Apri il menu principale

Massimo Orlando

allenatore di calcio e calciatore italiano
Massimo Orlando
Massimo Orlando.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2001 - giocatore
Carriera
Giovanili
Libertas Ceggia
Fossalta Piave
Conegliano
Squadre di club1
1986-1988 Conegliano 1 (0)
1988-1990 Reggina 57 (3)
1990 Juventus 0 (0)
1990-1994 Fiorentina 101 (17)
1994-1995 Milan 2 (0)
1995-1997 Fiorentina 27 (1)
1997-2000 Atalanta 12 (1)
2000-2001 Pistoiese 1 (0)
Nazionale
1989-1992 Italia Italia U-21 14 (1)
1993 Italia Italia Olimpica 3 (1)
Carriera da allenatore
2007FiorentinaEsordienti Reg.
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Oro 1992
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2008

Massimo Orlando (San Donà di Piave, 26 maggio 1971) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

In carriera ha vestito le maglie di squadre come Juventus, Reggina, Fiorentina, Milan, Atalanta e Pistoiese.

Esordisce a 16 anni nel campionato Interregionale con il Conegliano (che lo prelevò dal A. C. Fossalta Piave che a sua volta lo aveva prelevato dalla Libertas Ceggia, sua squadra degli esordi).

Dopo due anni senza gol e con una sola presenza, si trasferì nella Reggina allenata da Nevio Scala nel campionato 1988-1989 dove trascorse due stagioni con 3 gol in 67 presenze. Con la Reggina in Serie B ottenne un quarto (perse lo spareggio per la Serie A ai calci di rigore 4-3 contro la Cremonese, 0-0 d.t.s. nel 1988-1989) e un sesto posto nella stagione 1989-1990.

Dopo un breve passaggio alla Juventus (che lo acquistò dalla Reggina per la cifra di 6 miliardi),[1] si trasferì a Firenze dove rimase per sei stagioni (la prima in prestito)[1] dall'ottobre del 1990 al 1996-1997, con una parentesi al Milan nel 1994-1995 con 2 presenze; Alla Fiorentina fece in totale 17 gol in 126 presenze.

Nel 1997 si trasferì all'Atalanta dove collezionò 12 presenze e un gol nelle tre stagioni seguenti. La sua carriera si chiuse con la Pistoiese nel campionato 2000-2001 dove non fece nessuna presenza a causa dell'ennesimo infortunio che lo costrinse ad abbandonare l'attività sportiva.[senza fonte]

Il bilancio totale della sua vita calcistica è di 208 presenze e 21 gol.

Dopo il ritiroModifica

Inizialmente abbandona il mondo del calcio, entrando nel mondo della ristorazione. Successivamente il richiamo è forte e accetta l'offerta come commentatore sportivo per i canali del digitale terrestre Dahlia TV, ed è per un periodo anche commentatore tecnico nei programmi calcisitici Rai.

Inoltre dall'inizio della stagione 2007-2008 è stato allenatore degli Esordienti Regionali ('95) della Fiorentina, ruolo che condivideva con un altro ex viola, Moreno Torricelli.

Dal gennaio 2015 è opinionista della Rai per le partite della Coppa Italia 2014-2015.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni internazionaliModifica

Milan: 1994[2]

Competizioni nazionaliModifica

Fiorentina: 1995-1996
Milan: 1994[2]
Fiorentina: 1996[2]
Fiorentina: 1993-1994

NazionaleModifica

1992

NoteModifica

  1. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 7 (1990-1991), Panini, 18 giugno 2012, p. 10.
  2. ^ a b c Presente in rosa, ma non sceso in campo

Collegamenti esterniModifica