Apri il menu principale

Marcelo Spínola y Maestre

cardinale spagnolo
Marcelo Spínola y Maestre
cardinale di Santa Romana Chiesa
Retablo - Beato Marcelo Spínola y Maestre (San Fernando) - 01.jpg
Ritratto del cardinale Spínola
Coat of Arms of Blessed Cardinal Marcelo Spínola y Maestre.svg
Omni possum in eo
 
Incarichi ricoperti
 
Nato14 gennaio 1835, Isola di San Fernando
Ordinato presbitero2 giugno 1864 dal cardinale Luis de la Lastra y Cuesta
Nominato vescovo16 dicembre 1880 da papa Leone XIII
Consacrato vescovo6 febbraio 1881 dall'arcivescovo Joaquín Lluch y Garriga, O.C.D. (poi cardinale)
Elevato arcivescovo2 dicembre 1895 da papa Leone XIII
Creato cardinale11 dicembre 1905 da papa Pio X
Deceduto20 gennaio 1906, Siviglia
 
Beato Marcelo Spínola y Maestre
Beato Marcelo Spínola (Basílica menor de Jesús del Gran Poder de Sevilla).JPG
Statua del cardinale Spínola
 
Nascita14 gennaio 1835, Isola di San Fernando
Morte20 gennaio 1906, Siviglia
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione29 marzo 1987 da papa Giovanni Paolo II
Ricorrenza19 gennaio

Marcelo Spínola y Maestre (Isola di San Fernando, 14 gennaio 1835Siviglia, 20 gennaio 1906) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico spagnolo. Fu vescovo di Coria e Malaga e arcivescovo di Siviglia: nel 1885 fondò la congregazione delle Ancelle del Divin Cuore. Fu beatificato da papa Giovanni Paolo II nel 1987.

BiografiaModifica

Nacque a San Fernando il 14 gennaio 1835. Il 16 dicembre 1880 fu nominato vescovo ausiliario di Milo ed ausiliario di Siviglia e fu consacrato il 6 febbraio 1881 nella cattedrale di Siviglia dal cardinale Joaquín Lluch y Garriga, arcivescovo di Siviglia, assistito da Manuel María González y Sánchez, vescovo di Jaén e da Mariano Miguel Gómez Alguacil y Fernández, vescovo di Vitoria.

Papa Pio X lo elevò al rango di cardinale nel concistoro dell'11 dicembre 1905, ma non fece a tempo a ricevere la berretta ed il titolo cardinalizio perché morì il 20 gennaio 1906 all'età di 71 anni. Il suo monumento funebre si trova nella cappella del Dolores della Cattedrale di Siviglia.

Il 29 marzo 1987 fu beatificato da papa Giovanni Paolo II.

Genealogia episcopaleModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN57758002 · ISNI (EN0000 0001 1650 1983 · GND (DE131888021 · BNF (FRcb15127059s (data) · BAV ADV12506008 · NDL (ENJA00695715 · WorldCat Identities (EN57758002