Marco Sambugaro

cestista e dirigente sportivo italiano

Marco Alvise Ernst Sambugaro (Werneck, 14 gennaio 1971) è un dirigente sportivo ed ex cestista italiano.

Marco Sambugaro
Sambugaro nel 2000-01 a Montecatini
NazionalitàBandiera dell'Italia Italia
Altezza196 cm
Peso89 kg
Pallacanestro
RuoloDirettore sportivo
(ex guardia / ala piccola)
SquadraPistoia Basket
Termine carriera2010 - giocatore
Carriera
Squadre di club
1991-1992Treviglio
1992-1993Olimpia Milano11 (12)
1993-1994Aresium27 (197)
1994-1995Pall. Cantù30 (249)
1995-1998Olimpia Milano62 (243)
1998-2001Montecatini S.C.89 (718)
2001-2003Basket Livorno57 (498)
2003Scafati Basket9 (100)
2003-2004Girona31 (99)
2004Mens Sana Siena1 (0)
2004-2006Aironi Novara55 (574)
2006-2007Basket Livorno32 (74)
2007-2008Draghi Novara30 (210)
2008-2009Aurora Jesi30 (129)
2010U.C. Piacentina
Nazionale
1997-2001Bandiera dell'Italia Italia18 (163)
Palmarès
 Giochi del Mediterraneo
ArgentoBari 1997
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019

Alto 196 centimetri, in campo ricopriva il ruolo di guardia e ala piccola.

Carriera

modifica

È un prodotto del vivaio dell'Olimpia Milano, con la quale fece il suo debutto nella massima serie nella stagione 1992-93, vincendo subito una Coppa Korac. Il giovane Sambugaro viene poi girato prima all'Aresium, la seconda squadra di Milano, e poi a Cantù in serie A2 (annata 1994-95). Il suo ritorno all'Olimpia, nella stagione 1995-96, lo porta a vincere scudetto e Coppa Italia.

Nell'estate 1998 il biondissimo Marco si trasferisce a Montecatini, dove rimane per un triennio contribuendo subito alla conquista della serie A1.

Seguirà un anno e mezzo a Livorno, salvo concludere l'annata 2002-03 in quel di Scafati. La stagione successiva emigra al CB Girona, disputando così la Liga spagnola ACB. A maggio 2004 firma un contratto a gettone con la Montepaschi Siena, andando a vincere i play-off e contribuendo a conquistare il primo scudetto della compagine senese.

Trascorre poi un biennio con la maglia della Cimberio Novara in Legadue arrivando subito a sfiorare la finale play-off del campionato 2004-05, e restando in terra piemontese anche nell'anno a seguire. Il 2006-07 vede il suo ritorno in serie A a Livorno, ma ritornerà l'anno successivo a vestire la casacca novarese.

Nell'estate 2008 firma un contratto con la Fileni Jesi, in Legadue.

Nel gennaio 2010 passa a Piacenza, squadra per cui dal termine della stagione ha ricoperto il ruolo di general manager.

Nazionale

modifica

Le buone prestazioni con le casacche di Montecatini e di Livorno gli permettono di vestire la maglia azzurra della nazionale, con la quale esordisce:

Esordio: 18 maggio 1997 Alicante,   Italia -  Spagna 68 - 84.

Con la maglia azzurra ha vinto:

Palmarès

modifica
Olimpia Milano: 1992-93
Olimpia Milano: 1995-96
Siena: 2003-04
Olimpia Milano: 1996

Nazionale

modifica
Giochi del Mediterraneo 1997

Collegamenti esterni

modifica