Marija Pirjevec

storica, traduttrice e scrittrice italiana
Marija Pirjevec Paternu

Marija Pirjevec Paternu (Sesana, 8 novembre 1941) è una storica, traduttrice, scrittrice e docente italiana di origine slovena. Sorella minore dello storico Jože Pirjevec, si è dedicata alla divulgazione della cultura slovena in Italia e in Europa attraverso l'attività didattica e la pubblicazione di monografie, saggi critici e importanti opere di traduzione.[1]

BiografiaModifica

Dopo le lauree in lingua e letteratura slovena all'Università degli Studi di Trieste (1966) e all'Università di Lubiana (1971), ha optato per la carriera accademica a Trieste,[2] realizzando, nel corso dei suoi oltre quarant'anni di insegnamento, anche rilevanti antologie di poeti e autori sloveni soprattutto di ambito e formazione triestini.[3]

Dal 1993 è docente nella Scuola superiore di lingue moderne per interpreti e traduttori dell'ateneo di Trieste.[4]
Ha contribuito in modo significativo e riconosciuto[5] agli studi di letteratura slovena[6][7] (in particolare con l'analisi sull'opera di France Prešeren[8]) ed è costantemente impegnata a favorire lo sviluppo dei rapporti fra l'Istituto di filologia slava della facoltà di lettere e le analoghe istituzioni slovene, con varie attività e convegni.[9] È la traduttrice dell'opera Hiša Marije Pomočnice (La casa di Maria Ausiliatrice) di Ivan Cankar.[4]

Opere pubblicateModifica

Monografie e raccolte di saggiModifica

  • Srečko Kosovel. Aspetti del suo pensiero e della sua lirica, Trieste, Editoriale Stampa Triestina, 1974.
  • Saggi sulla letteratura slovena dal XVIII al XX secolo, Trieste, Editoriale Stampa Triestina, 1983.
  • Trubar, Kosovel, Kocbeck e altri saggi sulla letteratura slovena, Trieste, Editoriale Stampa Triestina, 1989. ISBN 88-7174-004-1.
  • Caratteristiche tipologiche della letteratura slovena a Trieste samozal, 1991.
  • Na pretoku dveh literatur. Študije in eseji, ZTT, Narodna in študijska knjižnica, Trieste, 1992.
  • Tipologia della letteratura slovena a Trieste Bulzoni, 1992.
  • (SL) Dvoje izvirov slovenske književnosti (Due fonti di letteratura slovena), Lubiana, Slovenska matica, 1997. ISBN 961-213-040-X.
  • (SL) Tržaški zapisi (Ricordi triestini), Trieste, Mladika, 1997.

AntologieModifica

  • (SLIT) Igo Gruden, Balada naših dni. Izbrane pesmi ob petdeseti obletnici Grudnove smrti - Ballata dei nostri giorni. Raccolta di poesie nel cinquantesimo anniversario della morte del poeta (poesie scelte e presentate da Marija Pirjevec), Aurisina (TS), Pretoki, 1999.
  • France Prešeren, Poesie – Pesmi (selezione e prefazione a cura di M.P.), Kranj, 2000.
  • (SL) Tržaška knjiga (Libro triestino), Lubiana, Slovenska matica, 2001. È una selezione di considerazioni letterarie su Trieste da parte degli scrittori sloveni, a partire da France Prešeren fino agli autori contemporanei.
  • (SLIT) L'altra anima di Trieste. Saggi, racconti, testimonianze, poesie, Trieste, Mladika, 2008. ISBN 978-88-7342-134-4. Delinea la storia della letteratura triestina in lingua slovena, dal Cinquecento ad oggi, attraverso un'antologia non solo di testi letterari, ma anche di diari, lettere, testimonianze storiche e discorsi parlamentari.

TraduzioniModifica

  • Ivan Cankar, La casa di Maria Ausiliatrice, Studio Tesi, Pordenone, 1983 (traduzione dallo sloveno).
  • Silvana Paletti, Rozajanski sercni romonej – La lingua resiana del cuore – Rezijanska srcna govorica, ed. ZRC, Ljubljana, 2003 (trad. dal resiano).

NoteModifica

  1. ^ laibachkunst.com
  2. ^ bora.la
  3. ^ Igor Škamperle, nella prefazione all'edizione slovena del volume di Angelo Ara e Claudio Magris, Trst, obmejna identiteta, Lubiana, Študentska založba, 2001, ISBN 961-6356-72-0 (edizione italiana: Trieste. Un'identità di frontiera, Torino, Einaudi, 1982). La prefazione, tradotta in italiano dallo storico Luka Lisjak, è consultabile on line.
  4. ^ a b mladika.com[collegamento interrotto]
  5. ^ esamizdat.it, p.293
  6. ^ Society for Slovene Studies, 1995
  7. ^ Autorenkollektiv der Zeitschrift für Internationale Literatur, LOG, 1998
  8. ^ zrc-sazu.si
  9. ^ googleusercontent.com

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44722725 · ISNI (EN0000 0000 3125 9606 · LCCN (ENn87908855 · BNF (FRcb15025466h (data) · WorldCat Identities (ENn87-908855