Martin Dahlin

calciatore e procuratore sportivo svedese
Martin Dahlin
Martin Dahlin in Jan 2014.jpg
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 184 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1999
Carriera
Squadre di club1
1987-1991 Malmö FF 87 (45)
1991-1996 Borussia M'gladbach 106 (50)
1996 Roma 3 (0)
1996-1997 Borussia M'gladbach 19 (10)
1997-1998 Blackburn 27 (4)
1998-1999 Amburgo 8 (0)
Nazionale
1991-1999 Svezia Svezia 60 (29)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Stati Uniti 1994
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Dan Martin Nataniel Dahlin (Uddevalla, 16 aprile 1968) è un ex calciatore e procuratore sportivo svedese.

BiografiaModifica

Nato da padre venezuelano, è stato chiamato Martin in onore di Martin Luther King.[1]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Nato da padre di nazionalità venezuelana (porta il cognome della madre perché non è mai stato riconosciuto), ha iniziato la sua carriera professionistica nel Malmö FF, dove giocò al 1987 al 1991, quando si trasferì al Borussia Mönchengladbach in cambio dell'equivalente di € 0,7 milioni, dove segnò 50 reti in 106 partite, dal 1991 al 1996.

Nel 1996 si trasferì nella Serie A, alla Roma (che lo strappò alla concorrenza della Juventus,[2] pagandolo 5 miliardi di lire[3]). Nella capitale giocò soltanto 3 partite, senza segnare, anche per via della concorrenza nel suo ruolo con un giovane Francesco Totti, Abel Balbo, Daniel Fonseca e Marco Delvecchio.[2]

Tornò quindi al Borussia Mönchengladbach, prima di firmare per il Blackburn e per l'Amburgo, dove chiuse la carriera. In particolare, la sua esperienza in terra britannica è considerata negativa: arrivato a Blackburn con grandi aspettative e in cambio di una cifra equivalente a € 3,5 milioni, Dahlin gioca 29 incontri segnando 6 gol, anche a causa di un infortunio occorsogli durante un allenamento.[4]

NazionaleModifica

Con la Nazionale svedese ha disputato 60 incontri mettendo a segno 29 reti tra il 1991 e il 1999. Con queste 29 reti è settimo (a pari merito con l'ex Bari, tra le tante, Marcus Allbäck) tra i migliori marcatori della selezione scandinava.[5]

Dopo aver preso parte alle Olimpiadi del 1988, con la Svezia Dahlin ha preso parte a Euro '92 e ai Mondiali di USA '94; se nella competizione continentale non ha trovato la via del goal, diversa è stata la storia al torneo mondiale: ha segnato 4 goal in 5 partite rispettivamente nei gironi contro Camerun[6] e Russia (doppietta che ha consentito alla sua squadra di superare il turno con una giornata d'anticipo)[7] e agli ottavi contro l'Arabia Saudita.[8] La Svezia al termine della competizione otterà un sorprendente terzo posto.

Non ha potuto disputare altri tornei oltre a questi in quanto la Svezia non si è più qualificata successivamente a un torneo fino a Euro 2000, quando tuttavia Dahlin aveva già lasciato il calcio.

ProcuratoreModifica

Appesi gli scarpini al chiodo, ha intrapreso la carriera da procuratore per la MD Management. Attualmente rappresenta calciatori professionisti come Ola Toivonen e Andreas Granqvist.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svezia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-4-1991 Nea Filadelfeia Grecia   2 – 2   Svezia Amichevole -
1-5-1991 Stoccolma Svezia   6 – 0   Austria Amichevole 2
13-6-1991 Göteborg Svezia   2 – 3 dts   Unione Sovietica Amichevole -
15-6-1991 Malmö Svezia   4 – 0   Danimarca Amichevole 2
8-8-1991 Oslo Norvegia   1 – 2   Svezia Amichevole -   73’
21-8-1991 Gdynia Polonia   2 – 1   Svezia Amichevole -
4-9-1991 Stoccolma Svezia   4 – 3   Jugoslavia Amichevole 2
7-5-1992 Stoccolma Svezia   5 – 0   Polonia Amichevole 1
27-5-1992 Stoccolma Svezia   2 – 1   Ungheria Amichevole -   67’
10-6-1992 Stoccolma Svezia   1 – 1   Francia Euro 1992 - 1º turno -   74’
14-6-1992 Solna Svezia   1 – 0   Danimarca Euro 1992 - 1º turno -   77’
17-6-1992 Solna Svezia   2 – 1   Inghilterra Euro 1992 - 1º turno -
21-6-1992 Stoccolma Svezia   2 – 3   Germania Euro 1992 - Semifinale -   72’   73’
26-8-1992 Oslo Norvegia   2 – 2   Svezia Amichevole 1   84’
9-9-1992 Helsinki Finlandia   0 – 1   Svezia Qual. Mondiali 1994 -
7-10-1992 Solna Svezia   2 – 0   Bulgaria Qual. Mondiali 1994 1   3’   87’
11-11-1992 Ramat Gan Israele   1 – 3   Svezia Qual. Mondiali 1994 1   82’
15-4-1993 Budapest Ungheria   0 – 2   Svezia Amichevole -   46’
28-4-1993 Parigi Francia   2 – 1   Svezia Qual. Mondiali 1994 1   67’
19-5-1993 Stoccolma Svezia   1 – 0   Austria Qual. Mondiali 1994 -   87’
2-6-1993 Stoccolma Svezia   5 – 0   Israele Qual. Mondiali 1994 -
11-8-1993 Borås Svezia   1 – 2   Svizzera Amichevole 1
22-8-1993 Solna Svezia   1 – 1   Francia Qual. Mondiali 1994 1
8-9-1993 Sofia Bulgaria   1 – 1   Svezia Qual. Mondiali 1994 1   85’
13-10-1993 Solna Svezia   3 – 2   Finlandia Qual. Mondiali 1994 2
5-5-1994 Solna Svezia   3 – 1   Nigeria Amichevole -   81’
26-5-1994 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Svezia Amichevole -
5-6-1994 Solna Svezia   2 – 0   Norvegia Amichevole -   81’
12-6-1994 Mission Viejo Romania   1 – 1   Svezia Amichevole -     46’
19-6-1994 Pasadena Camerun   2 – 2   Svezia Mondiali 1994 - 1º turno 1   72’
24-6-1994 Detroit Svezia   3 – 1   Russia Mondiali 1994 - 1º turno 2   58’
3-7-1994 Dallas Arabia Saudita   1 – 3   Svezia Mondiali 1994 - Ottavi di finale 1
10-7-1994 Palo Alto Romania   2 – 2 dts
(4 – 5 dcr)
  Svezia Mondiali 1994 - Quarti di finale -   107’
13-7-1994 Pasadena Svezia   0 – 1   Brasile Mondiali 1994 - Semifinale -   68’
7-9-1994 Reykjavík Islanda   0 – 1   Svezia Qual. Euro 1992 -   68’
12-10-1994 Berna Svizzera   4 – 2   Svezia Qual. Euro 1992 1   51’
16-11-1994 Stoccolma Svezia   2 – 0   Ungheria Qual. Euro 1992 1
29-3-1995 Ankara Turchia   2 – 1   Svezia Qual. Euro 1996 -   25’
1-6-1995 Malmö Svezia   1 – 1   Islanda Qual. Euro 1992 -
4-6-1995 Birmingham Brasile   1 – 0   Svezia Amichevole -     77’
16-8-1995 Norrköping Svezia   1 – 0   Stati Uniti Amichevole -
6-9-1995 Göteborg Svezia   0 – 0   Svizzera Qual. Euro 1996 -   87’
15-11-1995 Solna Svezia   2 – 2   Turchia Qual. Euro 1996 -
24-4-1996 Belfast Irlanda del Nord   1 – 2   Svezia Amichevole 1   80’
9-5-1996 Helsingborg Svezia   2 – 1   Slovacchia Amichevole 1
16-5-1996 Seoul Corea del Sud   0 – 2   Svezia Amichevole 1
1-6-1996 Solna Svezia   5 – 1   Bielorussia Qual. Mondiali 1998 1   77’
14-8-1996 Göteborg Svezia   0 – 1   Danimarca Amichevole -
1-9-1996 Riga Lettonia   1 – 2   Svezia Qual. Mondiali 1998 1   77’
9-10-1996 Solna Svezia   0 – 1   Austria Qual. Mondiali 1998 -   84’
10-11-1996 Glasgow Scozia   1 – 0   Svezia Qual. Mondiali 1998 -   16’
2-4-1997 Parigi Francia   1 – 0   Svezia Amichevole -   59’
30-4-1997 Göteborg Svezia   2 – 1   Scozia Qual. Mondiali 1998 -   55’
22-5-1997 Stoccolma Svezia   2 – 2   Polonia Amichevole -   46’
8-6-1997 Tallinn Estonia   2 – 3   Svezia Qual. Mondiali 1998 1   72’
6-8-1997 Malmö Svezia   1 – 0   Lituania Amichevole 1
20-8-1997 Minsk Bielorussia   1 – 2   Svezia Qual. Mondiali 1998 -   89’
6-9-1997 Vienna Austria   1 – 0   Svezia Qual. Mondiali 1998 -
10-9-1997 Stoccolma Svezia   1 – 0   Lettonia Qual. Mondiali 1998 -   57’
11-10-1997 Solna Svezia   1 – 0   Estonia Qual. Mondiali 1998 -   66’
Totale Presenze 60 Reti (7º posto) 29 [9]

PalmarèsModifica

Malmö: 1987, 1988, 1990
Malmö: 1988
Malmö: 1989

  Coppa di Germania: 1

Borussia M'gladbach: 1994-1995

IndividualeModifica

1993

NoteModifica

  1. ^ (EN) Christopher Clarey, WORLD CUP '94; Dahlin Is Swedish Player First, Pioneer a Distant Second, in The New York Times, 10 luglio 1994. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  2. ^ a b Dahlin a TMW: "Roma, esperienza sfortunata. Nel '96 ero già della Juve" - TUTTOmercatoWEB.com, su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  3. ^ M. Guidi, Dai flop Sforza a Dugarry fino a Dahlin: i peggiori acquisti del mercato 1996-'97, in La Gazzetta dello Sport, 8 luglio 2019. URL consultato il 15 luglio 2019.
  4. ^ (EN) Tom Bellwood, THE LIST: The worst strikers to have played in the Premier League, Nos 40-31, in The Daily Mail, 8 ottobre 2009. URL consultato il 16 novembre 2014.
  5. ^ Sweden - Record International Players, su www.rsssf.com. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  6. ^ (EN) Benjamin Strack-Zimmermann, Cameroon vs. Sweden (2:2), su www.national-football-teams.com. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  7. ^ (EN) Benjamin Strack-Zimmermann, Sweden vs. Russia (3:1), su www.national-football-teams.com. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  8. ^ (EN) Benjamin Strack-Zimmermann, Saudi Arabia vs. Sweden (1:3), su www.national-football-teams.com. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  9. ^ Settimo per reti segnate a pari merito con Marcus Allbäck

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica