Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nel 2000 esordisce giovanissima a Radio Babboleo, nota radio locale di Genova,[1] dove resterà per ben otto anni, fino al 2008. Nel frattempo, affianca al suo lavoro di conduttrice radiofonica a quello di attrice e speaker per spot pubblicitari.[2]

A partire dal 2008 passa a Radio 19, dove rimarrà fino al 2014,[2] ma si è fatta conoscere a livello nazionale nel 2010, vincendo il concorso "Un giorno da Deejay" indetto da Linus per trovare nuovi talenti da inserire nel palinsesto di Radio Deejay. Dall'agosto dello stesso anno, dunque, esordisce ai microfoni della radio milanese alternandosi alla conduzione del contenitore quotidiano del pomeriggio Un'estate da Deejay con altri quattro speaker vincitori: Andrea Molinari, Laura Gramuglia, Frank e Sarah Jane Ranieri.[3]

A partire dal mese di settembre, terminata la trasmissione estiva, ha condotto la trasmissione del weekend Weejay, terminando poi la sua esperienza a Radio Deejay nel gennaio 2012.

Torna in onda su un'emittente nazionale nel luglio 2014 su R101, dove ha condotto fino al 2015 la fascia del primo pomeriggio, dalle 13 alle 16, con Marco Maccarini, per poi passare nel gennaio 2016 alla conduzione in solitaria nel drive time (16-19). a maggio 2018, passa a Radio_Italia ove conduce con Marco_Maccarini la fascia pomeridiana dalle 16.00 alle 18.00 (Dal lunedì al venerdì) ricoprendo lo spazio radiofonico precedentemente ricoperto da Paola Gallo

RadioModifica

NoteModifica

  1. ^ Biografia di Marina Minetti sul sito di R101, su r101.it. URL consultato il 16 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2016).
  2. ^ Nicola Zaltieri, Radio Deejay apre le porte: Una Settimana a Deejay!, in radiospeaker.it, 15 aprile 2013. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie