Apri il menu principale

Margherita del Monferrato

nobile casalese
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri personaggi, vedi Margherita Paleologa (disambigua).
Marchesato del Monferrato
Paleologi
Stemma del marchesato del Monferrato.svg

Teodoro I
Giovanni II
Ottone III
Giovanni III
Teodoro II
Giovanni Giacomo
Giovanni IV
Figli
Guglielmo VIII
Figli
Bonifacio III
Figli
Guglielmo IX
Bonifacio IV
Giovanni Giorgio
Modifica
Blasone dei conti di Urgel

Margherita del Monferrato o Margherita Paleologa, Margarita in spagnolo, Margarida in catalano, Margalida in maiorchino (Casale, 1360Morella, 1420) fu una nobile casalese, Signora di Acqui e contessa consorte di Urgell dal 1376 al 1408.

OrigineModifica

Era figlia di Giovanni II Paleologo, Marchese del Monferrato, e della sua seconda moglie, Elisabetta di Maiorca, regina titolare di Maiorca, contessa titolare di Rossiglione e di Cerdagna.[1][2][3]

BiografiaModifica

A Margherita fu concessa la signoria di Acqui[1].

Margherita, nel 1376, molto probabilmente in gennaio, venne data in sposa al conte di Urgell, visconte di Àger e barone di Entenza e Antillón, Pietro di Aragona (1340-1408), figlio del conte di Urgell, Giacomo I di Urgell[4] e di Cecilia di Comminges.
Benvenuto di San Giorgio cita una carta datata 27 gennaio 1376 in base alla quale, il patrigno di Elisabetta di Maiorca, Ottone IV di Brunswick-Grubenhagen, tutore dei figli di Giovanni II, il marchese del Monferrato, Secondotto ed i suoi fratelli, Giovanni, Teodoro e Guglielmo (Princeps D. Otto amministratore Dux Brunsvicensis gubernator et tutor ac ... D. Secundiottonis Marchionis Montis Ferrati necnon Joannis, Theodori et Fratrum Guilielmi ipsius D. Marchionis), risolto le questioni relative al testamento del marchese Giovanni II, provvide per il matrimonio della figlia Margherita (D. Margarita eius Filia), con la consulenza di Elisabetta (D. Elisabet consortis suæ…filia quondam D. Jacobis Regis Majoricarum)[1].
Margherita era la seconda moglie di Pietro che, nel 1347, era successo al padre come conte di Urgell e, nel 1363, aveva sposato Beatrice di Cardona che era deceduta nel 1372.

Nel 1408, Margherita rimase vedova[1].

Nel 1410, il re della corona d'Aragona, Martino I di Aragona morì senza eredi, e suo figlio, Giacomo II di Urgell, fu uno dei cinque pretendenti per succedergli sul trono d'Aragona[5].
Ma il candidato che ottenne la corona fu Ferdinando di Trastámara o d'Antequera, il quale, dopo l'incoronazione offri a Giacomo II il prestigioso titolo di Duca di Montblanc, 150.000 fiorini e il matrimonio tra il proprio figlio, Enrico e la figlia di Giacomo II, Isabella[5]; ma Giacomo su suggerimento della madre Margherita, rifiutò e non riconobbe la decisione di Caspe[5], anzi fece guerra a Ferdinando, che, nel 1413, lo sconfisse, lo imprigionò e gli confiscò tutti i suoi titoli.[5].

 Lo stesso argomento in dettaglio: Compromesso di Caspe.

Margherita morì sette anni dopo (1420), forse esule a Saragozza[1].

DiscendenzaModifica

Margherita a Pietro, secondo genealogy[6], diede nove figli (mentre secondo i Conti di Urgell[5] i primi due figli erano di Beatrice):

NoteModifica

Voci correlateModifica