Apri il menu principale

Mario Gigena

cestista argentino naturalizzato italiano
Mario Gigena
Nazionalità Argentina Argentina
Italia Italia
Altezza 197 cm
Peso 100 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra Basket Cecina
Carriera
Squadre di club
1995-1999Basket Livorno88
1999-2000Aurora Jesi20 (325)
2000Varese7 (17)
2000-2003Aurora Jesi71
2003-2007Olimpia Milano100 (586)
2007-2009NSB Rieti57 (369)
2009-2010Veroli Basket13 (68)
2010-2011Assi Ostuni30 (396)
2011-2012Spider Fabriano20 (208)
2012Recanati21 (208)
2012-2013Obras Sanitarias13 (28)
2013-2015Bianco e Blu.svg Don Bosco Livorno
2015-2016600px Giallo e Blu.svg Golfo Piombino29 (389)
2016-2017Giallo e Nero.svg Labronica Livorno17 (340)
2017-Basket Cecina39 (612)
Nazionale
2001Italia Italia
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Bronzo Tunisi 2001
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2018

Mario Alberto Gigena (Villa del Rosario, 5 marzo 1977) è un cestista argentino naturalizzato italiano.

CarrieraModifica

Gioca nel ruolo di ala piccola è cresciuto nelle giovanili della Don Bosco Livorno con cui nella stagione 1996-97 ha debuttato in Serie A2.

Dal 1999 al 2003 milita quasi ininterrottamente, salvo una breve parentesi con la Pallacanestro Varese, con l'Aurora Jesi.

Si trasferisce poi all'Olimpia Milano, dove con l'Armani Jeans raggiunse la finale dei playoff scudetto nel 2005.

Nell'estate del 2007 si è trasferito alla Nuova Sebastiani Basket Rieti con cui ha firmato un contratto triennale. Nell'autunno del 2009 i molteplici problemi della società, che nel frattempo si era trasferita a Napoli, lo spinsero a cercarsi un'altra sistemazione: a dicembre firmò quindi con Veroli, club di Legadue.

Nella stagione 2010-11, assieme a Silvio, suo fratello maggiore, fa parte del roster dell'Ostuni Basket. Un anno dopo è di scena a Fabriano, ma nel febbraio 2012 rescinde consensualmente il contratto con la società e viene ingaggiato dal Recanati sempre in DNA.

Nell'inverno della stagione 2012-13 vola in Argentina per giocare con l'Obras. Nell'estate 2013 si accorda in DNB con la Pallacanestro Don Bosco Livorno, piazza in cui Gigena si era già messo in luce nei primi anni di carriera.

Premi e riconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica