Mario Serandrei

montatore italiano

Mario Serandrei (Napoli, 23 maggio 1907Roma, 17 aprile 1966) è stato un montatore e sceneggiatore italiano.

BiografiaModifica

Esordì nel 1929, ad appena 22 anni, come sceneggiatore, montatore e aiuto registra nel film di Alessandro Blasetti Sole. In seguito si specializzò nel montaggio, attività con la quale collaborò con i più famosi registi della sua epoca, in particolare con Luchino Visconti in Ossessione (1943), La terra trema (1948), Rocco e i suoi fratelli (1960), Il Gattopardo (1963) e Vaghe stelle dell'Orsa (1965). Fu il primo ad usare il termine Neorealismo parlando di Ossessione, che indicò come il primo film di questa corrente in ambito cinematografico.

Filmografia parzialeModifica

Collegamenti esterniModifica