Apri il menu principale

Marco Crespi

allenatore di pallacanestro e telecronista sportivo italiano
Marco Crespi
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Carriera da allenatore
1983-1988Olimpia Milano(giov.)
1988-1997Olimpia Milano(vice)
1997-1998Italia Italia U-22
1998-2000Olimpia Milano
2000-2001Pall. Biella
2001-2002Siviglia
2002-2003V.L. Pesaro
2005-2006V.L. Pesaro
2006-2012Junior Casale
2012-2013Mens Sana Siena(vice)
2013-2014Mens Sana Siena
2014Saski Baskonia
2015-2016Scaligera Verona
2017-2019Italia Italia
2019-Svezia Svezia
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 agosto 2019

Marco Crespi (Varese, 2 giugno 1962) è un allenatore di pallacanestro e telecronista sportivo italiano.

CarrieraModifica

AllenatoreModifica

Nell'agosto 1983 viene chiamato da Toni Cappellari ad allenare il settore giovanile dell'Olimpia Milano.

Nel giugno 1985 conquista il titolo italiani Allievi, battendo in finale l'Auxilium Torino.

Dalla stagione 1990-91 è assistente di Mike D'Antoni (conquistando una Coppa Korac) Dopo quattro stagioni con D'Antoni e per due stagioni assistente di Bogdan Tanjević, conquistando nel 1995-96 scudetto e coppa Italia.

Diventa assistente di Tanjević in Nazionale dall'estate 1997, partecipando ai Mondiali di Atene nel 98, agli Europei di Parigi nel 99 (con la conquista della medaglia d'oro) e alle Olimpiadi di Sydney nel 2000.

Torna all'Olimpia Milano come come capo allenatore nel biennio 1998-2000.

Nell 2000-01 allena la Fila Biella, conquistando la promozione nella massima serie e viene nominato Allenatore dell'Anno.

Dopo un'esperienza nel campionato spagnolo nel 2001-02 con il Siviglia, nel 2002-03 inizia ad allenare la Scavolini Pesaro, ma ad aprile viene sostituito da Stefano Cioppi. Il 6 dicembre 2004 torna sulla panchina adriatica per sostituire Phil Melillo, partecipando all'Eurolega e conquistando i quarti di finale, sorpassando il gruppo di Top 16, con avversari CSKA Mosca, Real Madrid e Barcelona.

È stato Director of international scouting con i Boston Celtics e i Phoenix Suns, dall'ottobre 2003 all'agosto 2006.

Dal 2006 al 2012 ha allenato la Junior Casale Monferrato, conquistando la promozione per il Club piemontese il 23 giugno 2011.

In seguito, viene ingaggiato come viceallenatore di Luca Banchi alla Mens Sana Basket, con cui firma un contratto biennale[1].

Dopo la conquista dell'ottavo scudetto, causa la crisi finanziaria dello sponsor principale, l'allenatore di Mens Sana, Luca Banchi passa all'Olimpia Milano. Il nuovo allenatore è Marco Crespi[2] che conduce Siena alla finale play-off proprio contro Milano persa poi in gara-7.

Una stagione speciale e Crespi scrive un libro, "Something different", per ricordare una storia da raccontare.

Dopo Siena, Crespi firma un contratto biennale con il Saski Baskonia. Viene esonerato dopo solo 6 giornate di campionato e cinque di Eurolega, nel novembre 2014.

Nella stagione 2015-16 ha allenato la Scaligera Basket Verona[3].

Nell’agosto 2017 diventa commissario tecnico della nazionale italiana femminile nell'agosto 2017, con l’incarico di guidarla fino agli Europei 2019.

Nell'ottobre 2017 Gianni Petrucci, Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, lo nomina Allenatore Benemerito d'Eccellenza.

[senza fonte]

Dal 1 ottobre 2019 è l'allenatore della Nazionale Svedese femminile.

TelecronistaModifica

Dall'ottobre 2016 collabora con Sky Italia come opinionista per il basket. Realizza telecronache e rubriche per il campionato italiano, le competizioni Fiba e quelle NBA.

PalmarèsModifica

Biella: 2000-01
Casale Monferrato: 2010-11

NoteModifica

  1. ^ Marco Crespi è il nuovo vice-allenatore della Mens Sana Basket, in menssanabasket.it, 27 giugno 2012. URL consultato il 27 giugno 2012.
  2. ^ http://menssanabasket.it/site/detailNews.aspx?K=7766.
  3. ^ Marco Crespi coach della Tezenis Verona.

Collegamenti esterniModifica