Apri il menu principale
Marino Amadori
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1990
Carriera
Squadre di club
1978 Int. Assicurazioni
1979 Sapa Assicurazioni
1980-1981 Magniflex
1982 Famcucine
1983 Gis Gelati
1984 Alfa Lum
1985 Alpilatte
1986-1987 Ecoflam
1988 Alfa Lum
1989-1990 Del Tongo
 

Marino Amadori (Predappio, 9 aprile 1957) è un ex ciclista su strada e dirigente sportivo italiano, vincitore di un Giro del Piemonte.

Indice

CarrieraModifica

Sceso di bicicletta salì sull'ammiraglia, prima nella categoria femminile, nella quale portò al successo Fabiana Luperini in quattro Giri e tre Grande Boucle. Nel 2002 poi approdò alla categoria maschile, divenendo tra l'altro ultimo direttore sportivo di Marco Pantani.

PalmarèsModifica

Gran Premio Industria & Artigianato Sant'Ermete di Rimini
  • 1981 (Magniflex, due vittorie)
Giro del Piemonte
1ª tappa Tirreno-Adriatico
  • 1983 (Gis, due vittorie)
Trofeo Matteotti
Coppa Placci
  • 1985 (Alpilatte, una vittoria)
Coppa Sabatini
  • 1986 (Ecoflam, una vittoria)
Coppa Agostoni
  • 1987 (Ecoflam, una vittoria)
Gran Premio Industria e Artigianato

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1978: 38º
1979: 11º
1980: 25°
1981: ritirato
1982: 74º
1983: 68°
1984: 41°
1985: 16º
1986: 53º
1987: 40º
1988: 26º
1989: 55º
1990: 28º
1984: ritirato


Classiche monumentoModifica

1979: 69º
1980: 81º
1982: 73º
1983: 88º
1986: 96º
1987: 109º
1988: 88°
1989: 65º
1990: 100°
1990: 41º


Competizioni mondialiModifica

Valkenburg 1979 - In linea: 20°

RiconoscimentiModifica

  • Giro d'onore della Federazione Ciclistica Italiana nel 2012[1]

NoteModifica

  1. ^ SCALETTA PREMIATI GIRO D’ONORE 2012 (PDF), in Ciclonews.it. URL consultato il 23 dicembre 2012.

Collegamenti esterniModifica