Mariano Bottino

attore italiano

Mariano Bottino (Catania, 6 giugno 1882Catania, 12 marzo 1966) è stato un attore italiano.

BiografiaModifica

Debuttò nel teatro presso la compagnia di Domenico Grasso, durante la rappresentazione del Nido di vipera di Gesualdo Manzella Frontini.

Nel 1910 assieme ad Attilio Rapisarda costituì una compagnia teatrale denominata Compagnia Rapisarda-Bottino, che esordì nello stesso anno al Politeama Garibaldi di Palermo con il Malìa di Luigi Capuana, ed ottenne un notevole successo.

Nel 1911 venne scritturato dalla casa cinematografica Roma Film, per la quale interpretò il film La zolfara. Nel 1912, per la Cines interpretò il film Malìa. Sempre in ambito cinematografico, Bottino fece parte del cast del lungometraggio Teodora del 1922 prodotto dall'Ambrosio Film di Torino.

Nel 1928 si emigrò in America, dove rimase per circa venti anni, dopo che già avuto modo di lavorarvi, facendo parte del cast del film The Shepherd King (1923) diretto da J. Gordon Edwards.

Ritornato in Italia, riprese l'attività cinematografica in qualità di attore caratterista in alcune pellicole nel corso degli anni cinquanta. Fu padre del poeta dialettale Rosario Bottino (1907-1971)[1].

TeatroModifica

Filmografia parzialeModifica

NoteModifica

  1. ^ pag. 168 del libro Società e letteratura a Catania tra le due guerre: saggi, Volume 1977 di C. Musumarra del 1978, ed. Palumbo

BibliografiaModifica

  • F. De Felice - Storia del teatro siciliano - Catania, Giannotta editore, 1956.
  • S. Zappulla Muscarà - Luigi Capuana e le carte messaggiere - Catania, CUECM, 1996, ISBN 8886673051.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie