Martin Bresnick

Martin Bresnick (Bronx, 1946) è un compositore statunitense di musica classica contemporanea, colonne sonore e musica sperimentale.

Formazione e inizio carrieraModifica

Bresnick è nato e cresciuto nel Bronx[1] e si è laureato presso l'High School of Music and Art di New York. Ha studiato all'Università di Hartford (BA '67), alla Stanford University (MA '68, DMA '72) e all'Akademie für Musik di Vienna ('69 -'70)[2] ed ha studiato composizione con John Chowning, Gyorgy Ligeti e Gottfried von Einem. Ha continuato a insegnare al San Francisco Conservatory of Music, alla Stanford University e alla Yale School of Music.[3]

CarrieraModifica

Come professore a Yale, è stato un insegnante molto importante nella composizione contemporanea. Fra i suoi studenti sono annoverati Julia Wolfe e altri. Nel 2006 è stato eletto membro dell'American Academy of Arts and Letters, un'organizzazione che gli ha conferito il Charles Ives Living Award[4] nel 1998. Il lavoro di Bresnick gli è valso molti premi nel corso degli anni, tra cui un Fulbright Fellowship, il Rome Prize, due National Endowment for the Arts e un Premio Ancona per la sua composizione del 1979 Conspiracies.

Le sue composizioni tendono ad essere concise e dirette nell'espressione. La maggior parte di esse sono composizioni da camera, tra cui tre quartetti d'archi (1968, 1984, 1992), un trio per pianoforte (1988), *** per clarinetto, viola e pianoforte (1997) e musica per diversi gruppi. Molte delle sue opere, che spaziano dal piano solista alla musica da camera e per orchestra, furono composte come un ciclo chiamato "Opere della Musica Povera" o "Works of a Poor Music".

La sua musica è stata registrata da Cantaloupe Music, Composers Recordings Incorporated, Centaur, New World Records, Artifact Music e Albany Records ed è pubblicata da Carl Fischer Music (NY), Bote and Bock, Berlin e CommonMuse Music Publishers, New Porto.

Musica per cinemaModifica

Come compositore per film, ha contribuito con numerose partiture per documentari, tra cui Arthur e Lillie (1975) e The Day After Trinity (1980),[5] entrambi nominati per il Premio Oscar. Ha inoltre composto la colonna sonora del pluripremiato documentario trasmesso dalla PBS Muhammad: Legacy of a Prophet, prodotto dalla Unity Productions Foundation.[6]

Vita privataModifica

È sposato con la pianista Lisa Moore.

Lavori più importantiModifica

OperaModifica

  • "My Friend's Story" un'opera in un prologo, 3 scene e un epilogo basato su una storia di Anton Chekhov[7]

OratorioModifica

  • "Passions of Bloom" per voci soliste, coro (SATB) e orchestra

OrchestraModifica

  • "Angelus Novus"[8]
  • "Encore!"[9]
  • "Falling" per orchestra e mezzosoprano[10]
  • "Grace" per due marimba e orchestra[11]
  • "Little Suite" per orchestra d'archi amatoriale[12]
  • "Ocean of Storms"
  • "On An Overgrown Path" (Janáček-Bresnick) per orchestra da camera[13]
  • "ONE" per orchestra da camera[14]
  • "Pan Penseroso" per flauto solo e orchestra[15]
  • "Pontoosuc"[16]
  • "Sinfonia"[17]
  • "The Way It Goes"[18]
  • "Wir Weben, Wir Weben" per orchestra d'archi[19]

Grande gruppoModifica

  • "Ants" per quintetto di fiati, contrabbasso, percussioni, arpa, soprano, mezzosoprano, tenore, baritono solisti, 5 attori/mimi[20]
  • "B.'s Garlands" per 8 violoncelli[21]
  • "Bread & Salt" per 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 sax, 2 corni, violoncello, contrabbasso[22]
  • "Der Signál" per flauto, clarinetto, cornetta, trombone, viola, violoncello, contrabbasso, percussioni, soprano, contralto, mezzosoprano, narratore o nastro[23]
  • "Fanfare" per 4 trombe, 4 corni, 4 tromboni[24]
  • "Fantasia on a Theme by Willie Dixon" per vibrafono, clarinetto, batteria, pianoforte, organo elettrico, violino, chitarra elettrica[25]
  • "Introit" per 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni[26]
  • "Musica" per 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni[27]
  • "Parisot" per 12 violoncelli

Piccolo gruppoModifica

  • "***" (Tre Stelle) per clarinetto, viola (opzionale violino) e pianoforte[28]
  • "Un messaggio dell'imperatore" per due percussionisti parlanti marimba, vibrafono, quattro piccoli amplificatori di batteria, se necessario[29]
  • "E ho sempre pensato" per clarinetto, violino e pianoforte[30]
  • "Ballad" per violoncello e pianoforte[31]
  • "BE JUST!" per clarinetto, violoncello, contrabbasso, chitarra, pianoforte, percussioni[32]
  • "Bird as Prophet" per violino e pianoforte[33]
  • "The Bucket Rider"[34]
  • "Capricho Nuevo" per clarinetto, sax alto, percussioni, vibrafono, pianoforte, violino, contrabbasso[35]
  • "Caprichos Enfaticos: Los Desastres de la Guerra" per pianoforte e quartetto di percussioni[36]
  • "Cospirazioni" per flauto solo e altri quattro flauti
  • "Elan's Blues" per violino, violoncello, pianoforte[37]
  • "Everything Must Go" per il quartetto di sassofoni[38]
  • "Everything Must Go" per il quartetto di trombone[39]
  • "Follow Your Leader" per clarinetto basso, fagotto, percussioni, pianoforte, violino, viola, violoncello; o clarinetto basso, fagotto, barisax, percussioni, piano, synth, violino
  • "Going Home" (Vysoke, My Jerusalem) per oboe, violino, viola, violoncello[40]
  • "Grace" per 2 marimbas e pianoforte[41]
  • "Lavoro manuale" per 2 pianoforti
  • "High Art" per ottavino e pianoforte (opz. Pianoforte giocattolo)[42]
  • "Just Time" per il quintetto dei legni[43]
  • "La Gaya Scienza" per Brass Quintet (Bass Trombone) e Timpani
  • "My Twentieth Century" per flauto, clarinetto, violino, viola, violoncello, pianoforte[44]
  • "Pan Penseroso" (Versione 3) per flauto con multifunzione e pianoforte[45]
  • "Pan Penseroso" (Versione 4) per 2 flauti e pianoforte[46]
  • "Pigs & Fishes" per clarinetto, fagotto, percussioni, pianoforte, violino, viola, violoncello[47]
  • "Pine Eyes" per narratore, 2 percussioni, clarinetto / clarinetto basso in Sib, pianoforte[48]
  • "Prayers Remain Forever" per violoncello e pianoforte[49]
  • "Song of the Mouse People" per violoncello e vibrafono[50]
  • "String Quartet No. 1"
  • "String Quartet No. 2" (Bucefalo)[51]
  • "String Quartet No. 3"
  • "Tent of Miracles" per sax solitario baritono, nastro; o clarinetto basso solo, nastro; o fagotto solista, nastro; o solo sax baritono e tre sax baritono; o clarinetto basso solista e tre clarinetti bassi; o fagotto solista e tre fagotti[52]
  • "Trio" per 2 trombe e pianoforte
  • "Trio" per violino, violoncello e pianoforte[53]
  • "Tucket" per clarinetto basso, fagotto, percussioni, pianoforte, violino, viola, violoncello; o clarinetto basso, fagotto, sax baritono, percussioni, piano, synth., violino; o quintetto di ottoni
  • "Willie's Way" per il quintetto dei legni[54]
  • "Wir Weben, Wir Weben" per il sestetto di archi[55]

Composizioni per solistaModifica

  • "Bag O 'Tells" per mandolino[56]
  • "Bundists" (Robert, György and Me) per pianoforte[57]
  • "Cospirazioni" per flauto e nastro
  • "Extrana Devocion" (Strange Devotion) per pianoforte
  • "For the Sexes: The Gates of Paradise" per pianoforte e proiezioni di DVD[58]
  • "Four Short Piano Pieces" per pianoforte[59]
  • "Ishi's Song" per pianoforte[60]
  • "Joaquin sta sognando" per chitarra[61]
  • "Josephine, the Singer" per violino[62]
  • "Lady Neil's Dumpe" per sintetizzatore digitale CX7; TX 816 guidato da Mac[63]
  • "On an Overgrown Path" per chitarra solista
  • "Strange Devotion" per pianoforte[64]
  • "Tent of Miracles" per sax baritono e nastro; o clarinetto basso solista e nastro; o assolo di fagotto e nastro
  • "Il sogno del viaggiatore perduto" per pianoforte[65]
  • "Tema e variazioni" per oboe[66]
  • "Tre Intermezzi" per violoncello
  • "Willie's Way" per pianoforte solo[67]

Composizioni per voceModifica

  • "Falling" per mezzosoprano e pianoforte[68]
  • "New Haven" per coro SATB a cappella[69]
  • "The Human Abstract" per mezzosoprano e pianoforte
  • "Three Choral Songs" per coro SATB a cappella[70]
  • "Where is the Way" per coro SATB a cappella[71]
  • "Woodstock" per coro SATB a cappella[72]

RegistrazioniModifica

Tutte le seguenti registrazioni includono Martin Bresnick

  • 2017: Parisot[73]
    • "Parisot" (Ashley Bathgate, cello)
  • 2014: Prayers Remain Forever[74] Starkland
    • "Going Home - Vysoke, My Jerusalem" (Interpretata da Double Entendre)
    • "Ishi's Song" (Interpretata da Lisa Moore)
    • "Josephine The Singer" (Interpretata da Sarita Kwok)
    • "Strange Devotion" (Interpretata da Lisa Moore)
    • "A Message From the Emperor" (Interpretata da Michael Compitello and Ian Rosenbaum)
    • "Prayers Remain Forever" (Interpretata da Lisa Moore and Ashley Bathgate)
  • 2011: Caprichos Enfáticos Cantaloupe Music (Interpretata da Lisa Moore and So Percussion)
    • "Farándula simple (Farandole simple)"
    • "Farándula de charlatanes – No saben el camino (Farandole of charlatans – They don’t know the way.)"
    • "Estragos de la guerra (Ravages of war)"
    • "Farándula de políticos – Contra el bien general (Farandole of politicians – Against the common good.)"
    • "Farándula de populacho (Farandole of the rabble)"
    • "¡Extraña Devoción! (Strange devotion!)"
    • "Farándula de creyentes – Nada. Ello lo dice (Farandole of believers - Nothing. That is what it says.)"
    • "Farándula doble (Farandole double)"
  • 2010: Every Thing Must Go. Albany Records.
    • Willie's Way" (Interpretata da Lisa Moore)
    • Falling (Interpretata da Abigail Nims and Wei-yi Yang)
    • Ballade (Interpretata da Ashley Bathgate and Lisa Moore)
    • Three Choral Songs (Interpretata da the Yale Camerata)
    • Every Thing Must Go (Interpretata da the Prism Saxophone Quartet)
  • 2006: The Essential Martin Bresnick. Cantaloupe Music.
    • Quartetto d'archi #2 "Bucephalus" (Interpretata da the Flux Quartet)
    • Trio for piano, violin, and violoncello (Interpretata da the Jupiter Trio)
    • The Bucket Rider (Interpretata da the Bang on a Can All-Stars)
    • BE JUST! (Interpretata da the Bang on a Can All-Stars)
    • For the Sexes: The Gates of Paradise (DVD: Interpretata da Lisa Moore)
  • 2005: Martin Bresnick: My 20th Century. New World Records.
    • Grace
    • Tent of Miracles
    • Songs of the Mouse People
    • Fantasia on a Theme by Willie Dixon
    • My Twentieth Century
  • 2003: High Art: Chamber Music for Solo Flute. Albany Records.
    • High Art
  • 2000: Martin Bresnick: Works of a Poor Music. CRI.
    • Tucket
    • Follow Your Leader
    • Pigs & Fishes
    • New Haven
    • Woodstock
    • Angelus Novus
    • The Bucket Rider!
    • BE JUST!
    • ***
    • The Dream of the Lost Traveller
    • Pine Eyes
    • Bird as Prophet
  • 2000: Conspirare: Chamber Music for Solo Flute. CRI.
    • Conspiracies
  • 1995: Martin Bresnick: Music for Strings. CRI.
    • Quartetto d'archi No. 2 "Bucephalus"
    • Wir Weben, Wir Weben
    • B.'s Garlands
    • Quartetto d'archi No. 3
  • 1995: Long Distance. CRI.
    • Bag O' Tells
  • 1994: The Monticello Trio: Bresnick, Ives and Shatin. CRI.
    • Trio
  • 1993: CDCM Computer Music Series Vol. 2. Centaur Records.
    • Lady Neil's Dumpe
  • 1992: New York Woodwind Quintet Plays Bresnick, Powell, Roseman, Shapey. New World Records.
    • Just Time

NoteModifica

  1. ^ Martin Bresnick, Prague 1970: Music in Spring, in The New York Times, Opinionator, 25 maggio 2011. URL consultato il 27 maggio 2011.
  2. ^ Martin Bresnick bio, MartinBresnick.com. URL consultato il 27 maggio 2011.
  3. ^ Liner notes, Composers Recordings Inc. LP CRI SD 468, 1982.
  4. ^ http://www.artsandletters.org
  5. ^ Credited on film upon release: 20 January 1981 (USA)
  6. ^ Unity Productions Foundation, su upf.tv.
  7. ^ My Friend's Story, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  8. ^ Angelus Novus, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  9. ^ Encore!, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  10. ^ Falling, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  11. ^ Grace, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  12. ^ Little Suite, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  13. ^ On A Overgrown Path-Series 1, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  14. ^ One, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  15. ^ Pan Penseroso, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  16. ^ Pontoosuc, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  17. ^ Sinfonia, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  18. ^ The Way It Goes, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  19. ^ Wir Weben, Wir Weben, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  20. ^ Ants, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  21. ^ B.'s Garlands, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  22. ^ Bread and Salt, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  23. ^ Der Sign, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  24. ^ Fanfare, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  25. ^ Fantasia On A Theme By Willie, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  26. ^ Introit, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  27. ^ Musica, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  28. ^ Three Stars Trio-Clarinet/Viol, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  29. ^ A Message From the Emperor Pts, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  30. ^ And I Always Thought [collegamento interrotto], su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  31. ^ Ballade - Cello & Piano, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  32. ^ Be Just!, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  33. ^ Bird as Prophet, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  34. ^ Bucket Rider, The, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  35. ^ Capricho Nuevo - fs & pts, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  36. ^ Caprichos Enfáticos, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  37. ^ Elan's Blues, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  38. ^ Every Thing Must Go, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  39. ^ Everything Must Go - Tbn Qtet [collegamento interrotto], su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  40. ^ Going Home - Oboe Qtet, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  41. ^ Grace - 2 Marimbas & Piano, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  42. ^ High Art-Piccolo, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  43. ^ Just Time, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  44. ^ My Twentieth Century - fs [collegamento interrotto], su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  45. ^ Pan Penseroso V3 - Flute & Pno, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  46. ^ Pan Penseroso V4 - 2 Fl & Pno, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  47. ^ Pigs and Fishes, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  48. ^ Pine Eyes - 5 Perf Scores, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  49. ^ Prayers Remain Forever, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  50. ^ Songs of the Mouse People, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  51. ^ String Qt No 2 Bucephalus - fs, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  52. ^ Tent of Miracles, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  53. ^ Trio for Violin, Cello & Piano, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  54. ^ Willies Way - WW5-fs [collegamento interrotto], su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  55. ^ Wir Weben Wir Weben (FS, 6tet), su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  56. ^ Bag O' Tells, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  57. ^ Bundists(Robert,Gyorgy and Me), su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  58. ^ For The Sexes:The Gates Of Par, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  59. ^ Four Short Piano Pieces, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  60. ^ Ishi's Song, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  61. ^ Joaquin is Dreaming - Solo Gtr, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  62. ^ Josephine, the Singer-solo vln, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  63. ^ Lady Neil's Dumpe, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  64. ^ Strange Devotion, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  65. ^ Dream Of The Lost Traveller, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  66. ^ Theme and Variations, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  67. ^ Willie's Way [collegamento interrotto], su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  68. ^ Falling, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  69. ^ New Haven, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  70. ^ Three Choral Songs, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  71. ^ Bresnick, Martin | Carl Fischer Music, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2017).
  72. ^ Woodstock, su www.carlfischer.com. URL consultato il 19 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2016).
  73. ^ Parisot, su martinbresnick.bandcamp.com.
  74. ^ Prayers Remain Forever, su starkland.com.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN42896110 · ISNI (EN0000 0001 0966 9681 · LCCN (ENn82083364 · BNF (FRcb16591802v (data) · WorldCat Identities (ENn82-083364