Martina Carraro

nuotatrice italiana

Martina Carraro (Genova, 21 giugno 1993) è una nuotatrice italiana.

Martina Carraro
NazionalitàBandiera dell'Italia Italia
Altezza173 cm
Peso68 kg
Nuoto
SpecialitàRana
Record
50 m rana 30"23 (2019)
100 m rana 1'05"85 (2021)
200 m rana 2'23'64 (2022)
200 m rana 2'19"68 Record nazionale (vasca corta - 2019)
Carriera
Squadre di club
Fiamme Azzurre
N.C. Azzurra 1991
2019-Aqua Centurions
Palmarès
Competizione Ori Argenti Bronzi
Mondiali 0 0 1
Mondiali in vasca corta 0 1 2
Europei 0 3 2
Europei in vasca corta 2 1 2
Giochi del Mediterraneo 0 1 0
Giochi olimpici giovanili 0 1 0
Universiadi 0 0 1
Gymnasiadi 0 1 0
Campionati italiani 21 20 13

Vedi maggiori dettagli

Statistiche aggiornate al 6 marzo 2024

Biografia

modifica

Specializzata nella rana, si è formata sportivamente nelle file della Genova Nuoto[1]. Emerge a livello nazionale nel 2009, laureandosi campionessa italiana nei 100 m ai campionati italiani primaverili di Riccione e vice campionessa italiana nella gara dei 50 m con il tempo di 31"39 alla tornata estiva di Pescara. Un anno dopo, nell'agosto 2010, vince la medaglia d'argento nella gara dei 50 m rana alle Olimpiadi giovanili di Singapore.

Nel 2012 si trasferisce a Bologna, tesserandosi per il Nuoto Club Azzurra 1991 guidato dal tecnico Fabrizio Bastelli.[2]

Il 9 luglio 2015, alle Universiadi di Gwangju 2015, realizza il record italiano in vasca lunga sui 50 metri rana, con il tempo di 30"89 in semifinale, migliorando il suo precedente primato di 31"00, stabilito a Roma durante il Trofeo Sette Colli 2015.[3]

Successivamente, migliora ancora questo record durante i campionati mondiali di Kazan' 2015 in batteria con il tempo di 30"83, record che verrà superato in seguito da Arianna Castiglioni.

Nel 2016 si arruola nel Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre.[4]

Il 23 luglio 2019, ai Mondiali di Gwangju, conquista il bronzo nei 100 metri, con il tempo di 1'06"36, alle spalle della statunitense Lilly King e della russa Julija Efimova.[5] Nel 2021 invece conquista la medaglia d'oro nei 100 metri agli europei in corta di Kazan'.

Vita privata

modifica

Dal 2009 è stata legata sentimentalmente al nuotatore Luca Leonardi.[6] Dal 2016 intrattiene una relazione con il nuotatore Fabio Scozzoli, che ha sposato il 20 maggio 2022 a Modena.

Primati personali (vasca lunga)

modifica
Distanza Tempo
50 m rana 30"23 (2019)
100 m rana 1'05"85 (2021)
200 m rana 2'23"64 (2022)

Palmarès

modifica
Giochi olimpici 100 m rana 200 m rana 4x100 m misti --- ---
Rio de Janeiro 2016
  Brasile
20ª in batteria
1'07"56
--- --- --- ---
Tokyo 2020
  Giappone

1'06"19
21ª in batteria
2'26"17

3'56"68
--- ---
Campionati mondiali 50 m rana 100 m rana 200 m rana 4x100 m misti ---
Roma 2009
  Italia
12ª in batteria
31"98
--- --- --- ---
Kazan' 2015
  Russia
13ª in semifinale
31"17
--- --- --- ---
Budapest 2017
  Ungheria
16ª in semifinale
31"16
22ª in batteria
1'08"11
--- --- ---
Gwangju 2019
  Corea del Sud

30"49
Bronzo
1'06"36
18ª in batteria
2'27"41

3"56"50
---
Fukuoka 2023
  Giappone
--- 11ª in semifinale
1'06"56
14ª in semifinale
2'25"76
11ª in batteria
4'00"67
---
Mondiali in vasca corta 50 m rana 100 m rana 4x50 m mista 4x100 m mista ---
Windsor 2016
  Canada
12ª in semifinale
30"43
16ª in semifinale
1'06"09
Argento: 1'45"38
frazione: 30"12
7ª - 3'53"58
frazione: 1'05"43
---
Hangzhou 2018
  Cina
Bronzo
29"59
--- --- Bronzo: 3'51"38
frazione: 1'04"47
---
Campionati europei 50 m rana 100 m rana 200 m rana 4x100 m mista 4x100 m mista misti
Londra 2016
  Regno Unito
--- --- --- Argento: 4'00"73
frazione: 1'07"18
Argento: 3'45"74
frazione: 1'07"48
2020 Budapest
  Ungheria
--- Bronzo
1'06"21
--- Bronzo
3'56"30
---
2022 Roma
  Italia
--- --- Argento
2'23'64
--- ---
Europei in vasca corta 50 m rana 100 m rana 200 m rana 4x50 m misti ---
Netanya 2015
  Israele

30"52

1'06"35
--- Bronzo: 1'45"73
frazione: 30"06
---
Glasgow 2019
  Regno Unito
Argento
29"60
Oro
1'04"51
Bronzo
2'19"68
--- ---
Kazan 2021
  Russia
--- Oro
1'04"01
--- --- ---
Giochi del Mediterraneo 50 m rana 100 m rana 200 m rana --- ---
Tarragona 2018
  Spagna
Argento
31"33

1'08"20

2'29"62
--- ---
Giochi olimpici giovanili 50 m rana 100 m rana --- --- ---
Singapore 2010
  Singapore
Argento
32"44

1'10"95
--- --- ---
Universiadi 50 m rana --- --- --- ---
Gwangju 2015
  Corea del Sud
Bronzo
31"11
--- --- --- ---
Europei giovanili 50 m rana --- --- --- ---
Praga 2009
  Rep. Ceca

32"36
--- --- --- ---
Gymnasiadi 50 m rana --- --- --- ---
Doha 2009
  Qatar
Argento
31"88
--- --- --- ---

20 titoli individuali e 1 staffetta, così ripartiti:

  • 5 nei 50 m rana
  • 10 nei 100 m rana
  • 5 nei 200 m rana
  • 1 nei 4x50 m misti
Anno
Edizione
rana
50 m
rana
100 m
rana
200 m
misti
4x50 m
2009 Primaverili - 1 - -
2009 Estivi 2 - - -
2010 Primaverili 3 - - -
2010 Invernali 3 - - -
2011 Primaverili 3 - - -
2013 Invernali 3 - - -
2014 Primaverili 3 - - -
2014 Invernali 2 - - -
2015 Primaverili 2 3 - -
2015 Invernali 1 1 3 -
2016 Primaverili 1 1 - -
2016 Invernali 1 2 - -
2017 Primaverili 2 1 - -
2017 Estivi - 1 - -
2017 Invernali 2 1 - -
2018 Primaverili 2 2 2 -
2018 Estivi - - 3 -
2018 Invernali 1 1 - 1
2019 Primaverili 1 1 1 -
2019 Invernali 2 1 - -
2020 Estivi 2 2 1 -
2020 Invernali 2 2 1 -
2021 Primaverili 2 1 - -
2021 Invernali - 2 - -
2022 Estivi - 3 2 -
2022 Invernali 2 3 1 -
2023 Primaverili 3 2 1 -
2023 Invernali - 3 - -
2024 Primaverili - 2 3 -

International Swimming League

modifica
Stagione 2019 Stagione 2020 Stagione 2021
  Aqua Centurions   Aqua Centurions   Aqua Centurions
  1. ^ Martina Carraro “Il 2009 mi ha dato tanto, ma dovevo azzerarlo” - swimbiz.it, 30 apr 2016
  2. ^ L’Azzurra corte di Fabrizio Bastelli - swimbiz.it, 28 apr 2016
  3. ^ Nuoto, Settecolli: Gemo e Carraro da record, sorride la Pellegrini - La Repubblica, 13 giu 2015
  4. ^ Corpo di Polizia Penitenziaria - Atleta, su poliziapenitenziaria.gov.it. URL consultato il 9 febbraio 2022.
  5. ^ Infinita Pellegrini, è in una finale mondiale per l’ottava volta! E la Carraro è di bronzo, su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 9 febbraio 2022.
  6. ^ Leonardi, uno sprint per la genovese Martina Archiviato il 3 settembre 2014 in Internet Archive. - Il Secolo XIX, 22 ago 2014. Consultato il 31 ago 2014.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica