Apri il menu principale
Martin Jørgensen
Martin Jorgensen.jpg
Jorgensen ai tempi della Fiorentina nel 2007
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 179 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2014
Carriera
Giovanili
1992-1993 Aarhus
Squadre di club1
1993-1997Aarhus82 (13)
1997-2004Udinese184 (30)[1]
2004-2010Fiorentina151 (14)
2010-2014Aarhus101 (8)
Nazionale
1991 Danimarca Danimarca U-162 (0)
1991-1992 Danimarca Danimarca U-1711 (1)
1992-1994 Danimarca Danimarca U-1910 (3)
1994-1997 Danimarca Danimarca U-2131 (9)
1998-2011 Danimarca Danimarca102 (12)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2014

Lars Martin Jørgensen, IPA: ['jøːrensen] (Ørsted, 6 ottobre 1975), è un ex calciatore danese, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

ClubModifica

AarhusModifica

Cresciuto nelle zone di Ryomgaard, nel Djursland, Jørgensen iniziò la sua carriera in un piccolo club locale, lo IF Midtdjurs, passando da giovanissimo nella squadra principale della sua zona, l'Aarhus. Nello stesso tempo iniziò ad essere selezionato per le varie rappresentative giovanili danesi sin dal 1991. Debuttò in prima squadra con l'Aarhus nel 1993 conquistandosi in breve tempo il posto da titolare e arrivando a vincere la Coppa di Danimarca nel 1996. Nello stesso anno ottenne il riconoscimento come miglior danese Under-21 ed il record[senza fonte] di 31 presenze nella Nazionale danese Under-21, segnando 9 gol.

UdineseModifica

La clausola rescissoria prevista dal contratto con l'AGF consentiva a Jørgensen di lasciare il club nell'aprile del 1997. Andò quindi a giocare in Italia, all'Udinese, insieme al connazionale Thomas Helveg. Al primo anno in Serie A giunse al terzo posto con la squadra friulana.

FiorentinaModifica

Dopo sette anni in maglia bianconera, nel 2004 venne acquistato in compartecipazione dalla rifondata Fiorentina, appena tornata in massima serie. La prima stagione in maglia viola, complice anche l'andamento della squadra, fu caratterizzata da alti e bassi, tanto che a fine stagione la società decise di non riscattarne l'altra metà del cartellino. La compartecipazione venne risolta alle buste e sopraggiunse una grossa sorpresa: mentre i friulani non offrirono alcunché, i toscani presentarono una cifra di 500€, un'offerta considerata offensiva per la dignità del calciatore (si consideri, a titolo di paragone, che il biglietto per la finale del Mondiale del 2006 costava 600€), ma sufficiente per inserire il centrocampista danese in rosa[2][3].

Iniziò la stagione 2007-2008 fuori dal campo per un infortunio muscolare, rientrando lentamente e riuscendo a reinventarsi nel ruolo di terzino destro, a causa dello spostamento di Tomas Ujfalusi al centro della difesa. La stagione 2008-2009 venne quasi completamente compromessa da una seria malattia: una forte influenza con incremento della cefalea, una forma virale che interessa le meningi (anche se non si tratta di una vera meningite).

Una volta guarito tornò ad allenarsi ma venne bloccato di nuovo da altri problemi di salute, tra cui anche il gonfiarsi di alcuni linfonodi, che lo tennero lontano dai campi quasi fino al termine della stagione. Riuscì a guarire completamente e a disputare le ultime partite del campionato, risultando decisivo con un gol che permise alla Fiorentina di pareggiare con il Lecce, raggiungendo per la seconda volta consecutiva la qualificazione per i preliminari di UEFA Champions League. Nel 2009 realizza il gol del momentaneo pareggio tra Fiorentina e Liverpool, ad Anfield, contribuendo alla vittoria della squadra viola per 2-1 e alla matematica conquista del primo posto nel Girone E della Champions League.[4]

Ritorno all'AarhusModifica

Il 1º febbraio 2010, dopo settimane in cui il giocatore chiedeva alla società viola di andare via, è tornato a giocare nella squadra con cui aveva esordito tra i professionisti, l'Aarhus, nella convinzione di poter giocare di più in vista dei Mondiali in Sudafrica.[5][6][7] A fine 2014 decide di ritirarsi dal calcio giocato.[8]

NazionaleModifica

Oltre alle numerosissime presenze nelle nazionali giovanili, Jørgensen è una pedina stabile della Nazionale maggiore danese. L'esordio avvenne durante la sua prima stagione in Italia, quando militava nell'Udinese: a convocarlo nel marzo 1998 fu il tecnico Bo Johansson che lo confermò anche fra i 22 selezionati per il campionato mondiale di Francia '98, dove giocò tutte e cinque le partite della rappresentativa, segnando anche uno dei gol nella sconfitta per 2-3 patita dalla Danimarca ai quarti di finale contro il Brasile.

Successivamente venne convocato da Johansson per rappresentare la Danimarca ad Euro 2000, nonostante fosse infortunato. In questo Europeo giocò una sola gara, complice anche la prematura eliminazione della squadra. Il suo secondo Mondiale fu nel 2002 sotto la guida di Morten Olsen, dove giocò tutte e tre le partite del girone prima di infortunarsi. Nel 2004 agli Europei giocò tutte e quattro le gare della Nazionale prima dell'eliminazione.

Il 27 giugno 2010 Martin Jorgensen lascia la nazionale assieme al compagno Jesper Gronkjaer[9]. Il 30 ottobre 2010, nonostante abbia chiuso la carriera con la rappresentativa, viene di nuovo convocato in nazionale dal CT Morten Olsen, per raggiungere lo storico traguardo delle 100 presenze.[10] In totale conta 102 presenze e 12 gol con la maglia della nazionale danese.

Il 24 febbraio 2015 entra a far parte dello staff della nazionale del CT Morten Olsen.[11]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 30 novembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1993-1994   Aarhus SD 6 2 CD 0 0 - - - - - - 6 2
1994-1995 SD 21 4 CD 0 0 - - - - - - 21 4
1995-1996 SD 25 1 CD 0 0 Int 2 1 - - - 27 2
1996-1997 SD 30 6 CD 0 0 - - - - - - 30 6
1997-1998   Udinese A 21 2 CI 1 0 CU 1 0 - - - 23 0
1998-1999 A 26+2[12] 4 CI 5 1 CU 2 0 - - - 35 5
1999-2000 A 30 7 CI 0 0 CU 8 0 - - - 38 7
2000-2001 A 27 4 CI 3 0 Int+CU 0+3 0 - - - 33 4
2001-2002 A 19 6 CI 2 1 - - - - - - 21 7
2002-2003 A 27 4 CI 2 0 - - - - - - 29 4
2003-2004 A 34 3 CI 3 0 CU 2 0 - - - 39 3
Totale Udinese 184+2 30 16 2 16 0 - - 218 32
2004-2005   Fiorentina A 30 3 CI 3 0 - - - - - - 33 3
2005-2006 A 37 7 CI 4 0 - - - - - - 41 7
2006-2007 A 35 3 CI 2 0 - - - - - - 37 3
2007-2008 A 26 0 CI 3 0 CU 11 2 - - - 40 2
2008-2009 A 10 1 CI 0 0 UCL+CU 2+1 0 - - - 13 1
2009-gen. 2010 A 13 0 CI 0 0 UCL 5[13] 1 - - - 18 1
Totale Fiorentina 151 14 12 0 19 3 - - 182 17
gen.-giu. 2010   Aarhus SD 13 0 CD 0 0 - - - - - - 13 0
2010-2011 1D 24 2 CD 2 0 - - - - - - 26 2
2011-2012 SD 32 5 CD 1 0 - - - - - - 33 5
2012-2013 SD 14 1 CD 2 1 UEL 2[14] 0 - - - 18 2
2013-2014 SD 18 0 CD 4 0 - - - - - - 22 0
2014-2015 1D 12 1 CD 2 0 - - - - - - 14 1
Totale Aarhus 195 22 11 0 4 0 - - 210 22
Totale carriera 530+2 66 39 3 39 4 - - 610 73

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
25-3-1998 Glasgow Scozia   0 – 1   Danimarca Amichevole -   76’
22-4-1998 Copenaghen Danimarca   0 – 2   Norvegia Amichevole -   83’
28-5-1998 Malmö Svezia   3 – 0   Danimarca Amichevole -   46’
5-6-1998 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Camerun Amichevole -
12-6-1998 Lens Arabia Saudita   0 – 1   Danimarca Mondiali 1998 - 1º turno -   73’
18-6-1998 Tolosa Sudafrica   1 – 1   Danimarca Mondiali 1998 - 1º turno -
24-6-1998 Lione Francia   2 – 1   Danimarca Mondiali 1998 - 1º turno -   55’
28-6-1998 Saint-Denis Nigeria   1 – 4   Danimarca Mondiali 1998 - Ottavi di finale -
3-7-1998 Nantes Brasile   3 – 2   Danimarca Mondiali 1998 - Quarti di finale 1
5-9-1998 Minsk Bielorussia   0 – 0   Danimarca Qual. Euro 2000 -   67’
10-10-1998 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Galles Qual. Euro 2000 -
14-10-1998 Zurigo Svizzera   1 – 1   Danimarca Qual. Euro 2000 -
10-2-1999 Spalato Croazia   0 – 1   Danimarca Amichevole -   55’
27-3-1999 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Italia Qual. Euro 2000 -
28-4-1999 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Sudafrica Amichevole -   61’
5-6-1999 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Bielorussia Qual. Euro 2000 -
9-6-1999 Liverpool Galles   0 – 2   Danimarca Qual. Euro 2000 -   89’
18-8-1999 Copenaghen Danimarca   0 – 0   Paesi Bassi Amichevole -   53’
4-9-1999 Odense Danimarca   2 – 1   Svizzera Qual. Euro 2000 -
8-9-1999 Napoli Italia   2 – 3   Danimarca Qual. Euro 2000 1
13-11-1999 Tel Aviv Israele   0 – 5   Danimarca Qual. Euro 2000 1   86’
17-11-1999 Copenaghen Danimarca   3 – 0   Israele Qual. Euro 2000 -
29-3-2000 Leiria Portogallo   2 – 1   Danimarca Amichevole -   71’
11-6-2000 Bruges Francia   3 – 0   Danimarca Euro 2000 - 1º turno -   72’
15-11-2000 Copenaghen Danimarca   2 – 1   Germania Amichevole -   78’
24-3-2001 Ta' Qali Malta   0 – 5   Danimarca Qual. Mondiali 2002 -   75’
28-3-2001 Praga Rep. Ceca   0 – 0   Danimarca Qual. Mondiali 2002 -   46’
2-6-2001 Copenaghen Danimarca   2 – 1   Rep. Ceca Qual. Mondiali 2002 -   87’
6-6-2001 Copenaghen Danimarca   2 – 1   Malta Qual. Mondiali 2002 -
6-10-2001 Copenaghen Danimarca   6 – 0   Islanda Qual. Mondiali 2002 -
10-11-2001 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Paesi Bassi Amichevole 1
17-5-2002 Copenaghen Danimarca   2 – 1   Camerun Amichevole -   46’
1-6-2002 Ulsan Uruguay   1 – 2   Danimarca Mondiali 2002 - 1º turno -   70’
6-6-2002 Taegu Danimarca   1 – 1   Senegal Mondiali 2002 - 1º turno -   70’
11-6-2002 Incheon Danimarca   2 – 0   Francia Mondiali 2002 - 1º turno -   46’
12-10-2002 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Lussemburgo Qual. Euro 2004 -   74’
20-11-2002 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Polonia Amichevole -   69’
29-3-2003 Bucarest Romania   2 – 5   Danimarca Qual. Euro 2004 -   46’
2-4-2003 Copenaghen Danimarca   0 – 2   Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2004 -
30-4-2003 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Ucraina Amichevole -   70’
7-6-2003 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Norvegia Qual. Euro 2004 -   84’
11-6-2003 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 2   Danimarca Qual. Euro 2004 -
20-8-2003 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Finlandia Amichevole -
10-9-2003 Copenaghen Danimarca   2 – 2   Romania Qual. Euro 2004 -
11-10-2003 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina   1 – 1   Danimarca Qual. Euro 2004 1   57’
16-11-2003 Manchester Inghilterra   2 – 3   Danimarca Amichevole 2   84’
18-2-2004 Adana Turchia   0 – 1   Danimarca Amichevole 1   58’
31-3-2004 Gijón Spagna   2 – 0   Danimarca Amichevole -   46’
28-4-2004 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Scozia Amichevole -   66’
14-6-2004 Guimarães Danimarca   0 – 0   Italia Euro 2004 - 1º turno -   72’
18-6-2004 Braga Bulgaria   0 – 2   Danimarca Euro 2004 - 1º turno -   72’
22-6-2004 Oporto Danimarca   2 – 2   Svezia Euro 2004 - 1º turno -   57’
27-6-2004 Oporto Rep. Ceca   3 – 0   Danimarca Euro 2004 - Quarti di finale -   85’
18-8-2004 Poznań Polonia   1 – 5   Danimarca Amichevole -   59’
4-9-2004 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Ucraina Qual. Mondiali 2006 1
9-10-2004 Tirana Albania   0 – 2   Danimarca Qual. Mondiali 2006 1   83’
13-10-2004 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Turchia Qual. Mondiali 2006 -   78’
17-11-2004 Tbilisi Georgia   2 – 2   Danimarca Qual. Mondiali 2006 -   89’
9-2-2005 Il Pireo Grecia   2 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2006 -   46’
26-3-2005 Copenaghen Danimarca   3 – 0   Kazakistan Qual. Mondiali 2006 -
30-3-2005 Kiev Ucraina   1 – 0   Danimarca Qual. Mondiali 2006 -   83’
2-6-2005 Tampere Finlandia   0 – 1   Danimarca Amichevole -
8-6-2005 Copenaghen Danimarca   3 – 1   Albania Qual. Mondiali 2006 1
17-8-2005 Copenaghen Danimarca   4 – 1   Inghilterra Amichevole -   46’
3-9-2005 Istanbul Turchia   2 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2006 -   79’
7-9-2005 Copenaghen Danimarca   6 – 1   Georgia Qual. Mondiali 2006 -
8-10-2005 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Grecia Qual. Mondiali 2006 -
12-10-2005 Almaty Kazakistan   1 – 2   Danimarca Qual. Mondiali 2006 -
1-3-2006 Tel Aviv Israele   0 – 2   Danimarca Amichevole -
27-5-2006 Aarhus Danimarca   1 – 1   Paraguay Amichevole -
31-5-2006 Lens Francia   2 – 0   Danimarca Amichevole -
16-8-2006 Odense Danimarca   2 – 0   Polonia Amichevole - cap.   77’
1-9-2006 Copenaghen Danimarca   4 – 2   Portogallo Amichevole 1   79’
6-9-2006 Reykjavík Islanda   0 – 2   Danimarca Qual. Euro 2008 -   90’
7-10-2006 Copenaghen Danimarca   0 – 0   Irlanda del Nord Qual. Euro 2008 -
11-10-2006 Vaduz Liechtenstein   0 – 4   Danimarca Qual. Euro 2008 -
6-2-2007 Londra Danimarca   3 – 1   Australia Amichevole -   71’
24-3-2007 Madrid Spagna   2 – 1   Danimarca Qual. Euro 2008 -   35’
2-6-2007 Copenaghen Danimarca   0 – 3   Svezia Qual. Euro 2008 -
6-6-2007 Riga Lettonia   0 – 2   Danimarca Qual. Euro 2008 -
17-11-2007 Belfast Irlanda del Nord   2 – 1   Danimarca Qual. Euro 2008 - cap.   80’
21-11-2007 Copenaghen Danimarca   4 – 0   Islanda Qual. Euro 2008 -   54’
6-2-2008 Nova Gorica Slovenia   1 – 2   Danimarca Amichevole -   72’
29-5-2008 Eindhoven Paesi Bassi   1 – 1   Danimarca Amichevole - cap.   62’
1-6-2008 Chorzów Polonia   1 – 1   Danimarca Amichevole - cap.   46’
28-3-2009 Ta' Qali Malta   0 – 3   Danimarca Qual. Mondiali 2010 - cap.
1-4-2009 Copenaghen Danimarca   3 – 0   Albania Qual. Mondiali 2010 - cap.   46’
6-6-2009 Solna Svezia   0 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2010 - cap.   56’
12-8-2009 Brøndby Danimarca   1 – 2   Cile Amichevole -   55’
5-9-2009 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Portogallo Qual. Mondiali 2010 -   61’
9-9-2009 Tirana Albania   1 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2010 -   69’
10-10-2009 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Svezia Qual. Mondiali 2010 -   46’
18-11-2009 Aarhus Danimarca   3 – 1   Stati Uniti Amichevole - cap.   79’
27-5-2010 Aalborg Danimarca   2 – 0   Senegal Amichevole -   46’
1-6-2010 Johannesburg Australia   1 – 0   Danimarca Amichevole -   79’
5-6-2010 Atteridgeville Sudafrica   1 – 0   Danimarca Amichevole -
14-6-2010 Johannesburg Paesi Bassi   2 – 0   Danimarca Mondiali 2010 - 1º turno - cap.
19-6-2010 Pretoria Camerun   1 – 2   Danimarca Mondiali 2010 - 1º turno -   46’
24-6-2010 Rustenburg Danimarca   1 – 3   Giappone Mondiali 2010 - 1º turno -   34’
17-11-2010 Aarhus Danimarca   0 – 0   Rep. Ceca Amichevole - cap.   28’
7-10-2011 Nicosia Cipro   1 – 4   Danimarca Qual. Euro 2012 -   68’
15-11-2011 Esbjerg Danimarca   2 – 1   Finlandia Amichevole -   55’
Totale Presenze (6º posto) 102[15] Reti 12

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Aarhus: 1995-1996

Competizioni internazionaliModifica

Udinese: 2000

Vita privataModifica

  • È fratello del calciatore Mads Jørgensen, anch'egli per un breve periodo in Italia.
  • Sposato con Marianne, ha due figli.[16]
  • Colleziona auto d'epoca e ama andare in bicicletta.[17]
  • Soprattutto durante la sua permanenza a Firenze Jǿrgensen varie volte ha chiesto e ottenuto di guidare il pullman della squadra. La situazione si è ripetuta curiosamente una volta tornato in Danimarca, quando ha accolto la sua ex-squadra impegnata coi connazionali dell'Esbjerg e li ha condotti a destinazione guidando il pullman[18]
  • Ha due numeri diversi di scarpe, di conseguenza un piede è più grande e uno più piccolo

NoteModifica

  1. ^ 186 (30) se si comprendono gli spareggi UEFA.
  2. ^ Jorgensen, una bandiera da 500 euro
  3. ^ La finale mondiale in tribuna costa più di mezzo Jorgensen, La Gazzetta dello Sport, 29 giugno 2005. URL consultato il 10 dicembre 2010.
  4. ^ Liverpool-Fiorentina, it.violachannel.tv/, 9 dicembre 2009. URL consultato il 1º febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2009).
  5. ^ Ceduto Jørgensen violachannel.tv
  6. ^ Jørgensen torna in Danimarca Sportmediaset.it
  7. ^ (DA) Martin Jørgensen vender hjem til AGF, agffodbold.dk, 1º febbraio 2010. URL consultato il 1º febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2010).
  8. ^ Ex viola, a 39 anni finisce la carriera da calciatore di Martin Jorgensen Archiviato il 14 novembre 2014 in Internet Archive. fiorentina.it
  9. ^ Claudio Colla, Danimarca, Jorgensen e Gronkjaer lasciano, tuttomercatoweb, 27 giugno 2010. URL consultato il 28 giugno 2010.
  10. ^ Jorgensen festeggerà la 100esima presenza in Nazionale Archiviato il 30 novembre 2010 in Internet Archive. violanews.com
  11. ^ Ex viola: Martin Jorgensen entra a far parte dello staff della nazionale danese Archiviato il 25 febbraio 2015 in Internet Archive. fiorentina.it
  12. ^ Doppio spareggio per Coppa UEFA/Intertoto.
  13. ^ 1 presenza nel Terzo turno preliminare
  14. ^ Secondo turno preliminare.
  15. ^ Sesto a pari merito con Morten Olsen
  16. ^ (DA) Martin på vej ud af fodboldtrøjen Fri.dk
  17. ^ Jorgensen: "Emozioni forti quando la Fiesole chiama il mio nome", fiorentina.it.
  18. ^ Fiorentina scortata in Danimarca da un ex: Jorgensen guida il pullman! - Goal.com

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica