Markus Henriksen

calciatore norvegese
Markus Henriksen
Markus Henriksen (Rosenborg Trondheim) - Norway national under-21 football team (01).jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 187 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Hull City
Carriera
Squadre di club1
2009-2012Rosenborg78 (11)
2012-2016AZ Alkmaar112 (26)
2016-Hull City85 (4)
Nazionale
2007Norvegia Norvegia U-154 (1)
2008Norvegia Norvegia U-1613 (4)
2009Norvegia Norvegia U-1710 (0)
2009-2010Norvegia Norvegia U-186 (2)
2010-2011Norvegia Norvegia U-199 (1)
2010-2013Norvegia Norvegia U-2112 (2)
2011Norvegia Norvegia U-231 (0)
2012-Norvegia Norvegia54 (3)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Israele 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 novembre 2019

Markus Henriksen (Trondheim, 25 luglio 1992) è un calciatore norvegese, centrocampista dell'Hull City e della Nazionale norvegese.

BiografiaModifica

È il figlio di Trond Henriksen, ex calciatore del Rosenborg.[1]

Caratteristiche tecnicheModifica

Henriksen è un centrocampista centrale, con attitudine difensiva.[1] Nonostante questo, è in grado di giocare il pallone, riuscendo sia ad impostare la manovra che a rendersi pericoloso con dei tiri dalla distanza.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

RosenborgModifica

Henriksen ha iniziato a giocare a calcio per una squadra locale di Trondheim, il Trond. Si è trasferito poi al Rosenborg, per diventarne un calciatore delle giovanili. Ha esordito in prima squadra durante il Norgesmesterskapet 2009, nella sfida contro lo Strindheim, gara nella quale il Rosenborg si impose per 7-1 in trasferta. Ha collezionato 3 apparizioni nell'Eliteserien 2009, la prima delle quali il 20 settembre, subentrando a Trond Olsen a pochi minuti dal termine della gara tra Rosenborg e Sandefjord, vinta dai primi 4-0.[2] L'11 aprile 2010 ha realizzato la prima rete in campionato della sua carriera: ha siglato infatti il pareggio momentaneo della sua squadra contro l'Odd Grenland, con il Rosenborg che alla fine si è aggiudicato la contesa con il punteggio di 3-1.[3]

Il 14 luglio 2010, ha esordito nella Champions League 2010-2011, sebbene nella gara di andata del primo turno preliminare, contro il Linfield e l'incontro si è concluso con uno 0-0.[4] Nella gara di ritorno, disputatasi una settimana dopo, ha realizzato la rete del 2-0 finale.[5] Dopo altre 4 apparizioni e altre 2 reti (rispettivamente contro l'AIK e il Copenaghen), il Rosenborg è retrocesso in Europa League, a causa dell'eliminazione dal terzo turno preliminare della Champions League da parte del Copenaghen. In questa competizione, ha esordito nella sconfitta per 4-0 contro il Bayer Leverkusen. A fine anno, si è aggiudicato il secondo campionato della sua carriera. Nel novembre del 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[6] Il 4 maggio 2012, in occasione di una sfida contro lo Stabæk, ha subito una commozione cerebrale ed è rimasto incosciente per mezzo minuto.[7]

AZ AlkmaarModifica

Il 31 agosto 2012, è stato ufficializzato il suo trasferimento all'AZ Alkmaar per 2 milioni di euro.[8] Ha debuttato nell'Eredivisie il 16 settembre, sostituendo Maarten Martens nella vittoria per 4-0 sul Roda.[9] Il 17 marzo 2013 è arrivata la prima rete nella massima divisione olandese, nella sconfitta per 2-3 contro l'Ajax.[10]

Hull CityModifica

Il 31 agosto 2016, ultimo giorno del calciomercato estivo, è passato all'Hull City con la formula del prestito, il trasferimento diventa poi definitivo il 6 gennaio 2017.[11]

NazionaleModifica

Henriksen ha giocato in tutte le nazionali di categoria del suo paese. Ha giocato 3 partite per la Norvegia Under-19, tutte valide per le qualificazioni al campionato europeo Under-19 2010, segnando anche una rete ai danni della Nazionale Under-19 di Andorra. Ha esordito per la Norvegia Under-21 nella sconfitta per 4-1 contro la Croazia Under-21: Henriksen ha segnato però la rete della bandiera per gli scandinavi.[12]

Il 28 settembre 2010, si è guadagnato la prima convocazione in Nazionale maggiore, per le sfide della Norvegia contro Cipro e Croazia.[13] Ha debuttato il 12 ottobre 2010, quando è stato titolare nella sconfitta in amichevole per 2-1 contro la Croazia.[14]

Il 7 maggio 2013 è incluso nella lista provvisoria consegnata all'UEFA dal commissario tecnico Tor Ole Skullerud in vista del campionato europeo Under-21 2013.[15] Il 22 maggio, il suo nome è stato escluso dall'elenco dei 23 calciatori scelti per la manifestazione, a causa dei suoi impegni con la Nazionale maggiore.[16] Il 27 maggio, però, è stato inserito nuovamente nella lista dei convocati, a causa dell'infortunio subito da Alexander Groven.[17] La selezione norvegese ha superato la fase a gironi, per poi venire eliminata dalla Spagna Under-21 in semifinale. In base al regolamento, la Norvegia ricevette la medaglia di bronzo in ex aequo con l'Olanda, altra semifinalista battuta.[18]

Il 29 maggio 2016 ha giocato la 25ª partita in Nazionale maggiore, ricevendo così il Gullklokka.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 26 marzo 2018.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009   Rosenborg ES 3 0 CN 2 0 UEL 0 0 - - - 5 0
2010 ES 28 7 CN 5 3 UCL+UEL 6[19]+6 3+1 SN 1 0 42 14
2011 ES 29 3 CN 3 0 UCL+UEL 4[19]+2[19] 1+1 - - - 38 5
gen.-ago. 2012 ES 18 1 CN 3 3 UEL 7[19] 0 - - - 28 4
Totale Rosenborg 78 11 13 6 25 6 1 0 117 23
ago. 2012-2013   AZ Alkmaar ED 29 3 CO 6 0 UEL - - - - - 35 3
2013-2014 ED 30 2 CO 3 0 UEL 5[20] 0[20] SO 1 0 39 2
2014-2015 ED 22 7 CO 2 0 - - - - - 24 7
2015-2016 ED 28 12 CO 4 3 UEL 9[21] 4 - - 41 19
lug.-ago. 2016 ED 3 2 CO 0 0 UEL 4[19] 0 - - 7 2
Totale AZ Alkmaar 112 26 15 3 18 4 1 0 146 33
ago. 2016-2017   Hull City PL 15 0 FACup+CdL 1+4 0+1 - - - - - - 20 1
2017-2018 FLC 24 2 FACup+CdL 2+0 0 - - - - - - 26 2
Totale Hull City 39 2 3+4 0+1 - - - - 46 3
Totale Carriera 229 39 35 10 43 10 2 0 309 59

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-10-2010 Zagabria Croazia   2 – 1   Norvegia Amichevole -   46’
4-6-2011 Lisbona Portogallo   1 – 0   Norvegia Qual. Euro 2012 -   83’
15-1-2012 Bangkok Danimarca   1 – 1   Norvegia Amichevole -
18-1-2012 Bangkok Thailandia   0 – 1   Norvegia Amichevole -
21-1-2012 Bangkok Corea del Sud   3 – 0   Norvegia Amichevole -
29-2-2012 Belfast Irlanda del Nord   0 – 3   Norvegia Amichevole -   78’
26-5-2012 Oslo Norvegia   0 – 1   Inghilterra Amichevole -   84’
2-6-2012 Oslo Norvegia   1 – 1   Croazia Amichevole -   71’
15-8-2012 Oslo Norvegia   2 – 3   Grecia Amichevole -   46’
7-9-2012 Reykjavík Islanda   2 – 0   Norvegia Qual. Mondiali 2014 -   90’
11-9-2012 Oslo Norvegia   2 – 1   Slovenia Qual. Mondiali 2014 1
12-10-2012 Berna Svizzera   1 – 1   Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Larnaca Cipro   1 – 3   Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Budapest Ungheria   0 – 2   Norvegia Amichevole -   61’
7-2-2013 Siviglia Ucraina   2 – 0   Norvegia Amichevole -
22-3-2013 Oslo Norvegia   0 – 1   Albania Qual. Mondiali 2014 -
7-6-2013 Oslo Albania   1 – 1   Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
14-8-2013 Solna Svezia   4 – 2   Norvegia Amichevole -   46’
3-9-2015 Sofia Bulgaria   0 – 1   Norvegia Qual. Euro 2016 -
6-9-2015 Oslo Norvegia   2 – 0   Croazia Qual. Euro 2016 -
10-10-2015 Oslo Norvegia   2 – 0   Malta Qual. Euro 2016 -
13-10-2015 Roma Italia   2 – 1   Norvegia Qual. Euro 2016 -
12-11-2015 Oslo Norvegia   0 – 1   Ungheria Qual. Euro 2016 -
15-11-2015 Budapest Ungheria   2 – 1   Norvegia Qual. Euro 2016 1
29-5-2016 Porto Portogallo   3 – 0   Norvegia Amichevole -
1-6-2016 Oslo Norvegia   3 – 2   Islanda Amichevole -
5-6-2016 Bruxelles Belgio   3 – 2   Norvegia Amichevole -
4-9-2016 Oslo Norvegia   0 – 3   Germania Qual. Mondiali 2018 -   61’
8-10-2016 Baku Azerbaigian   1 – 0   Norvegia Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Oslo Norvegia   4 – 1   San Marino Qual. Mondiali 2018 -   42’   46’
11-11-2016 Praga Rep. Ceca   2 – 1   Norvegia Amichevole -   61’
5-10-2017 Serravalle San Marino   0 – 8   Norvegia Qual. Mondiali 2018 1
8-10-2017 Oslo Norvegia   1 – 0   Irlanda del Nord Qual. Mondiali 2018 -   83’
11-11-2017 Skopje Macedonia   2 – 0   Norvegia Amichevole -
14-11-2017 Trnava Slovacchia   1 – 0   Norvegia Amichevole -
23-3-2018 Oslo Norvegia   4 – 1   Australia Amichevole -
26-3-2018 Elbasan Albania   0 – 1   Norvegia Amichevole -
2-6-2018 Reykjavík Islanda   2 – 3   Norvegia Amichevole -
6-6-2018 Oslo Norvegia   1 – 0   Panama Amichevole -
6-9-2018 Oslo Norvegia   2 – 0   Cipro UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
9-9-2018 Sofia Bulgaria   1 – 0   Norvegia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   45’
13-10-2018 Oslo Norvegia   1 – 0   Slovenia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-10-2018 Oslo Norvegia   1 – 0   Bulgaria UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-11-2018 Lubiana Slovenia   1 – 1   Norvegia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
19-11-2018 Nicosia Cipro   0 – 2   Norvegia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
23-3-2019 Valencia Spagna   2 – 1   Norvegia Qual. Euro 2020 -
26-3-2019 Oslo Norvegia   3 – 3   Svezia Qual. Euro 2020 -
7-6-2019 Oslo Norvegia   2 – 2   Romania Qual. Euro 2020 -
10-6-2019 Torshavn Fær Øer   0 – 2   Norvegia Qual. Euro 2020 -   72’
8-9-2019 Solna Svezia   1 – 1   Norvegia Qual. Euro 2020 -   44’   64’
12-10-2019 Oslo Norvegia   1 – 1   Spagna Qual. Euro 2020 -   83’
15-10-2019 Bucarest Romania   1 – 1   Norvegia Qual. Euro 2020 -   81’
15-11-2019 Oslo Norvegia   4 – 0   Fær Øer Qual. Euro 2020 -   71’
18-11-2019 Ta' Qali Malta   1 – 2   Norvegia Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 54 Reti 3

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni giovaniliModifica

Rosenborg: 2009

Competizioni nazionaliModifica

Rosenborg: 2009, 2010
Rosenborg: 2010
AZ Alkmaar: 2012-2013

IndividualeModifica

2016

NoteModifica

  1. ^ a b c Markus Henriksen: 1992 - Norvegia, generazioneditalenti.com. URL consultato il 23 settembre 2011.
  2. ^ (NO) Knuste Sandefjord[collegamento interrotto], rbk.no. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  3. ^ (NO) Henriksen helten, rbk.no. URL consultato il 4 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2010).
  4. ^ (NO) Målløst i Belfast, rbk.no. URL consultato il 4 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2010).
  5. ^ (NO) Rosenborg videre i Europa, rbk.no. URL consultato il 4 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2010).
  6. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  7. ^ (NO) Henriksen var bevisstløs i et halvt minutt, vg.no, 5 maggio 2012.
  8. ^ (NL) AZ legt Henriksen vast, az.nl. URL consultato il 31 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2012).
  9. ^ AZ vs. Roda, soccerway.com. URL consultato il 22 marzo 2013.
  10. ^ AZ vs. Ajax, soccerway.com. URL consultato il 22 marzo 2013.
  11. ^ (EN) Tigers Sign Norway International Markus Henriksen, hullcitytigers.com. URL consultato il 1º settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2016).
  12. ^ (EN) Croatia keep hold of top spot, uefa.com. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  13. ^ (NO) Norges tropp mot Kypros og Kroatia, fotball.no. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  14. ^ (NO) Kroatia - Norge 2 - 1, fotball.no. URL consultato il 23 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2012).
  15. ^ (NO) Bruttotropp til U21-EM, fotball.no. URL consultato il 7 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2013).
  16. ^ La Norvegia rinuncia a Henriksen, uefa.com. URL consultato il 22 maggio 2013.
  17. ^ (NO) Groven ut – Henriksen inn, fotball.no. URL consultato il 28 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  18. ^ Nyland e Johansen tra delusione e orgoglio, uefa.com. URL consultato il 22 giugno 2013.
  19. ^ a b c d e Tutte le presenze nei turni preliminari.
  20. ^ a b Due presenze nei turni preliminari.
  21. ^ Quattro presenze e 2 reti nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica