Apri il menu principale

Margherita Rinaldi (Torino, 12 gennaio 1935) è un soprano italiano.

BiografiaModifica

Studia a Rovigo e, dopo aver vinto il concorso Teatro lirico sperimentale Adriano Belli, nel 1958 debutta a Spoleto in Lucia di Lammermoor.

Nell'anno successivo debutta alla Scala nel ruolo di Sinaide in Mosè in Egitto, intraprendendo una brillante carriera nei principali teatri italiani: fra i titoli più eseguiti La sonnambula, L'elisir d'amore, Don Pasquale, Rigoletto, oltre ad opere di Mozart e Cimarosa. Di particolare rilievo è l'interpretazione di Giulietta nella ripresa de I Capuleti e i Montecchi nel 1966 al Festival d'Olanda, con la direzione e la versione critica di Claudio Abbado. Altra importante apparizione è nel 1972 alla Scala come protagonista della ripresa di Linda di Chamounix, accanto ad Alfredo Kraus.

Fra il 1963 ed il 1975 svolge un'intensa attività presso la Rai, partecipando, fra le altre, alle registrazioni radiofoniche del Profeta (Berthe), Giulio Cesare (Cleopatra), Ariodante (Ginevra), Les Abencèrages (Noraime). Nel 1977 ottiene un grande successo come Amenaide in Tancredi all'Opera di Roma, accanto a Marilyn Horne, spettacolo ripreso in video dalla RAI. Nel 1978 a Firenze si esibisce nel ruolo di Adalgisa in Norma nella versione originale che prevede il registro di soprano, con la direzione di Riccardo Muti.

Conduce anche una notevole carriera internazionale, con presenze a Dallas, San Francisco, Chicago, Glyndebourne, Bregenz. Nel 1978 appare alla Royal Opera House di Londra ne L'africana.

Oltre a quello operistico, cura anche il repertorio di musica sacra: ha all'attivo, tra l'altro, i Vespri Solenni di Mozart, registrati per la RAI; l'oratorio Dives malus di Giacomo Carissimi, inciso con Angelo Ephrikian; la Petite messe solennelle, eseguita alla Scala, e la prima incisione della Messa di Gloria, entrambe di Rossini. Si ritira dalle scene nel 1981 dedicandosi all'insegnamento.

DiscografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66661558 · ISNI (EN0000 0000 5519 1300 · SBN IT\ICCU\RAVV\287709 · LCCN (ENn84028933 · BNF (FRcb139998084 (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie