Marek Maďarič

politico slovacco.
Marek Maďarič
Marek Maďarič. jan. 2017.jpg

Ministro della Cultura
della Repubblica Slovacca
Durata mandato 4 aprile 2012 –
7 marzo 2018
Presidente Ivan Gašparovič
Andrej Kiska
Capo del governo Robert Fico
Predecessore Daniel Krajcer
Successore Peter Pellegrini (ad interim)

Durata mandato 4 luglio 2006 –
8 luglio 2010
Presidente Ivan Gašparovič
Capo del governo Robert Fico
Predecessore Rudolf Chmel
Successore Daniel Krajcer

Dati generali
Partito politico Direzione - Socialdemocrazia (SMER)
Università Vysoká škola múzických umení v Bratislave (VŠMU)

Marek Maďarič (Bratislava, 23 marzo 1966) è un politico slovacco. È stato Ministro della Cultura della Repubblica Slovacca dal 4 luglio 2006 all'8 luglio 2010 e dal 4 aprile 2012 al 7 marzo 2018.

BiografiaModifica

Si è dimesso dall'incarico di ministro della cultura il 28 febbraio 2018 dopo l'assassinio del giornalista Ján Kuciak e della sua compagna per mano della 'Ndrangheta.[1] L'omocidio ha portato a grandi proteste di piazza ed alle dimissioni del ministro dell'Interno Robert Kaliňák, accusato di aver mentito sui rapporti del Governo con i criminale della 'Ndrangheta, sospettati (arrestati e poi rilasciati) di avere avuto un ruolo sull'omicidio Kuciak[2], e del primo ministro Robert Fico.[3][4]

NoteModifica

Altri progettiModifica