Apri il menu principale

Margaret Harshaw

mezzosoprano e soprano statunitense

Margaret Harshaw (Narberth, 12 maggio 1909Liberetyville, 7 novembre 1997) è stata un mezzosoprano e soprano statunitense.

BiografiaModifica

Nel 1932 entrò al Curtis Institute of Music di Filadelfia, città dove debuttò nel 1934 come Azucena nel Trovatore, iniziando a esibirsi in vari teatri minori degli Stati Uniti, ma continuando a studiare e perfezionarsi, in particolare anche presso la prestigiosa Juilliard School di New York.

Nel 1942 vinse il celebre concorso "Metropolitan's Opera Auditions of the air", che le aprì le porte del massimo teatro americano, dove debuttò nello stesso anno ne Il crepuscolo degli dei, dando inizio a una lunga collaborazione che proseguì per ventidue stagioni consecutive per un totale di 376 recite. Al Met apparve prevalentemente in opere wagneriane (Tristano e Isotta, L'oro del Reno, Sigfrido, Lohengrin, La valchiria, L'olandese volante ed altre) e verdiane (Il trovatore, Aida, Un ballo in maschera, Falstaff).

Fu presente anche in altri importanti teatri statunitensi, in particolare alla San Francisco Opera, ed europei, come l'Opera di Parigi e la Royal Opera House di Londra, oltre che al Glyndebourne Festival Opera.

A partire dal 1951 iniziò ad esibirsi anche nel registro di soprano, esclusivamente in ruoli del repertorio wagneriano (Senta, Siglinde, Brunilde, Isotta, Kundry), che divennero nella seconda parte della carriera la sua unica corda, ad eccezione dei personaggi mozartiani della Contessa e Donna Anna e di Ortrud, con il quale concluse la lunga carriera al Met nel 1964.

Svolse in seguito una lunga ed apprezzata attività d'insegnante alla Università dell'Indiana che si protrasse fino al 1993.

DiscografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN72336885 · ISNI (EN0000 0000 7326 9386 · LCCN (ENn85067605 · BNF (FRcb13895002q (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie