Apri il menu principale
Mary Nash in una foto del 1919

Mary Nash, nata Mary Ryan (Troy, 15 agosto 1884Brentwood, 3 dicembre 1976), è stata un'attrice statunitense, attiva a teatro e sul grande schermo. È la sorella dell'attrice e scrittrice Florence Nash[1].

BiografiaModifica

Rimasta orfana di padre da bambina, Mary e la sorella adottarono il cognome da Phillip F. Nash, impresario teatrale con il quale la madre si era risposata.[2]

Dopo aver studiato presso l'American Academy of Dramatic Arts di New York, nel 1904 fece una breve apparizione come ballerina in The Girl from Kay's all'Herald Square Theater e l'anno dopo si unì alla compagnia di Ethel Barrymore debuttando nel ruolo di Leonora Dunbar in Alice Sit-by-the-Fire, produzione Off-Broadway scritta da J.M. Barrie.[3] Nei due anni successivi continuò a lavorare con l'attrice americana e tra il 1907 e il 1932 apparve in oltre venti produzioni di Broadway, tra cui The Girls of Holland (1907), Major Barbara (1915), Thy Name is Woman (1920-1921), The Two Orphans (1926) e The Devil Passes (1932).[4]

Nel frattempo comparve anche nel corto Tides of Time (1915) e in due lungometraggi, The Unbroken Road (1915) e Arms and the Woman (1916), ma solo a metà degli anni trenta si trasferì stabilmente a Hollywood per iniziare la carriera cinematografica. Tra i film per i quali è maggiormente ricordata ci sono Zoccoletti olandesi (1937) e La piccola principessa (1939) accanto a Shirley Temple, Scandalo a Filadelfia (1940) nel quale interpretò la madre di Katharine Hepburn, Il cobra (1944) e Nuvole passeggere (1946), che rimane la sua ultima interpretazione.[5]

Mary Nash è morta nel 1976 nella sua casa di Brentwood, in California, all'età di 92 anni.[2]

Vita personaleModifica

È stata sposata dal 1918 per un breve periodo con l'attore francese José Ruben .[6]

TeatroModifica

 
Mary Nash nel 1909.
 
Mary Nash nel 1915.

FilmografiaModifica

CortometraggiModifica

LungometraggiModifica

 
La piccola principessa (1939)
 
Il cobra (1944)

NoteModifica

  1. ^ Mary Nash - Trivia, www.imdb.com. URL consultato il 29 gennaio 2017.
  2. ^ a b Mary and Florence Nash papers 1893-1974, www.archives.nypl.org. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  3. ^ Mary Nash - Mini Bio, www.imdb.com. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  4. ^ Mary Nash - Perferomer, www.ibdb.com. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  5. ^ Mary Nash - Actress, www.imdb.com. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  6. ^ Mary Nash - Spouse, www.imdb.com. URL consultato il 29 gennaio 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24155502 · ISNI (EN0000 0000 4316 4372 · LCCN (ENno89013778 · WorldCat Identities (ENno89-013778