Maria (moglie di Costantino V)

Imperatrice bizantina
Maria
Imperatrice dell'Impero bizantino
In carica 750 –
751
Predecessore Tzitzak
Successore Eudochia
Dinastia Dinastia isaurica
Consorte di Costantino V
Religione Cristianesimo calcedoniano

Maria (in greco: Μαρία; ... – 751) è stata una donna bizantina, seconda moglie e imperatrice consorte di Costantino V[1][2][3].

BiografiaModifica

Costantino era diventato imperatore nel 741 e con la sua prima moglie, Tzitzak, ebbe solamente un figlio, il futuro imperatore Leone IV nato il 25 gennaio 750. Nelle cronache Tzitzak non viene più nominata e già l'anno successivo la moglie di Costantino è Maria. Lynda Garland offre come spiegazione la morte di parto di Tzitzak[4].

Maria sposò Costantino tra il 750 e il 751 e, secondo il Chronographikon syntomon del patriarca Niceforo I, la sua morte avvenne all'incirca nello stesso periodo in cui il suo figliastro Leone IV fu incoronato co-imperatore, nel 6 giugno 751, e suo marito recuperò Melitene. Le ragioni sono sconosciute.

Maria morì senza figli e Costantino sposò un'altra donna, Eudochia, da cui ne ebbe altri sei.

NoteModifica

  1. ^ Lynda Garland. 2002. Byzantine Empresses: Women and Power in Byzantium AD 527-1204. Routledge. P. 334.
  2. ^ T. Venning, J. Harris. Springer, 2006. Chronology of the Byzantine Empire. P. 791.
  3. ^ Warren T. Treadgold. Stanford University Press, 1988. The Byzantine Revival, 780-842.
  4. ^ Garland.

Collegamenti esterniModifica