Apri il menu principale

Marco Cornelio Cetego (console 160 a.C.)

Console romano nel 160 a.C.
Marco Cornelio Cetego
Nome originaleMarcus Cornelius Cethegus
GensCornelia
Consolato160 a.C.

Marco Cornelio Cetego [1] (latino: Marcus Cornelius Cethegus) (... – ...) fu un console romano.

BiografiaModifica

Nel 171 a.C. fu uno dei commissari inviati in Gallia Cisalpina per investigare sul perché il console Gaio Cassio Longino avesse abbandonato la sua provincia.

Nel 169 a.C. fu triumvir coloniae deducendae per l'estensione della colonia di Aquileia con nuovi abitanti[2].

Nel 160 a.C. fu eletto console con Lucio Anicio Gallo e durante il suo consolato curò i lavori di bonifica di una parte delle Paludi Pontine [3]. Durante lo stesso anno si svolsero i giochi funerari di Lucio Emilio Paolo Macedonico, con la rappresentazione dell'Adelphoe di Publio Terenzio Afro.

NoteModifica