Apri il menu principale
Marin Alsop (2009)

Marin Alsop (New York, 16 ottobre 1956) è una musicista e direttrice d'orchestra statunitense, direttrice dell'Orchestra Sinfonica di Baltimora dal 2007[1][2][3].

È stata la prima direttrice donna di una grande orchestra americana[4]. Dal 2012 dirige l'Orchestra di Stato di San Paolo[5][6].

Indice

BiografiaModifica

Ospite abituale in qualità di direttrice di orchestre quali New York Philharmonic, Los Angeles Philharmonic Orchestra e l'Orchestra di Filadelfia, Marin Alsop è una dei pochi direttori invitati a dirigere anche la London Symphony Orchestra e la London Philharmonic Orchestra durante la stagione.

Tra le altre orchestre dirette si segnalano: la Boston Symphony Orchestra, l'Orchestre de Paris e l'Orchestra reale del Concertgebouw.

Premi e riconoscimentiModifica

  • Nel 2002 vince la sezione direttori d'orchestra (Conductor-Award) del Royal Philharmonic Society Music Award. Nel 2003 viene nominata artista dell'anno dalla rivista The Gramophone.
  • Nel 2005 vince il Classical Brit Award for Best Female Artist.
  • Nel 2006 viene premiata nella categoria BBC Radio 3 Listeners Award sempre dalla Royal Philharmonic Society.
  • Dal 2005, Marin Alsop riceve una borsa di studio dalla MacArthur Fellowship (conosciuto come il premio per il genio) ed è quindi il primo ed unico direttore d'orchestra a fregiarsi di tale riconoscimento.
  • Nel 2017 vince il Ditson Conductor's Award.

NoteModifica

  1. ^ Marin Alsop, 'Marin Alsop- Timeline', 20 luglio 2012. URL consultato il 21 aprile 2015.
  2. ^ Marin Alsop Extends Contract as Music Director of the Baltimore Symphony Orchestra Through the 2020-2021 Season (PDF), Baltimore Symphony Orchestra, 24 luglio 2013. URL consultato il 26 luglio 2013.
  3. ^ Tim Smith, Marin Alsop renews Baltimore Symphony contract through 2021, in Baltimore Sun, 25 luglio 2013. URL consultato il 26 luglio 2013.
  4. ^ Andrew Clark, 'You have to be strong', in Financial Times, 20 luglio 2012. URL consultato il 20 agosto 2012.
  5. ^ Maria Eugênia de Menezes, Osesp anuncia nova regente, 11 febbraio 2011. URL consultato il 12 febbraio 2011.
  6. ^ Stephen Moss, How Marin Alsop plans to put São Paulo Orchestra on the map, in The Guardian, 14 agosto 2012. URL consultato il 26 luglio 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN3664724 · ISNI (EN0000 0001 1466 3428 · LCCN (ENn94065285 · GND (DE133513440 · BNF (FRcb13964058n (data)