Marie Detruyer

calciatrice belga
Marie Detruyer
Nazionalità Bandiera del Belgio Belgio
Calcio
Ruolo Attaccante, centrocampista
Squadra OH Lovanio
Carriera
Squadre di club1
2020-OH Lovanio77 (36)
Nazionale
2019Bandiera del Belgio Belgio U-152 (1)
2019Bandiera del Belgio Belgio U-173 (0)
2021-Bandiera del Belgio Belgio U-1911 (2)
2021-Bandiera del Belgio Belgio7 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 settembre 2023

Marie Detruyer (13 gennaio 2004) è una calciatrice belga, attaccante dell'OH Lovanio e centrocampista offensivo della nazionale belga.

Carriera modifica

Club modifica

Nazionale modifica

Detruyer inizia ad essere convocata dalla Federcalcio belga dal 2019, inizialmente chiamata nella formazione Under-15 nella doppia amichevole del 16 e 18 aprile con le pari età dell'Inghilterra e dove la sua nazionale riesce, grazie alla sua rete siglata al debutto, a riequilibrare il risultato concludendo su 2-2 la prima delle due sfide.

Quello stesso anno viene selezionata per vestire la maglia dell'Under-17 impegnata nelle qualificazioni all'Europeo di Svezia 2020, tuttavia dopo aver collezionato tre presenze nella prima fase e aver contribuito al passaggio del turno chiudendo il gruppo 1 al secondo posto, le misure di prevenzione al dilagare della pandemia di COVID-19 in Europa costringe la UEFA ad annullare la successiva fase élite e la fase finale. Stessa sorte viene decisa per l'Europeo 2020 destinato alle formazioni Under-19, decisione che riguarderà anche le successive edizioni 2021 per entrambe le categorie d'età e che precludono anche a Detruyer il confronto in ambito internazionale.

La prima convocazione in nazionale maggiore arriva nell'estate 2021, quando il commissario tecnico Ives Serneels la chiama in occasione dell'amichevole del 12 giugno con il Lussemburgo, e dove scende in campo da titolare venendo poi sostituita al 68' da Janice Cayman quando l'incontro era a favore delle belghe per 1-0. Dopo una seconda presenza, maturata sempre in amichevole nel 2022, Serneels decide di concederle maggiore fiducia inserendola in rosa con la squadra che disputa l'edizione 2023 della Arnold Clark Cup[1]. In quell'occasione sigla anche la sua prima rete "senior", quella che, nella prima delle tre partite previste dal format del torneo, al 16' apre le marcature dell'incontro vinto con l'Italia 2-1, scendendo in campo anche negli altri due incontri dove la sua nazionale perde pesantemente solo con l'Inghilterra (6-1) classificandosi così al secondo posto. La sua brillante prestazione viene anche sottolineata da un comunicato della federazione che la cita, assieme all'attaccante Jill Janssens, come giocatrice su cui puntare per le Red Flames del futuro.[2]

Ceduta nuovamente all'Under-19 per quell'estate, chiamata in rosa per disputare l'Europeo di categoria 2023 per quell'anno giocato in Belgio, scende in campo in tutti i tre incontri del gruppo A, tuttavia la sua nazionale con due sconfitte e un unico pareggio, 3-3 con l'Austria dove Detruyer sigla la rete che fissa il risultato, viene eliminata già alla fase a gironi. L'impegno gli preclude la disponibilità per il Mondiale di Australia e Nuova Zelanda 2023, tuttavia ritorna a disposizione di Serneels per la prima edizione della UEFA Women's Nations League[3], premiando la rinnovata fiducia del ct belga andando nuovamente a segno rimontando il momentaneo vantaggio dei Paesi Bassi nel primo degli incontri del gruppo 1 della Lega A, terminato con la vittoria per 2-1 per la sua nazionale[4].

Nel frattempo con l'Under-19 disputa anche le qualificazioni all'Europeo di Lituania 2024, rivelandosi ancora una volta preziosa per riuscire a recuperare uno svantaggio nel confronti delle avversarie, nuovamente le pari età dell'Austria.

Statistiche modifica

Cronologia presenze e reti in nazionale modifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Belgio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-6-2021 Weidingen Lussemburgo   0 – 1   Belgio Amichevole -   68’
12-11-2022 Bruxelles Belgio   7 – 0   Slovacchia Amichevole -   46’
7-4-2023 Elbasan Austria   3 – 2   Belgio Amichevole -   62’
16-2-2023 Milton Keynes Italia   1 – 2   Belgio Arnold Clark Cup 2023 1   62’
19-2-2023 Coventry Belgio   2 – 1   Corea del Sud Arnold Clark Cup 2023 -   71’
22-2-2023 Bristol Inghilterra   6 – 1   Belgio Arnold Clark Cup 2023 -   62’
22-9-2023 Heverlee Belgio   2 – 1   Paesi Bassi UEFA Women's Nations League 2023-2024 - Fase a gironi 2   76’
Totale Presenze 7 Reti 2

Note modifica

  1. ^ (EN) The 26 Flames for the Arnold Clark Cup, su rbfa.be, 6 febbraio 2023. URL consultato il 24 settembre 2023.
  2. ^ (EN) Red Flames beat Italy thanks to late goal by Wullaert, su footbel-prod2018.belgianfootball.be, 16 febbraio 2023. URL consultato il 24 settembre 2023.
  3. ^ (EN) Ives Serneels' first Nations League selection, su rbfa.be, 13 settembre 2023. URL consultato il 24 settembre 2023.
  4. ^ (EN) Wilf Frith, Dramatic wins for Belgium, Denmark and Spain in UEFA Women’s Nations League, su shekicks.net, 23 settembre 2023. URL consultato il 24 settembre 2023.

Collegamenti esterni modifica