Apri il menu principale
Maria Amalia di Borbone
Infanta María Amalia of Spain (1779-1798).jpg
Maria Amalia di Borbone
Infanta di Spagna
Stemma
Nascita Palazzo Reale di El Pardo, 9 gennaio 1779
Morte Palazzo reale di Madrid, 22 luglio 1798
Luogo di sepoltura Monastero dell'Escorial
Padre Carlo IV di Spagna
Madre Maria Luisa di Parma
Consorte di Infante Antonio Pasquale di Spagna

Maria Amalia di Spagna (Madrid, 9 gennaio 1779Madrid, 22 luglio 1798) fu una principessa spagnola.

Indice

BiografiaModifica

Era figlia di Carlo IV di Spagna e di Maria Luisa di Borbone-Parma.

All'epoca della nascita di Maria Amalia, Carlo non era ancora re: egli infatti lo divenne nel 1788 al posto di suo fratello Filippo malato mentale.

Nel 1789 Carlo cercò di far abolire la legge salica introdotta da Filippo[1] per consentire anche alle sue figlie di potergli succedere al trono in caso di morte prematura dei suoi figli maschi. Maria Amalia sarebbe così potuta divenire quarta nel grado di successione dopo i fratelli Ferdinando, nato nel 1784, Carlo, nato nel 1788, e Carlotta Gioacchina di Borbone-Spagna, nata nel 1775[2].

Maria Amalia venne dapprima fidanzata a Ludovico di Borbone, re di Etruria che poi le preferì la sorella Maria Luisa. Poi venne data in sposa allo zio paterno Antonio Pasquale di Borbone-Spagna. Il matrimonio venne celebrato a Madrid il 25 agosto 1795[3].

L'unione rimase senza figli[4] e terminò con la morte di Maria Amalia tre anni dopo.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica