Apri il menu principale
Massimiliano Fusani
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2013
Carriera
Giovanili
Inter
Squadre di club1
1998-1999 Inter 0 (0)
1999-2001 Brescello 58 (7)
2001-2005 Perugia 66 (5)
2005 Chievo 6 (0)
2005-2006 Modena 13 (0)
2006-2007 Bari 37 (0)
2007-2011 Sassuolo 100 (3)
2012-2013 600px Giallo e Blu.svg Lentigione ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al luglio 2013

Massimiliano Fusani (Aosta, 17 luglio 1979) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Indice

CarrieraModifica

Cresciuto nell'Inter, il primo anno da professionista (1999-2000) lo gioca nel Brescello, con cui sfiora la promozione perdendo la finale dei playoff contro il Cittadella. In seguito milita in Serie A con il Perugia dopo due campionati di Serie C1.

Nell'estate del 2001 si trasferisce quindi in Umbria. Esordisce coi biancorossi in Serie A l'8 settembre 2001 nel pareggio 0-0 contro la Lazio. Nella massima serie disputa con la maglia del Grifone 52 partite, realizzando 3 reti, prima di retrocedere in Serie B nel 2003-2004.

Tra i cadetti rimane solo mezza stagione, disputando 14 gare con 2 reti, ed a gennaio del 2005 torna in Serie A nel Chievo Verona, con cui gioca 6 gare.

Al termine della stagione rimane senza contratto ed il 24 agosto viene acquistato dal Modena, con cui firma un contratto annuale,[1] e nel gennaio successivo passa al Bari[2] firmando fino al 2008. Dopo 12 presenze nella seconda metà del campionato 2005-2006, disputa 25 gare nel 2006-2007.

Al termine della sessione estiva del calciomercato dell'estate 2007 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al Sassuolo,[3] in Serie C1 con cui gioca 24 gare contribuendo alla storica promozione degli emiliani in Serie B. Nell'estate del 2011 non rinnova il suo contratto e conclude così l'avventura col Sassuolo.

Il 18 luglio 2012 va in ritiro pre-campionato, ma solo in prova, al Pisa. Nel settembre 2012 si accasa al Lentigione, club militante in Eccellenza.[4]

Lascia il club a fine stagione; ritiratosi, diventa il nuovo team manager del Sassuolo.[5]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni internazionaliModifica

Perugia: 2003

Competizioni nazionaliModifica

Sassuolo: 2007-2008
Sassuolo: 2008

NoteModifica

  1. ^ Tommaso Veneri, UFFICIALE: colpo del Modena, Fusani, Tuttomercatoweb.com, 24 agosto 2005. URL consultato il 25 luglio 2008.
  2. ^ Germano D'Ambrosio, UFFICIALE: Bari, preso Fusani, Tuttomercatoweb.com, 29 gennaio 2006. URL consultato il 25 luglio 2008.
  3. ^ Christian Seu, UFFICIALE: cinque operazioni per il Bari, arrivano Stellini e Cavalli, Tuttomercatoweb.com, 31 agosto 2007. URL consultato il 25 luglio 2008.
  4. ^ Lentigione, colpo Fusani gazzettadireggio.gelocal.it
  5. ^ L'Arcetana si aggrappa ai gol del bomber De Luca gazzettadireggio.gelocal.it

Collegamenti esterniModifica