin
Bismarck
Allegro
Groene Leeuw
1953-1954Terrot
1955-1959Groene Leeuw
 

Marcel De Mulder (Nokere, 29 marzo 1928Deinze, 18 maggio 2011) è stato un ciclista su strada belga.

Indice

CarrieraModifica

Ottenne piazzamenti di primo piano nelle classiche del nord: fu quinto alla Freccia Vallone del 1949 e quarto l'anno successivo e terzo nell À travers la Belgique nel 1953; tuttavia collezionò i migliori risultati nel 1954 quando seppe piazzarsi quinto al Giro delle Fiandre ed alla Liegi-Bastogne-Liegi e settimo alla Parigi-Roubaix

Nel 1952 concluse al terzo posto i Campionati belgi di ciclismo su strada dietro Jozef Schils e Robert Vanderstockt.

Seppe riportare risultati rilevanti, anche nelle brevi corse a tappe: secondo al Giro del Belgio nel 1951 e 1952, secondo al Deutschland Tour 1952, terzo al Critérium du Dauphiné Libéré 1953.

Anche suo fratello minore Frans De Mulder fu un ciclista professionista, vincitore della Vuelta a España nel 1960.

PalmarèsModifica

  • 1947 (Dilettanti, due vittorie)
3ª tappa Ster der Amateurs (Lier > Deerlijk)
Classifica generale Ster der Amateurs
  • 1948 (Indipendenti, quattro vittorie)
Mouscron-Pamel indipendentei
Liège-Charleroi-Liège indipendenti
3ª tappa Giro del Belgio indipendenti (Leopoldsburg > Verviers)
Classifica generale Giro del Belgio indipendenti
  • 1950 (Groene Leeuw/Alcyon, una vittoria)
4ª tappa Giro del Belgio (Bertirx > Mons)
  • 1951 (Groene Leeuw/Alcyon/Giardenco/La Française, una vittoria)
5ª tappa Critérium du Dauphiné Libére (Essen > Colonia)
  • 1952 (Groene Leeuw/Alcyon/Bismarck/Allegro, una vittoria)
2ª tappa Deutschland Tour

Altri successiModifica

Zingem (criterium)

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1949: 21º
1950: 16º
1951: 13º
1954: 21º

ClassicheModifica

1949: 29º
1950: 14º
1952: 16º
1954: 5º
1957: 21º
1949: 17º
1950: 29º
1951: 41º
1952: 53º
1953: 11º
1954: 5º
1956: 12º
1959: 27º

Collegamenti esterniModifica