Maria Leopoldina d'Asburgo

imperatrice del Sacro Romano Impero del ΧVΙΙ secolo
Maria Leopoldina d'Austria
Maria Leopoldine of Austria.jpg
Ritratto dell'Imperatrice Maria Leopoldina
Imperatrice del Sacro Romano Impero
Arms of Ferdinand III, Holy Roman Emperor-Or shield variant.svg
In carica 2 luglio 1648 –
7 agosto 1649
Predecessore Maria Anna d'Asburgo
Successore Eleonora Gonzaga-Nevers
Altri titoli Regina consorte d'Ungheria
Regina consorte di Boemia
Arciduchessa consorte d'Austria
Nascita Innsbruck[1], 6 aprile 1632
Morte Vienna, 7 agosto 1649
Luogo di sepoltura Cripta Imperiale, Vienna
Casa reale Casa d'Asburgo
Padre Leopoldo V, Arciduca d'Austria
Madre Claudia de' Medici
Consorte di Ferdinando III d'Asburgo
Figli Carlo Giuseppe
Religione Cattolicesimo

Maria Leopoldina d'Asburgo (Innsbruck, 6 aprile 1632Vienna, 7 agosto 1649) era figlia di Leopoldo V d'Austria, Gran Governatore del Tirolo, e Claudia de' Medici.

BiografiaModifica

Maria Leopoldina era l'ultimogenita di Leopoldo V d'Austria, Gran Governatore del Tirolo, e Claudia de' Medici. Pochi mesi dopo esser venuta al mondo suo padre morì[1][2]. Era la sorellastra di Vittoria Della Rovere[3].

Il governo del Tirolo toccò al fratello Ferdinando Carlo, sotto la reggenza della madre Claudia. In una lettera scritta a sua madre, Elisabetta Stuart, l'8 settembre 1641, Carlo Luigi del Palatinato descrisse le intenzioni di suo zio, Carlo I d'Inghilterra, e del cugino di Maria Leopoldina, l'imperatore Ferdinando III, per organizzare un matrimonio tra l'arciduchessa di 9 anni e se stesso; il matrimonio tra loro doveva porre fine a "tutti i rancori tra le nostre famiglie"[4]. Tuttavia, l'unione non ha mai avuto luogo.

MatrimonioModifica

Sposò a Linz il 2 Luglio 1648[5] l'imperatore Ferdinando III d'Asburgo[6]. Tramite il matrimonio Maria Leopoldina divenne imperatrice, regina di Boemia e di Ungheria. Ferdinando era rimasto vedovo due anni prima di Maria Anna di Spagna, figlia del re Filippo III di Spagna, da cui aveva avuto sei figli[6][7].

Maria Leopoldina e Ferdinando III ebbero un figlio:

MorteModifica

Morì in seguito alle conseguenze del parto un anno e un mese dopo[11][12]. Le sue spoglie riposano ancora oggi a Vienna nella Kapuzinergruft[6]. Ferdinando si risposò nel 1651 con Eleonora Gonzaga-Nevers, figlia di Carlo I di Gonzaga-Nevers, da cui ebbe altri quattro figli.

NoteModifica

  1. ^ a b c Wurzbach 1861, p. 52.
  2. ^ Hartland 1854, p. 69.
  3. ^ Darryl Lundy, Claudia de Medici, Principessa di Toscana, ThePeerage.Com, 20 febbraio 2010. cites Jirí Louda e Michael MacLagan, Lines of Succession: Heraldry of the Royal Families of Europe, 2nd, London, U.K., Little, Brown and Company, 1999, table 80.
  4. ^ Nadine Akkerman, The Correspondence of Elizabeth Stuart, Queen of Bohemia, Oxford University Press, 2011, ISBN 0-19-955108-1.
  5. ^ Il Plutarco austriaco ossia Vite e ritratti di tutti i sovrani ... del barone di Hormayr, imp. Regia Tipografia, 1820-1823, vl,1, p.275
  6. ^ a b c Habsburg 4
  7. ^ Cicely Veronica Wedgwood, The thirty years war, Jonathan Cape, 1967.
  8. ^ Hartland 1854, p. 24.
  9. ^ Andrew H. Weaver, Sacred Music as Public Image for Holy Roman Emperor Ferdinand III: Representing the Counter-Reformation Monarch at the End of the Thirty Years' War, Ashgate Publishing, 2012, ISBN 1-4094-2119-8.
  10. ^ Martin Mutschlechner: Ferdinand III - Ehen und Nachkommen in: habsburger.net [retrieved 03 November 2016].
  11. ^ https://www.domaintools.com/it/Carlo_Giuseppe_d%27Asburgo[collegamento interrotto]
  12. ^ William Coxe, History of the House of Austria, from the Foundation of the Monarchy by Rhodolph of Hapsburgh, to the Death of Leopold the Second, 1807. URL consultato l'8 febbraio 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN834856 · GND (DE120100207 · BNF (FRcb16297352z (data) · CERL cnp01017104 · WorldCat Identities (ENviaf-834856