Marie-Hélène Dozo

montatrice belga

Marie-Hélène Dozo (...) è una montatrice belga.

Marie-Hélène Dozo nel 2019

BiografiaModifica

È la montatrice storica di Jean-Pierre e Luc Dardenne, per i quali ha montato, tra gli altri, La Promesse (1996), Rosetta (1999), Il figlio (2002) e L'Enfant - Una storia d'amore (2005). Ha collaborato di frequente anche col regista Mahamat-Saleh Haroun e il documentarista italiano Roberto Minervini. Nel 2012 ha ricevuto il premio Magritte al miglior montaggio per il documentario Kinshasa Kids.[1]

Filmografia parzialeModifica

Premi e riconoscimentiModifica

Premio Magritte - 2014
Miglior montaggio - Kinshasa Kids
Festival internazionale del cinema di Mar del Plata - 2018
Miglior montaggio - Che fare quando il mondo è in fiamme? (What You Gonna Do When the World's on Fire?)

NoteModifica

  1. ^ (FR) Trois Magritte pour "Ernest et Célestine", in La Libre Belgique. URL consultato il 1º marzo 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311694731 · ISNI (EN0000 0000 4419 1583 · LCCN (ENno2005035768 · GND (DE1062178459 · J9U (ENHE987007423927805171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2005035768