Apri il menu principale

Marco Cellini

calciatore italiano
Marco Cellini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Pistoiese
Carriera
Giovanili
non conosciuta Affrico
Squadre di club1
1998-1999Prato8 (0)
1999-2000Fucecchio26 (6)
2000-2002Prato43 (3)[1]
2002-2004Montevarchi54 (7)
2004-2005Foggia33 (12)
2005-2006Perugia32 (16)
2006-2010AlbinoLeffe130 (46)[2]
2010-2011Varese20 (2)
2011L.R. Vicenza14 (1)
2011-2012Varese18 (5)
2012Modena12 (7)
2012-2013Juve Stabia27 (2)
2013-2015Carrarese58 (26)
2015-2016SPAL26 (17)
2016-2017Livorno19 (11)
2017-2018Arezzo13 (2)
2018-Pistoiese0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 maggio 2018

Marco Cellini (Firenze, 19 maggio 1981) è un calciatore italiano, attaccante della Pistoiese.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto calcisticamente nella Società Sportiva U.S. Affrico di Firenze, iniziò la carriera agonistica nel campionato di Serie C2 1998-1999 vestendo la maglia del Prato, con cui collezionando 6 presenze. Nella sessione del mercato invernale della stagione successiva, (novembre 1999) passò in prestito al Fucecchio in Serie D disputando una seconda metà di stagione con 26 presenze e 6 reti. Nell'estate successiva ritornò a Prato, dove rimase fino al 2002 collezionando complessivamente 44 presenze e 3 reti.

Si trasferì quindi al Montevarchi in Serie C2 nell'estate del 2002, dove rimase fino al 2004 collezionando complessivamente 54 presenze e 7 reti. Nella partita disputata all'Artemio Franchi contro la Florentia Viola ha segnato il gol nei minuti finali della partita che è valso per l'1 a 0 finale a favore della squadra valdarnese.

Al termine dell'esperienza con la squadra toscana, passò in Serie C1 al Foggia, dove totalizzò 32 presenze e 12 reti nel campionato 2004-2005. Nella stagione successiva vestì la maglia del Perugia,[3] sempre nel campionato di C1, ripetendo la prolifica stagione nel Foggia, con 32 presenze e 16 reti.

Nel 2006 passò all'AlbinoLeffe, nell'ambito del passaggio di Emiliano Testini alla Triestina che deteneva parte del cartellino di Cellini.[4] Con i bergamaschi esordì in Serie B realizzando 7 reti, in 26 presenze, alla prima stagione in cadetteria. Nel campionato 2007-2008, trascinò la squadra ai play-off per l'accesso alla Serie A, segnando 23 gol nel torneo regolare. Agli spareggi l'AlbinoLeffe raggiunse la finale contro il Lecce, che risultò tuttavia vittorioso conquistando la promozione a discapito dei seriani.

Nonostante le offerte di altre squadre, Cellini rimane in provincia di Bergamo per altri due campionati fino alla scadenza del contratto nell'estate 2010 quando, svincolato, passa al Varese, neopromosso in Serie B.[5] Lascia l'AlbinoLeffe dopo 134 presenze e 46 gol tra campionato, play-off e Coppa Italia.

Segna la prima rete con il Varese nell'amichevole estiva contro il Milan mentre il primo gol in campionato con la formazione lombarda il 23 ottobre 2010, nel match vinto dal Varese per 4 a 0 contro la Triestina. Va a segno per la seconda volta in campionato nel match casalingo vinto per 2-1 contro il Sassuolo, segnando la rete dell'1-0.

Nel gennaio del 2011 passa in prestito al Vicenza, per poi tornare a Varese al termine della stagione. Nel gennaio del 2012 passa in prestito al Modena.

Il 17 luglio 2012 firma un biennale con la Juve Stabia in Serie B, e sceglie la maglia numero 20. Debutta con la maglia gialloblu, il 20 ottobre 2012 in occasione di Ascoli-Juve Stabia, terminata 4-2 per le vespe di Castellammare di Stabia. Sigla la sua prima rete il 30 dicembre 2012 in occasione di Livorno-Juve Stabia, la prima gara del girone di ritorno.

Il 2 settembre 2013, all'ultimo giorno di mercato, si trasferisce alla Carrarese, società militante in Lega Pro Prima Divisione; rimane nella squadra toscana anche nella stagione 2014-2015.

Dalla stagione successiva, passa a titolo definitivo alla SPAL.

A luglio del 2016 cambia ancora squadra, trasferendosi al Livorno.[6] segnando 10 reti . Il 29 gennaio 2017 durante il match casalingo tra Livorno e Como si infortuna gravemente al ginocchio sinistro chiudendo così la sua esperienza in amaranto.

Nel luglio 2017 a Coverciano si allena con altri giocatori svincolati e inizia il corso da allenatore UEFA B che consente di allenare in Serie D.[7]

Un mese più tardi viene ingaggiato dall'Arezzo.

CalcioscommesseModifica

Coinvolto nel calcioscommesse insieme ad altri suoi ex compagni dell'AlbinoLeffe, il 31 maggio 2012 patteggiando viene squalificato per 4 mesi.[8]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 5 maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999   Prato C2 6 0 CI-C 3 0 - - - - - - 9 0
ago.-ott. 1999 C2 2 0 CI-C 3 0 - - - - - - 5 0
ott. 1999-2000   Fucecchio CND 26 6 CI-D 0 0 - - - - - - 26 6
2000-2001   Prato C2 18+1[9] 2 CI-C 11 4 - - - - - - 30 6
2001-2002 C2 25 1 CI+CI-C 3+5 1+3 - - - - - - 33 5
Totale Prato 51+1 3 25 8 - - - - 77 11
2002-2003   Montevarchi C2 29 5 CI-C 2 0 - - - - - - 31 5
2003-2004 C2 25 2 CI-C 4 1 - - - - - - 29 3
Totale Montevarchi 54 7 6 1 - - - - 60 8
2004-2005   Foggia C1 33 12 CI-C 0 0 - - - - - - 33 12
2005-2006   Perugia C1 32 16 - - - - - - - - - 32 16
2006-2007   AlbinoLeffe B 26 7 CI 0 0 - - - - - - 26 7
2007-2008 B 38+3[9] 23 CI 1 0 - - - - - - 42 23
2008-2009 B 31 5 CI 2 0 - - - - - - 33 5
2009-2010 B 33 11 CI 0 0 - - - - - - 33 11
Totale AlbinoLeffe 128+3 46 3 0 - - - - 134 46
2010-gen. 2011   Varese B 20 2 CI 1 1 - - - - - - 21 3
gen.-giu. 2011   L.R. Vicenza 12 1 CI 0 0 - - - - - - 12 1
2011-gen. 2012   Varese B 18 5 CI 1 0 - - - - - - 19 5
Totale Varese 38 7 2 1 - - - - 40 8
gen.-giu. 2012   Modena B 12 7 CI 0 0 - - - - - - 12 7
2012-2013   Juve Stabia B 27 2 CI 1 0 - - - - - - 28 2
ago.-set. 2013 B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Juve Stabia 27 2 2 0 - - - - 29 2
set. 2013-2014   Carrarese 1D 20 8 CI-LP 0 0 - - - - - - 20 8
2014-2015 LP 33 17 CI-LP 2 0 - - - - - - 35 17
Totale Carrarese 53 25 2 0 - - - - 55 25
2015-2016   SPAL LP 26 17 CI+CI-LP 1+2 0+3 - - - SLP 2 1 31 21
2016-2017   Livorno LP 19 11 CI+CI-LP 1+1 1+0 - - - - - - 21 12
2017-2018   Arezzo C 13 2 CI+CI-C 0+1 0 - - - - - - 14 2
Totale carriera 524+4 162 46 14 - - 2 1 576 177

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Prato: 2000-2001
Prato: 2001-2002
S.P.A.L.: 2015-2016

NoteModifica

  1. ^ 44 (3) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 133 (46) se si comprendono i play-off.
  3. ^ Luca Giacomelli, UFFICIALE: Perugia, definitivi anche Dal Canto e Cellini, in tuttomercatoweb.com, 18 luglio 2006. URL consultato il 19 luglio 2010.
  4. ^ Christian Seu, UFFICIALE: Cellini all'AlbinoLeffe, in tuttomercatoweb.com, 18 luglio 2006. URL consultato il 19 luglio 2010.
  5. ^ Il Varese ha il suo bomber: arriva Marco Cellini [collegamento interrotto], in varesenews.it, 7 luglio 2010. URL consultato il 19 luglio 2010.
  6. ^ Cellini lascia la SPAL con destinazione Livorno., spalferrara.it. URL consultato il 30 luglio 2016.
  7. ^ Gorzegno si allena a Coverciano con i giocatori senza contratto
  8. ^ SCOMMESSE: L'ATALANTA RIPARTE DA -2 - Due anni a Doni e 20 mesi a Carobbio, sportmediaset.it, 31 maggio 2012.
  9. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterniModifica