Apri il menu principale
Massimo Mutarelli
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2012 - giocatore
Carriera
Giovanili
1994-1998Atalanta
Squadre di club1
1995-1997Atalanta5 (0)
1997-2002Genoa138 (8)
2002-2006Palermo116 (5)
2006-2008Lazio48 (6)
2009-2011Bologna33 (1)
2012Atalanta1 (0)
Nazionale
1995Italia Italia U-177 (1)
1995-1996Italia Italia U-1817 (1)
1998Italia Italia U-211 (0)
Carriera da allenatore
2014-2015EmpoliAllievi B
2015-2016EmpoliPrimavera
2017-2019Italia Italia U-21Vice
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Argento Grecia 1995
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Massimo Mutarelli (Como, 13 gennaio 1978) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

In carriera ha collezionato 134 presenze e 8 reti in Serie A e 206 presenze e 10 reti in Serie B.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Atalanta e GenoaModifica

Ha iniziato la propria carriera da professionista da Bergamo nell'Atalanta, squadra che lo ha fatto esordire in Serie A nella stagione 1995-1996, precisamente il 28 aprile 1996 nella partita Atalanta-Lazio 1-3. Dopo due stagioni in nerazzurro, nella sessione estiva del calciomercato del 1997 è stato ceduto al Genoa. Con quest'ultima squadra ha disputato 137 partite in Serie B.

PalermoModifica

Il ritorno nella massima divisione arriva nella stagione 2004-2005 con il Palermo che lo aveva acquistato nel calciomercato estivo del 2002; in Serie B aveva segnato 2 volte in 41 gare. Nella squadra siciliana segna 3 gol in due stagioni in Serie A, giocando anche 8 partite nella Coppa UEFA 2005-2006. Il 5 giugno del 2006 firma un accordo quinquennale con la Lazio.

LazioModifica

Nella stagione 2006-2007 ha vestito la maglia della Lazio in 24 incontri realizzato due reti, una alla Roma nel derby d'andata, l'altro contro i campioni d'Italia dell'Inter che hanno la meglio per 4-3.

Nell'agosto del 2007, nella partita di andata del terzo turno preliminare, disputata all'Olimpico di Roma, ha segnato la rete che ha permesso alla Lazio di pareggiare 1-1 contro la Dinamo Bucarest. Mutarelli diviene un elemento prezioso nello scacchiere di Delio Rossi.

Nella stagione successiva non riesce a ripetersi con lo stesso rendimento, anche a causa di diversi infortuni. Totalizza comunque 24 presenze in campionato.

Rescissione del contrattoModifica

Nella stagione 2008-2009 rimane alla Lazio, ma viene messo fuori rosa dall'allenatore Delio Rossi. Minaccia quindi di agire per vie legali, ma il contenzioso resta irrisolto e il giocatore, anche dopo la chiusura del calciomercato (1º settembre 2008), rimane a tutti gli effetti un giocatore della Lazio, anche se impossibilitato ad allenarsi con la prima squadra. Il 7 settembre 2008 viene nuovamente aggregato alla prima squadra, ma il giocatore chiede la rescissione del contratto.[1]

Successivamente, il 19 luglio 2010, il Presidente laziale Claudio Lotito viene deferito dalla Procura federale.[2][3]

BolognaModifica

Lasciata la Lazio, inizia ad allenarsi ai primi di dicembre del 2008 con il Bologna[4] in attesa del tesseramento avvenuto il 21 gennaio 2009,[5] dopo l'espressione in suo favore della Lega che lo ha considerato svincolato.[1][6]

Esordisce con la maglia rossoblu il 28 febbraio 2009 in Lazio-Bologna (2-0), proprio contro la sua ex squadra.

Nella stagione 2009-2010, dopo aver giocato le prime 5 giornate di campionato, nella partita contro il Livorno del 23 settembre 2009 si rompe il legamento crociato del ginocchio,[7] restando fuori dal campo per sette mesi e rientrando il 2 maggio 2010 in Atalanta-Bologna (1-1) valevole per la 36ª giornata. Alla fine della stagione successiva 2010-2011 scade il contratto con il Bologna e rimane senza squadra.

Ritorno all'AtalantaModifica

Il 23 marzo 2012, dopo tre giorni di prova, firma un contratto fino a giugno con l'Atalanta.[8][9] Per Mutarelli si tratta di un ritorno, a distanza di quattordici anni, nella squadra in cui è cresciuto e con cui ha esordito in Serie A. Esordisce in stagione l'11 aprile 2012, nella 32ª giornata di campionato, subentrando al 77' a Riccardo Cazzola in Napoli-Atalanta (1-3).[10] Rimarrà quella la sua unica apparizione stagionale, e a fine stagione si ritira.[11]

NazionaleModifica

Con la Nazionale di calcio dell'Italia Under-19 ha partecipato all'edizione degli Europei di categoria nel 1995 conquistando l'argento, dopo la sconfitta in finale per 4-1 contro i pari età spagnoli.

AllenatoreModifica

Una volta abbandonato il calcio giocato, Mutarelli si prodiga come allenatore, iniziando nelle giovanili dell'Empoli guidando prima la squadra degli Allievi B e successivamente la Primavera. Dal 2017 è il vice di Luigi Di Biagio nell’Under-21.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate all'11 aprile 2012.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-1996   Atalanta A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
1996-1997 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
1997-gen. 1998 A 4 0 CI 2 0 - - - - - - 6 0
gen.-giu. 1998   Genoa B 12 0 CI - - - - - - - - 12 0
1998-1999 B 30 0 CI 3 0 - - - - - - 33 0
1999-2000 B 33 3 CI 8 2 - - - - - - 41 5
2000-2001 B 34 5 CI 3 0 - - - - - - 37 5
2001-2002 B 29 0 CI 5 0 - - - - - - 34 0
ago. 2002 B 0 0 CI 1 1 - - - - - - 1 1
Totale Genoa 138 8 20 3 - - - - 158 11
ago. 2002-2003   Palermo B 28 0 CI 2 0 - - - - - - 30 0
2003-2004 B 41 2 CI 3 0 - - - - - - 44 2
2004-2005 A 24 1 CI 2 0 - - - - - - 26 1
2005-2006 A 23 2 CI 2 1 CU 8 0 - - - 33 3
Totale Palermo 116 5 9 1 8 0 - - 133 6
2006-2007   Lazio A 24 2 CI 2 0 - - - - - - 26 2
2007-2008 A 24 2 CI 6 0 UCL 7[12] 1[13] - - - 37 3
2008-gen. 2009 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Lazio 48 4 8 0 7 1 - - 63 5
gen.-giu. 2009   Bologna A 11 1 CI - - - - - - - - 11 1
2009-2010 A 7 0 CI 1 0 - - - - - - 8 0
2010-2011 A 15 0 CI 3 0 - - - - - - 18 0
Totale Bologna 33 1 4 0 - - - - 37 1
mar.-giu. 2012   Atalanta A 1 0 CI - - - - - - - - 1 0
Totale Atalanta 6 0 2 0 - - - - 8 0
Totale carriera 341 18 43 4 15 1 - - 399 23

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-10-1998 Cremona Italia Under-21   1 – 0   Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2000 -   63’
Totale Presenze 1 Reti 0

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Competizioni giovaniliModifica
Atalanta: 1997-1998
Atalanta: 1997
Competizioni nazionaliModifica
Palermo: 2003-2004

NoteModifica

  1. ^ a b Calcio, Lazio: Collegio arbitrale Lega svincola Mutarelli Kataweb.it
  2. ^ Comunicato stampa Figc.it (PDF)
  3. ^ Lotito deferito per il caso Mutarelli Tuttomercatoweb.com
  4. ^ Volpi e Adailton a parte, bolognafc.it, 4 dicembre 2008. URL consultato il 1º gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2009).
  5. ^ Mutarelli è rossoblù Archiviato il 23 gennaio 2009 in Internet Archive. Bolognafc.it
  6. ^ Aic: «Mutarelli è libero dalla Lazio»[collegamento interrotto] Corrieredellosport.it
  7. ^ Bologna, l'ex rosanero Mutarelli torna dopo sette mesi Tuttopalermo.net
  8. ^ Massimo Mutarelli all'Atalanta Archiviato il 25 marzo 2012 in Internet Archive. Atalanta.it
  9. ^ Ufficiale: Atalanta, preso Mutarelli Tuttomercatoweb.com
  10. ^ Napoli-Atalanta 1-3 Archiviato il 20 aprile 2012 in Internet Archive. Legaseriea.it
  11. ^ Da Alex a Zambrotta: gli svincolati sportmediaset.mediaset.it
  12. ^ Una presenza nel Terzo turno preliminare.
  13. ^ Terzo turno preliminare.

Collegamenti esterniModifica