Apri il menu principale

Mario Frick (calciatore)

allenatore di calcio ed ex calciatore liechtensteinese
Mario Frick
Mario Frick (footballer).jpg
Frick nel 2009
Nazionalità Liechtenstein Liechtenstein
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante, difensore)
Squadra Vaduz
Ritirato 1º luglio 2016 - giocatore
Carriera
Giovanili
1982-1990Balzers
Squadre di club1
1990-1994Balzers121 (49)
1994-1996San Gallo60 (11)
1996-1999Basilea80 (30)
1999-2000Zurigo31 (7)
2000-2001Arezzo23 (16)[1]
2001-2002Verona24 (7)
2002-2006Ternana133 (44)
2006-2009Siena87 (13)
2009-2011San Gallo41 (5)
2011Grasshoppers8 (1)
2011-2016Balzers68 (7)
Nazionale
1993-2015Liechtenstein Liechtenstein125 (16)
Carriera da allenatore
2012-2017Balzers
2017-2018Liechtenstein Liechtenstein U-18
2017-2018Liechtenstein Liechtenstein U-19
2018-Vaduz
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 settembre 2018

Mario Frick (Coira, 7 settembre 1974) è un allenatore di calcio ed ex calciatore liechtensteinese, di ruolo attaccante o difensore, tecnico del Vaduz.

Indice

BiografiaModifica

È padre di Yanik (nato nel 1998)[2][3] e Noah (nato nel 2001)[4], anche loro calciatori.

Caratteristiche tecnicheModifica

GiocatoreModifica

Salito alla ribalta come attaccante, ruolo ricoperto per gran parte della carriera, alla soglia dei quarant'anni si è reinventato difensore centrale.[5]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Cresciuto nel Balzers, inizia la carriera professionistica debuttando nel 1990 in Prima Lega svizzera. Con la stessa maglia riesce anche a esordire nelle coppe europee, in occasione di Balzers-CSKA Sofia (0-8, 1-3), secondo turno preliminare di Coppa delle Coppe 1993-1994.

Nel 1994 è acquistato dagli svizzeri del San Gallo, dove resta per due stagioni collezionando 10 gol nella massima serie elvetica. Dal 1996 al 1999 disputa tre stagioni con la maglia del Basilea, con cui realizza 30 gol in campionato. Nel 1999-2000 segna 7 gol in 31 gare con lo Zurigo e, nella stagione successiva, passa per 950.000 euro all'Arezzo, nella Serie C1 italiana.

Il record personale di realizzazioni (16 gol) gli vale nel 2001 la chiamata in Serie A da parte del Verona, che lo acquista per un milione e mezzo di euro. Colleziona 24 presenze e 7 gol in campionato e, nell'agosto del 2002, dopo una sola presenza con gli scaligeri in Coppa Italia passa per 830.000 euro alla Ternana, in Serie B. Con gli umbri sigla 47 gol in quattro anni, un bottino che ne fa lo straniero più prolifico di sempre in maglia rossoverde. Nell'estate del 2006 è acquistato dal Siena, tornando così nella massima serie italiana, dove rimane per un triennio.

Il 22 giugno 2009, in scadenza di contratto con i toscani, viene ufficializzato il suo ritorno al San Gallo.[6][7] L'11 gennaio 2011 passa al Grasshoppers, dove rimane fino al termine della stagione. Nel luglio dello stesso anno torna in patria, riaccasandosi dopo quasi vent'anni al Balzers dove, un anno dopo, va a ricoprire l'incarico di giocatore-allenatore; il 1º luglio 2016 al termine della stagione, decide di ritirarsi dal calcio giocato all'età di quarantuno anni.

NazionaleModifica

 
Frick nella sua ultima partita in nazionale, il 12 ottobre 2015.

Debutta con il Liechtenstein il 26 ottobre 1993, in un'amichevole persa per 0-2 contro l'Estonia.[8]

Prende parte alla prima vittoria internazionale del principato, segnando anche un gol in Liechtenstein-Azerbaigian (2-1) valida per le qualificazioni al campionato europeo di calcio 2000. L'8 giugno 2000 è protagonista in Germania-Liechtenstein 8-2, quando prima fornisce l'assist per il pareggio della sua squadra dopo il vantaggio realizzato da Bierhoff e poi, nel secondo tempo, mette a segno il provvisorio 2-2. Nel 2002 ha avuto alcuni screzi con l'allenatore Ralf Loose, che lo ha tenuto fuori dalla rappresentativa nazionale per alcune partite.

Il 12 ottobre 2015, al termine della partita Austria-Liechtenstein (3-0), dà l'addio alla nazionale all'età di quarantuno anni.[8] È il miglior marcatore nella storia del Liechtenstein con 16 reti e secondo per numero di presenze (125).[8]

AllenatoreModifica

Il 18 settembre 2012 assume il doppio ruolo di allenatore-giocatore del Balzers.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1994-1995   San Gallo A 31 5 CS 3 1 - - - - - - 34 6
1995-1996 A 29 6 CS 2 0 - - - - - - 31 1
1996-1997   Basilea A 22 6 CS 5 4 I 4 6 - - - 31 16
1997-1998 A 33 14 CS 3 1 - - - - - - 36 15
1998-1999 A 25 10 CS 4 2 - - - - - - 29 12
Totale Basilea 80 30 12 7 4 6 - - 96 43
1999-2000   Zurigo A 31 7 CS 3 1 I+CU 2+6 2+1 - - - 42 11
2000-2001   Arezzo C1 23+1[9] 16+1[9] CI-C - - - - - - - - 24 17
2001-2002   Verona A 24 7 CI 2 0 - - - - - - 26 7
2002-2003   Ternana B 29 5 CI 2 1 - - - - - - 31 6
2003-2004 B 37 8 CI 1 0 - - - - - - 38 8
2004-2005 B 31 16 CI 0 0 - - - - - - 31 16
2005-2006 B 36 15 CI 2 2 - - - - - - 38 17
Totale Ternana 133 44 5 3 - - - - 138 47
2006-2007   Siena A 33 6 CI 2 0 - - - - - - 35 6
2007-2008 A 27 4 CI 0 0 - - - - - - 27 4
2008-2009 A 27 3 CI 0 0 - - - - - - 27 3
Totale Siena 87 13 2 0 - - - - 89 13
2009-2010   San Gallo SL 27 4 CS 4 1 - - - - - - 31 5
2010-gen. 2011 SL 14 1 CS 2 0 - - - - - - 16 1
Totale San Gallo 101 16 11 2 - - - - 122 18
gen.-giu. 2011   Grasshoppers SL 8 1 CS 1 0 UEL - - - - - 9 1
2011-2012   Balzers 1L 13 4 LC 1 0 - - - - - - 14 4
2012-2013 1L 10 2 LC 3 2 - - - - - - 13 4
2013-2014 1L 11 0 LC 1 0 - - - - - - 12 0
2014-2015 1L 13 1 LC 1 1 - - - - - - 14 2
2015-2016 1L 21 0 LC 1 0 - - - - - - 22 0
Totale Balzers 68 7 7 3 - - - - 76 10
Totale carriera 555+1 141+1 43 16 12 9 - - 611 167

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Liechtenstein
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-10-1993 Balzers Liechtenstein   0 – 2   Estonia Amichevole -
20-4-1994 Belfast Irlanda del Nord   4 – 1   Liechtenstein Qual. Euro 1996 -
27-5-1994 Basilea Svizzera   2 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 1996 -
7-9-1994 Eschen Liechtenstein   0 – 4   Austria Qual. Euro 1996 -
12-10-1994 Dublino Irlanda   4 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 1996 -   67’
15-11-1994 Eschen Liechtenstein   0 – 1   Lettonia Qual. Euro 1996 -
18-12-1994 Lisbona Portogallo   8 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 1996 -
3-6-1995 Eschen Liechtenstein   0 – 0   Irlanda Qual. Euro 1996 -
15-8-1995 Eschen Liechtenstein   0 – 7   Portogallo Qual. Euro 1996 -
6-9-1995 Riga Lettonia   1 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 1996 - cap.   51’
24-4-1996 Skopje Macedonia   3 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 1998 - cap.   22’
4-6-1996 Mannheim Germania   9 – 1   Liechtenstein Amichevole - cap.
31-8-1996 Eschen Liechtenstein   0 – 5   Irlanda Qual. Mondiali 1998 -
9-10-1996 Vilnius Lituania   2 – 1   Liechtenstein Qual. Mondiali 1998 - cap.   5’
21-5-1997 Dublino Irlanda   5 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 1998 - cap.   38’   46’
20-8-1997 Eschen Liechtenstein   0 – 4   Islanda Qual. Mondiali 1998 - cap.
6-9-1997 Eschen Liechtenstein   1 – 8   Romania Qual. Mondiali 1998 1 cap.
11-10-1997 Reykjavík Islanda   4 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 1998 -
2-6-1998 Vienna Austria   6 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.
10-10-1998 Vaduz Liechtenstein   0 – 4   Slovacchia Qual. Euro 2000 -   35’
14-10-1998 Vaduz Liechtenstein   2 – 1   Azerbaigian Qual. Euro 2000 1 cap.
27-3-1999 Budapest Ungheria   5 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2000 - cap.
31-3-1999 Vaduz Liechtenstein   0 – 5   Portogallo Qual. Euro 2000 - cap.
18-8-1999 Vaduz Liechtenstein   0 – 0   Bosnia ed Erzegovina Amichevole - cap.
4-9-1999 Vaduz Liechtenstein   0 – 0   Ungheria Qual. Euro 2000 - cap.   90’
8-9-1999 Bratislava Slovacchia   2 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2000 - cap.   12’
9-10-1999 Vaduz Liechtenstein   0 – 3   Romania Qual. Euro 2000 - cap.   53’
26-4-2000 Vaduz Liechtenstein   0 – 1   Fær Øer Amichevole - cap.   55’
7-6-2000 Friburgo in Brisgovia Germania   8 – 2   Liechtenstein Amichevole 1 cap.
2-9-2000 Ramat Gan Israele   2 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2002 -
7-10-2000 Vaduz Liechtenstein   0 – 1   Austria Qual. Mondiali 2002 -
28-2-2001 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Lettonia Amichevole - cap.
28-3-2001 Alicante Spagna   5 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2002 - cap.
28-3-2001 Vaduz Liechtenstein   0 – 3   Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2002 -
25-4-2001 Vienna Austria   2 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2002 - cap.   80’
21-8-2002 Tórshavn Fær Øer   3 – 1   Liechtenstein Amichevole 1
8-9-2002 Vaduz Liechtenstein   1 – 1   Macedonia Qual. Euro 2004 -
16-10-2002 Istanbul Turchia   5 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2004 -
29-3-2003 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Inghilterra Qual. Euro 2004 -   82’
2-4-2003 Trnava Slovacchia   4 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2004 -   60’
30-4-2003 Vaduz Liechtenstein   1 – 0   Arabia Saudita Amichevole -   60’
7-6-2003 Skopje Macedonia   3 – 1   Liechtenstein Qual. Euro 2004 -
20-8-2003 Vaduz Liechtenstein   2 – 2   San Marino Amichevole 1
6-9-2003 Vaduz Liechtenstein   0 – 3   Turchia Qual. Euro 2004 -
10-9-2003 Manchester Inghilterra   2 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2004 -
11-10-2003 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Slovacchia Qual. Euro 2004 -   80’
28-4-2004 Serravalle San Marino   1 – 0   Liechtenstein Amichevole -
3-6-2004 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Grecia Amichevole -
6-6-2004 Zurigo Svizzera   1 – 0   Liechtenstein Amichevole -
18-8-2004 Vaduz Liechtenstein   1 – 2   Estonia Qual. Mondiali 2006 -
3-9-2004 Utrecht Paesi Bassi   3 – 0   Liechtenstein Amichevole -
8-9-2004 Bratislava Slovacchia   7 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2006 - cap.
10-9-2004 Vaduz Liechtenstein   2 – 2   Portogallo Qual. Mondiali 2006 -   90’
13-10-2004 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 4   Liechtenstein Qual. Mondiali 2006 1   82’
17-11-2004 Vaduz Liechtenstein   1 – 3   Lettonia Qual. Mondiali 2006 1
26-3-2005 Vaduz Liechtenstein   1 – 2   Russia Qual. Mondiali 2006 -
4-6-2005 Tallinn Estonia   2 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2006 -
8-6-2005 Riga Lettonia   1 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2006 -
3-9-2005 Mosca Russia   2 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2006 -
7-9-2005 Vaduz Liechtenstein   3 – 0   Lussemburgo Qual. Mondiali 2006 1   21’
8-10-2005 Aveiro Portogallo   2 – 1   Liechtenstein Qual. Mondiali 2006 -   28’
7-6-2006 Ulm Liechtenstein   1 – 3   Australia Amichevole -
16-8-2006 Vaduz Liechtenstein   0 – 3   Svizzera Amichevole -   80’
2-9-2006 Badajoz Spagna   4 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2008 -
6-9-2006 Göteborg Svezia   3 – 1   Liechtenstein Qual. Euro 2008 1
6-10-2006 Vaduz Liechtenstein   1 – 2   Austria Amichevole 1
11-10-2006 Vaduz Liechtenstein   0 – 4   Danimarca Qual. Euro 2008 -
14-11-2006 Wrexham Galles   4 – 0   Liechtenstein Amichevole -   82’
24-3-2007 Vaduz Liechtenstein   1 – 4   Irlanda del Nord Qual. Euro 2008 -
28-3-2007 Vaduz Liechtenstein   1 – 0   Lettonia Qual. Euro 2008 1
2-6-2007 Reykjavík Islanda   1 – 1   Liechtenstein Qual. Euro 2008 -
6-6-2007 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Spagna Qual. Euro 2008 -
22-8-2007 Belfast Irlanda del Nord   3 – 1   Liechtenstein Qual. Euro 2008 1 cap.
12-9-2007 Aarhus Danimarca   4 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2008 - cap.   84’
13-10-2007 Vaduz Liechtenstein   0 – 3   Svezia Qual. Euro 2008 -   74’
17-10-2007 Vaduz Liechtenstein   3 – 0   Islanda Qual. Euro 2008 1   90’
17-11-2007 Riga Lettonia   4 – 1   Liechtenstein Qual. Euro 2008 -
26-3-2008 Ta' Qali Malta   7 – 1   Liechtenstein Amichevole - cap.
30-5-2008 San Gallo Svizzera   3 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.   82’
6-9-2008 Vaduz Liechtenstein   0 – 6   Germania Qual. Mondiali 2010 - cap.
10-9-2008 Baku Azerbaigian   0 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2010 - cap.
11-10-2008 Cardiff Galles   2 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2010 - cap.
19-11-2008 Žilina Slovacchia   4 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.   70’
11-2-2009 La Manga Islanda   2 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.   87’
28-3-2009 Lipsia Germania   4 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2010 - cap.   51’
1-4-2009 Vaduz Liechtenstein   0 – 1   Russia Qual. Mondiali 2010 - cap.
6-6-2009 Helsinki Finlandia   2 – 1   Liechtenstein Qual. Mondiali 2010 1 cap.
12-8-2009 Vaduz Liechtenstein   0 – 3   Portogallo Amichevole - cap.   64’
5-9-2009 San Pietroburgo Russia   3 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2010 - cap.
9-9-2009 Vaduz Liechtenstein   1 – 1   Finlandia Qual. Mondiali 2010 - cap.   90’
14-10-2009 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Galles Qual. Mondiali 2010 - cap.
14-11-2009 Vinkovci Croazia   5 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.   37’
11-8-2010 Reykjavík Islanda   1 – 1   Liechtenstein Amichevole - cap.
3-9-2010 Vaduz Liechtenstein   0 – 4   Spagna Qual. Euro 2012 - cap.
7-9-2010 Glasgow Scozia   2 – 1   Liechtenstein Qual. Euro 2012 1 cap.   67’
12-10-2010 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Rep. Ceca Qual. Euro 2012 - cap.
17-11-2010 Tallinn Estonia   1 – 1   Liechtenstein Amichevole 1 cap.   27’
9-2-2011 Serravalle San Marino   0 – 1   Liechtenstein Amichevole - cap.
29-3-2011 České Budějovice Rep. Ceca   2 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2012 - cap.
10-8-2011 Vaduz Liechtenstein   1 – 2   Svizzera Amichevole - cap.   90’
2-9-2011 Kaunas Lituania   0 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2012 - cap.   86’
6-9-2011 Logroño Spagna   6 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2012 - cap.
8-10-2011 Vaduz Liechtenstein   0 – 1   Scozia Qual. Euro 2012 - cap.
11-11-2011 Budapest Ungheria   5 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.   83’
29-2-2012 Ta' Qali Malta   2 – 1   Liechtenstein Amichevole - cap.
14-8-2012 Vaduz Liechtenstein   1 – 0   Andorra Amichevole - cap.   82’
22-3-2013 Vaduz Liechtenstein   1 – 1   Lettonia Qual. Mondiali 2014 - cap.
4-6-2013 Cracovia Polonia   2 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.   46’
7-6-2013 Vaduz Liechtenstein   1 – 1   Slovacchia Qual. Mondiali 2014 - cap.   24’
14-8-2013 Vaduz Liechtenstein   2 – 3   Croazia Amichevole - cap.   46’
6-9-2013 Vaduz Liechtenstein   0 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2014 - cap.   25’
19-11-2013 Vaduz Liechtenstein   0 – 3   Estonia Amichevole - cap.   46’
5-3-2014 Tbilisi Georgia   2 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.   46’
4-9-2014 Tuzla Bosnia ed Erzegovina   3 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.
8-9-2014 Chimki Russia   4 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2016 - cap.   27’
9-10-2014 Vaduz Liechtenstein   0 – 0   Montenegro Qual. Euro 2016 - cap.   87’
12-10-2014 Stoccolma Svezia   2 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2016 - cap.   49’
27-3-2015 Vaduz Liechtenstein   0 – 5   Austria Qual. Euro 2016 - cap.
31-3-2015 Eschen Liechtenstein   1 – 0   San Marino Amichevole - cap.   73’
10-6-2015 Thun Svizzera   3 – 0   Liechtenstein Amichevole - cap.
14-6-2015 Vaduz Liechtenstein   1 – 1   Moldavia Qual. Euro 2016 - cap.
5-9-2015 Podgorica Montenegro   2 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2016 - cap.   22’
8-9-2015 Vaduz Liechtenstein   0 – 7   Russia Qual. Euro 2016 - cap.
9-10-2015 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Svezia Qual. Euro 2016 - cap.
12-10-2015 Vienna Austria   3 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2016 - cap.
Totale Presenze (2º posto) 125 Reti (1º posto) 16

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Balzers: 1990-1991, 1992-1993
Zurigo: 1999-2000

IndividualeModifica

  • Miglior giocatore dell'anno del Liechtenstein: 4
1993-1994, 1998-1999, 2001-2002, 2006-2007

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Vaduz: 2018-2019

NoteModifica

  1. ^ 24 (17) se si comprendono i play-off.
  2. ^ Frick, la dinastia continua: Yanik (18 anni e i primi calci a Siena) esordisce con il Liechtenstein, 7 ottobre 2016. URL consultato il 15 novembre 2016.
  3. ^ Di padre in figlio: Liechtenstein-Italia è la partita dei Frick, 12 novembre 2016. URL consultato il 15 novembre 2016.
  4. ^ Mario Frick Show, su ultimouomo.com, 6 gennaio 2016. URL consultato il 23 agosto 2018.
  5. ^ Frick, ma dove giochi? A 40 anni diventa difensore, gazzetta.it, 9 settembre 2014.
  6. ^ (DE) Mario Frick zum FC St.Gallen Archiviato il 27 giugno 2009 in Internet Archive. Fcsg.ch
  7. ^ UFFICIALE: Frick dal Siena al San Gallo Tuttomercatoweb.com
  8. ^ a b c Sabino Palermo, Frick, il "10" dei record si ritira: il Liechtenstein saluta il capitano, La Gazzetta dello Sport, 13 ottobre 2015. URL consultato il 13 ottobre 2015.
  9. ^ a b Play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica