Marco Piccinini (arbitro)

Arbitro di calcio italiano.
Marco Piccinini
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Forlì
Professione Ingegnere edile
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2011-2016
2016-2019
2019-
Lega Pro
Serie B
Serie A
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Premi
Anno Premio
2017
2019
Premio Luca Colosimo
Premio Giorgio Bernardi

Marco Piccinini (Forlì, 29 settembre 1983) è un arbitro di calcio italiano.

CaratteristicheModifica

Viene considerato un arbitro dotato di grande personalità, molto severo con i cartellini e che ama lasciar giocare le partite.[1]

CarrieraModifica

Arrivato in Lega Pro nel 2011, ha trascorso cinque anni in terza serie, nei quali ha diretto anche una finale play-off.[2][3][4] Nel 2016 viene promosso in C.A.N. B[5], esordendo nella serie cadetta il 10 settembre, in occasione di Pro Vercelli-Cittadella, terminata 1-5.[6] Il 13 gennaio 2017 è stato insignito del Premio Luca Colosimo come miglior arbitro della Lega Pro 2015-2016[7]; il 20 settembre ha debuttato in Serie A, nella partita Atalanta-Crotone, vinta dalla squadra bergamasca per 5-1.[3][8][9]Al termine della stagione 2018-19 vanta 5 presenze in serie A. Nel giugno 2019 è designato per la finale di ritorno dei play off di serie B tra Hellas Verona e Cittadella, il 2 giugno 2019.

Il 3 luglio 2019 viene promosso in Can A. La prima partita della stagione 2019-2020 che arbitra è quella tra Udinese e Parma, vinta 3-1 dagli emiliani.[senza fonte]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica