Marque (fiume)

fiume francese
Marque
Marcq-en-Baroeul 16.jpg
Il fiume canalizzato a Marcq-en-Barœul
StatoFrancia Francia
RegioniHauts-de-France
Lunghezza31,6 km[1]
Bacino idrografico212 km²
Altitudine sorgente55 m s.l.m.
NasceMons-en-Pévèle
SfociaNella Deûle a Marquette-lez-Lille

La Marque è un fiume francese che attraversa il dipartimento del Nord negli Hauts-de-France.

GeografiaModifica

 
La Marque a Ennevelin

Nasce nel territorio comunale di Mons-en-Pévèle e, dopo un percorso da sud-ovest verso nord di poco più di 31 Km, effettuato in gran parte nell'antica regione del Pévèle, sfocia nella Deûle a Marquette-lez-Lille.

La parte terminale (6 km) del corso d'acqua è canalizzata e fa parte del collegamento Deûle-Schelda, un vecchio collegamento franco-belga che è stato chiuso al traffico commerciale nel 1986, riammodernato e riaperto nel 2008.

Comuni attraversatiModifica

Nel solo dipartimento del Nord la Marque attraversa 26 comuni e cinque cantoni (da monte verso valle):

Comuni
Cantoni

Pont-à-Marcq, Cysoing, Lannoy, Villeneuve-d'Ascq-Nord e lo sfocio nel Roubaix-Ovest.

ToponimiModifica

La Marque ha dato il suo idronimo ai comuni seguenti: Pont-à-Marcq, Forest-sur-Marque, Marcq-en-Barœul, Marquette-lez-Lille, mentre non possono essere considerati come provenienti dal nome del fiume i toponimi dei comuni di Marquette-en-Ostrevant e di Marcq-en-Ostrevent.

AffluentiModifica

Gli affluenti della Marque sono numerosi, ma si tratta di corsi d'acqua di dimensioni piuttosto limitate.

PieneModifica

Per aiutare gli abitanti rivieraschi a premunirsi contro gli effetti delle periodiche piene, il fiume è oggetto di un Atlante delle zone inondabili telescaricabile[2] e d'una mappa interattiva[3].

StoriaModifica

 
La Marque a Villeneuve-d'Ascq
 
La Marque a Marcq-en-Barœul

L'origine del termine "Marque" proverrebbe dall'antico tedesco marko, che significa "paludoso". Il fiume disegna attorno alla città di Lilla una mezzaluna: grazie a questa forma originale esso giocò nella storia un ruolo di ostacolo, di protezione e di frontiera naturale tra il Mélantois, il Ferrain e la Pévèle all'interno dell'antica castellania di Lilla, situata nella Fiandra romanza. Nell'838 fu eretta in prossimità del fiume l'abbazia di Sainte-Calixte de Cysoing, verso Louvil, poi, nel 1236, fu costruita, allo sfocio del fiume nella Deûle, l'abbazia di Notre-Dame de Marquette.

Questo piccolo corso d'acqua ha conosciuto poi importanti piene che inondarono i campi all'intorno. In seguito è stato utilizzato come scarico idrico di numerose industrie.

Negli anni 1990 è stato attuato un piano di risanamento al fine di eliminarne l'inquinamento.

NoteModifica

  1. ^ SANDRE, Archivio
  2. ^ (FR) Altlas des zones inondables (PDF) Archiviato il 4 dicembre 2008 in Internet Archive. de la Marque mineure(téléchargeable)
  3. ^ (FR) carte interactive

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN6789148574281024430007 · BNF (FRcb12048130d (data) · WorldCat Identities (ENviaf-6789148574281024430007
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia