Apri il menu principale

Maria Cristina Brancucci

cantante e doppiatrice italiana
Maria Cristina Brancucci
Maria cristina brancucci.jpg
Maria Cristina in Alleluja Brava Gente (1970)
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1962 – in attività
EtichettaParade, RCA Italiana, First

Maria Cristina Brancucci (Roma, 20 aprile 1940) è una cantante italiana, specialmente interprete di canzoni in film d'animazione.

Come cantante è stata attiva negli anni sessanta e settanta usando gli pseudonimi Christy e Cristy.

Indice

BiografiaModifica

 
Un 45 giri di Cristy pubblicato dalla First (1971)

Inizia l'attività di cantante all'inizio degli anni '60, cantando in varie colonne sonore realizzate per l'RCA Italiana da autori come Ennio Morricone e Luis Bacalov, collaborando spesso con I "Cantori moderni" di Alessandroni.

Passa poi alla Parade, debuttando come cantante solista; nel 1968 doppia Barbra Streisand nelle parti cantate del film Funny Girl[1].

Nel 1969 partecipa al Cantagiovani, una manifestazione musicale itinerante organizzata dalla RCA Italiana, in cui si esibisce con altri artisti come Gabriella Ferri, Ugolino, i Bertas, Rosalino Cellamare ed altri[2]; inoltre con la canzone Il sole partecipa a Un juke-box per l'estate[1].

Nel 1970 interpreta la parte della Vavassora nella commedia musicale Alleluja brava gente (scritta da Garinei e Giovannini in collaborazione con Iaia Fiastri, con musiche di Domenico Modugno e Renato Rascel).

Torna a lavorare con Garinei e Giovannini nella stagione 1974/1975, interpretando Ortensia in Aggiungi un posto a tavola, con musiche di Armando Trovajoli, lavorando insieme, tra gli altri, a Johnny Dorelli, Paolo Panelli e Bice Valori. Manterrà questo ruolo anche nelle successive tre edizioni, nel 1978 e nel 1990 sempre al fianco di Dorelli e nel 2002 al fianco di Giulio Scarpati.

Nel 1975 incide la canzone Against The Light, scritta da Roberto Pregadio per la musica e da Fabrizio Pregadio per il testo, per la colonna sonora del film Peccati di gioventù di Silvio Amadio (con Gloria Guida).

Martedì 7 dicembre 2010 partecipa come "identità" al quiz televisivo Soliti ignoti - Identità nascoste, come persona che ha cantato "I sogni son desideri", in occasione della prima TV del film Cenerentola su Rai Uno.

È figlia di Italo Brancucci e sorella di Ernesto Brancucci, meglio noto come Ermavilo, paroliere e direttore musicale per Disney.

DiscografiaModifica

SingoliModifica

  • 1966 – Run Man Run/La resa (strumentale) (pubblicato come Christy)
  • 1967 – The Man for Me/N-A-50-33-11 (strumentale) (pubblicato come Christy)
  • 1967 – Parla tu cuore mio/Se chiami amore (pubblicato come Christy)
  • 1968 – Amore amore amore amore/Deep Deep Down (pubblicato come Christy)
  • 1969 – Al Messico che vorrei/Viva la revolucion (strumentale) (pubblicato come Christy)
  • 1969 – Il sole/Il tango dell'addio (pubblicato come Christy)
  • 1971 – Principe azzurro/Una pistola in vendita (pubblicato come Cristy)
  • 1971 – Notte d'amore/Stasera (pubblicato come Christy)
  • 1972 – Lei se ne more/Troppe volte (pubblicato come Christy)

PartecipazioniModifica

DoppiaggioModifica

Film d'animazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Angelo Casale, Si chiama Christy la Funny girl italiana, pubblicato su Giovani n° 24 del 12 giugno 1969, pag. 43
  2. ^ Giovani e la RCA, pubblicato su Giovani n° 24 del 12 giugno 1969, pag. 12

Collegamenti esterniModifica