Apri il menu principale

Martín Demichelis

allenatore di calcio ed ex calciatore argentino
Martín Demichelis
Demichelis Man City 1.jpg
Demichelis con la maglia del Manchester City nel 2015
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 184 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 15 maggio 2017
Carriera
Giovanili
1995-1998 Renato Cesarini
Squadre di club1
1998-2003River Plate52 (1)
2003-2010Bayern Monaco174 (13)
2011-2013Málaga84 (8)
2013Atlético Madrid0 (0)
2013-2016Manchester City78 (3)
2016-2017Espanyol2 (0)
2017Málaga9 (0)
Nazionale
2005-2016Argentina Argentina51 (2)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Brasile 2014
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Cile 2015
Transparent.png Confederations Cup
Argento Germania 2005
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 maggio 2017

Martín Gastón Demichelis (Justiniano Posse, 20 dicembre 1980) è un allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, di ruolo difensore. Con l'Argentina è stato vicecampione del Mondo nel 2014.

BiografiaModifica

Soprannominato Micho, possiede anche il passaporto italiano.

Caratteristiche tecnicheModifica

Roccioso[1][2] difensore centrale, adattabile all'occorrenza a vertice basso di centrocampo.[1][2] Tra le sue caratteristiche spiccano - oltre allo stacco aereo[3][2] - la forza fisica[1][3], il senso della posizione[4][2], la puntualità negli anticipi[2] e nelle chiusure.[2] Pecca spesso di concentrazione nell'arco dei 90 minuti di gara.[5][1]

In passato è stato utilizzato come esterno basso in una difesa a quattro.[4]

CarrieraModifica

ClubModifica

Gli inizi al River PlateModifica

Si è imposto all'attenzione mondiale giocando nel River Plate dal 1998 al 2003, collezionando 52 presenze con una rete.

Il passaggio al Bayern MonacoModifica

 
Demichelis durante un riscaldamento ai tempi del Bayern Monaco nel 2009

Nel 2003 fu acquistato dal Bayern Monaco. La sua prima stagione in Germania fu negativa a causa di una serie di infortuni, ma con l'arrivo dell'allenatore Felix Magath Demichelis ha trovato spazio come titolare.

Il trasferimento al MalagaModifica

 
Demichelis in azione al Malaga nel 2012

Il 3 gennaio 2011 viene ceduto al Malaga di Manuel Pellegrini, già suo allenatore ai tempi del River Plate.

Atletico Madrid e Manchester CityModifica

L'11 luglio 2013 passa a parametro zero all'Atlético Madrid, legandosi ai Colchoneros per un anno.[6]

Il 1º settembre dello stesso anno, senza essere mai sceso in campo con i Colchoneros, viene acquistato dal Manchester City dove firma un contratto biennale, squadra in cui trova di nuovo il tecnico Pellegrini. Il 12 marzo 2015 rinnova per un altro anno il suo contratto con i Citizens. In tre stagioni mette insieme 106 presenze e 4 gol vincendo un campionato e due coppe nazionali.

Ritorno in SpagnaModifica

L'11 agosto 2016 si accasa all'Espanyol firmando un contratto annuale; dopo aver rescisso il contratto con il club catalano, il 17 gennaio 2017 firma un contratto, della durata di sei mesi, con il Málaga. Il 15 maggio 2017 annuncia il suo ritiro dal calcio giocato.[7]

NazionaleModifica

 
Demichelis durante la finale del Mondiale 2014 tra Germania e Argentina.

Il 5 giugno 2005 viene incluso dal CT José Pekerman nella lista dei 23 convocati che prenderanno parte alla Confederations Cup 2005.[8] Nel corso della manifestazione non ha però modo di scendere in campo. Esordisce con l'Albiceleste il 12 novembre 2005 in Argentina-Inghilterra (2-3).[9]

Mette a segno la sua prima rete in nazionale l'11 novembre 2007 contro l'Australia.[10]

Con l'arrivo di Diego Maradona sulla panchina argentina diventa un cardine della retroguardia Albiceleste.[11] Prende parte ai Mondiali 2010, giocando titolare al fianco di Walter Samuel. Il 22 giugno va a segno nel 2-0 contro la Grecia.

Prende parte - a sorpresa, per sua stessa ammissione[12] - al Mondiale 2014, disputato in Brasile. Partito inizialmente come riserva, nel corso della manifestazione (a partire dai quarti di finale contro il Belgio[13]) riesce a imporsi come titolare. La spedizione albiceleste si conclude con la sconfitta in finale contro la Germania.[14]

Viene convocato per la Copa América 2015, disputata in Cile. L'Argentina verrà eliminata in finale dai padroni di casa ai calci di rigore.[15]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 14 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002   River Plate PD 17 0 - - - CL+CS 6+2 1+0 - - - 25 1
2002-2003 PD 35 1 - - - CL+CS 9+0 1 - - - 44 2
Totale River Plate 52 1 - - 17 2 - - 69 3
2003-2004   Bayern Monaco BL 14 2 CG 2 0 UCL 5 0 CdL 0 0 21 2
2004-2005 BL 23 0 CG 5 0 UCL 5 0 CdL 2 0 35 0
2005-2006 BL 27 1 CG 4 0 UCL 8 2 CdL 1 0 40 3
2006-2007 BL 26 3 CG 2 0 UCL 6 0 CdL 1 0 35 3
2007-2008 BL 28 1 CG 4 0 CU 10 0 CdL 2 0 44 1
2008-2009 BL 29 4 CG 3 0 UCL 8 0 - - - 40 4
2009-2010 BL 21 1 CG 4 0 UCL 9 0 - - - 34 1
2010-gen. 2011 BL 6 1 CG 1 0 UCL 2 0 SG 1 0 10 1
Totale Bayern Monaco 174 13 25 0 53 2 7 0 259 15
gen.-giu. 2011   Málaga PD 18 1 CR 1 0 - - - - - - 19 1
2011-2012 PD 35 3 CR 4 1 - - - - - - 39 4
2012-2013 PD 31 4 CR 3 0 UCL 11[16] 1[17] - - - 45 5
2013-2014   Manchester City PL 27 2 FACup+CdL 2+2 0 UCL 4 0 - - - 35 2
2014-2015 PL 31 1 FACup+CdL 0+2 0 UCL 7 0 CS - - 40 1
2015-2016 PL 20 0 FACup+CdL 2+5 0 UCL 4 1 - - - 32 1
Totale Manchester City 78 3 13 0 15 1 - - 106 4
2016-gen. 2017   Espanyol PD 2 0 CR 0 0 - - - - - - 2 0
gen.-giu. 2017   Málaga PD 9 0 CR 0 0 - - - - - - 9 0
Totale Malaga 93 8 8 1 11 1 - - 112 10
Totale carriera 399 25 46 1 96 6 7 0 548 32

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-11-2005 Ginevra Argentina   2 – 3   Inghilterra Amichevole -
16-11-2005 Doha Qatar   0 – 3   Argentina Amichevole -   46’
1-3-2006 Basilea Croazia   3 – 2   Argentina Amichevole -
11-9-2007 Melbourne Australia   0 – 1   Argentina Amichevole 1
13-10-2007 Buenos Aires Argentina   2 – 0   Cile Qual. Mondiali 2010 -
16-10-2007 Maracaibo Venezuela   0 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2010 -
17-11-2007 Buenos Aires Argentina   3 – 0   Bolivia Qual. Mondiali 2010 -
21-11-2007 Bogotá Colombia   2 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2010 -   80’
26-3-2008 Il Cairo Egitto   0 – 2   Argentina Amichevole -   83’
5-6-2008 San Diego Messico   1 – 4   Argentina Amichevole -
8-6-2008 New York Stati Uniti   0 – 0   Argentina Amichevole -   46’
15-6-2008 Buenos Aires Argentina   1 – 1   Ecuador Qual. Mondiali 2010 -   67’
6-9-2008 Buenos Aires Argentina   1 – 1   Paraguay Qual. Mondiali 2010 -
10-9-2008 Lima Perù   1 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2010 -   34’
11-10-2008 Buenos Aires Argentina   2 – 1   Uruguay Qual. Mondiali 2010 -
16-10-2008 Santiago del Cile Cile   1 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2010 -   73’
19-11-2008 Glasgow Scozia   0 – 1   Argentina Amichevole -
11-2-2009 Marsiglia Francia   0 – 2   Argentina Amichevole -
1-4-2009 La Paz Bolivia   6 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2010 -
6-6-2009 Buenos Aires Argentina   1 – 0   Colombia Qual. Mondiali 2010 -   61’
10-6-2009 Quito Ecuador   2 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2009 Buenos Aires Argentina   2 – 1   Perù Qual. Mondiali 2010 -   67’
14-10-2009 Montevideo Uruguay   0 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2010 -
14-11-2009 Madrid Spagna   2 – 1   Argentina Amichevole -
3-3-2010 Monaco di Baviera Germania   0 – 1   Argentina Amichevole -   31’   57’
12-6-2010 Johannesburg Argentina   1 – 0   Nigeria Mondiali 2010 - 1º turno -
17-6-2010 Johannesburg Argentina   4 – 1   Corea del Sud Mondiali 2010 - 1º turno -
22-6-2010 Polokwane Grecia   0 – 2   Argentina Mondiali 2010 - 1º turno 1
27-6-2010 Johannesburg Argentina   3 – 1   Messico Mondiali 2010 - Ottavi di finale -
3-7-2010 Città del Capo Argentina   0 – 4   Germania Mondiali 2010 - Quarti di finale -
11-8-2010 Dublino Irlanda   0 – 1   Argentina Amichevole -
7-9-2010 Buenos Aires Argentina   4 – 1   Spagna Amichevole -
8-10-2010 Tokyo Giappone   1 – 0   Argentina Amichevole -   80’
2-9-2011 Calcutta Argentina   1 – 0   Venezuela Amichevole -
6-9-2011 Dacca Argentina   3 – 1   Nigeria Amichevole -
11-10-2011 Puerto La Cruz Venezuela   1 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
11-11-2011 Buenos Aires Argentina   1 – 1   Bolivia Qual. Mondiali 2014 -
4-6-2014 Buenos Aires Argentina   3 – 0   Trinidad e Tobago Amichevole -   46’
5-7-2014 Brasilia Argentina   1 – 0   Belgio Mondiali 2014 - Quarti di finale -
9-7-2014 San Paolo Paesi Bassi   0 – 0 dts
(2 – 4 dcr)
  Argentina Mondiali 2014 - Semifinale -   49’
13-7-2014 Rio de Janeiro Germania   1 – 0 dts   Argentina Mondiali 2014 - Finale -
3-9-2014 Düsseldorf Germania   2 – 4   Argentina Amichevole -   17’
11-10-2014 Pechino Brasile   2 – 0   Argentina Amichevole -
18-11-2014 Manchester Argentina   0 – 1   Portogallo Amichevole -
6-6-2015 San Juan Argentina   5 – 0   Bolivia Amichevole -   61’
20-6-2015 Viña del Mar Argentina   1 – 0   Giamaica Coppa America 2015 - 1º turno -
30-6-2015 Concepción Argentina   6 – 1   Paraguay Coppa America 2015 - Semifinale -
4-7-2015 Santiago del Cile Cile   0 – 0 dts
(4 – 1 dcr)
  Argentina Coppa America 2015 - Finale -
8-9-2015 Arlington Argentina   2 – 2   Messico Amichevole -
29-3-2016 Córdoba Argentina   2 – 0   Bolivia Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Córdoba Argentina   0 – 1   Paraguay Qual. Mondiali 2018 -
Totale Presenze 51 Reti 2

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Top of The Decade: TOP-5 Centrali (Resto del Mondo), su aguantefutbol.blogspot.it.
  2. ^ a b c d e f Martín De Michelis, su calciatoricapelloni.wordpress.com.
  3. ^ a b Premier League, la Top 11 degli over 30, su football-please.com. URL consultato il 28 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 14 maggio 2016).
  4. ^ a b L'argentino Demichelis nelle mire della Roma, su tuttomercatoweb.com.
  5. ^ (EN) Champions League Debate: Will Bayern Munich Miss Martin Demichelis Against Fiorentina?, su theafricachannel.co.uk. URL consultato il 28 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 14 maggio 2016).
  6. ^ (EN) Demichelis joins Atletico Madrid, su soccernews.com.
  7. ^ http://www.football-espana.net/64109/demichelis-announces-retirement
  8. ^ (EN) Argentina name Confedeartions Cup squad, su worldsoccer.com.
  9. ^ Inghilterra - Argentina 3-2, su transfermarkt.it.
  10. ^ (EN) Demichelis heads Argentina to 1-0 win, su smh.com.au.
  11. ^ Martín De Michelis, su calciatoricapelloni.wordpress.com.
  12. ^ (EN) Martin Demichelis doesn't expect to play for Argentina at World Cup in Brazil, su dailymail.co.uk.
  13. ^ (EN) Higuain's early strike enough for Argentina, su fifa.com.
  14. ^ Mondiali, Germania campione! Argentina battuta 1-0: Götze al 113', gazzetta.it, 14 luglio 2014. URL consultato il 14 luglio 2014.
  15. ^ Copa America al Cile: Argentina battuta 4-1 ai rigori, Messi piange ancora, gazzetta.it, 5 luglio 2015. URL consultato il 5 luglio 2015.
  16. ^ 2 presenze nei play-off.
  17. ^ Nei play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica