Apri il menu principale
Infanta Maria Teresa
Maria Theresia, Infantin von Spanien.jpg
Principessa e duchessa Maria Teresa di Baviera
Nascita Madrid, 12 novembre 1882
Morte Madrid, 23 settembre 1912
Dinastia Borbone di Spagna
Padre Alfonso XII di Spagna
Madre Maria Cristina d'Austria
Consorte di principe Ferdinando di Baviera
Religione cattolicesimo

L'Infanta Maria Teresa di Spagna (in spagnolo María Teresa Isabel Eugenia del Patrocinio Diega de Borbón y Habsburgo, infanta de España[1][2]; Madrid, 12 novembre 1882Madrid, 23 settembre 1912) fu la seconda figlia femmina di Alfonso XII di Spagna e della sua seconda moglie Maria Cristina d'Austria.

Fu infanta di Spagna del casato dei Borbone per nascita e attraverso il matrimonio con il principe Ferdinando di Baviera entrò a far parte del casato del Wittelsbach e divenne principessa e duchessa di Baviera.


Indice

Matrimonio e figliModifica

Sposò il suo primo cugino Ferdinando di Baviera, principe e infante di Spagna, figlio maggiore del principe Ludovico Ferdinando di Baviera e di sua moglie l'infanta Maria de la Paz di Borbone-Spagna, il 12 gennaio 1906 a Madrid.

Dal matrimonio nacquero quattro figli, tutti infanti di Spagna

  • Luigi Alfonso (1906-1983);
  • Giuseppe Eugenio (1909-1966);
  • Maria de las Mercedes (1911-1953)
  • Maria del Pilar di Spagna (1912-1918)

Albero genealogicoModifica

Titoli, trattamento, onorificenze e stemmaModifica

 
Stemma di Maria Teresa come infanta di Spagna
  • dalla data di nascita al matrimonio: "Sua altezza reale infanta Maria Teresa di Spagna"
  • dalla data del matrimonio alla morte: "Sua altezza reale infanta Maria Teresa di Spagna, principessa e duchessa di Baviera"

OnorificenzeModifica

Onorificenze spagnoleModifica

  Dama Nobile dell'Ordine della regina Maria Luisa

Onorificenze straniereModifica

  Dama dell'Ordine della Croce Stellata
  Dama dell'Ordine di Sant'Elisabetta
  Dama dell'Ordine di Teresa di Baviera

NoteModifica

  1. ^ Darryl Lundy, Maria Theresia de Borbón y Habsburgo, Infanta de España, thePeerage.com, 10 maggio 2003. URL consultato il 24 novembre 2008.
  2. ^ Paul Theroff, SPAIN, Paul Theroff's Royal Genealogy Site. URL consultato il 24 novembre 2008.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81545833 · ISNI (EN0000 0000 5826 5416 · LCCN (ENn2016023576 · GND (DE137341970
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie