Apri il menu principale

Massimo Venturiello

attore e doppiatore italiano
Massimo Venturiello nel 1986

Massimo Venturiello (Roccadaspide, 4 agosto 1957) è un attore, regista teatrale e doppiatore italiano.

BiografiaModifica

Si diploma nel 1982 all'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma ed esordisce col Tito Andronico di Shakespeare diretto da Gabriele Lavia. Nel 2006 interpreta Cesare Carrano nella serie televisiva Distretto di Polizia 6, poi il commissario Angelo Mangano nella serie Il capo dei capi (2007), il colonnello Carlo Fulgeri nella serie Intelligence (2009) e l'avvocato Alcamo nella prima serie de Il sistema (2016).

Al cinema è stato diretto dai Fratelli Taviani, Ettore Scola, Gabriele Salvatores, Nikita Michalkov, Beppe Cino, Giuseppe Bertolucci, Sergio Rubini e Carlo Lizzani.

In teatro è stato Masaniello nell'omonima pièce per la regia di Armando Pugliese, Mackie Messer ne L'opera da tre soldi per la regia di Pietro Carriglio, Gastone nella commedia di Ettore Petrolini di cui ha curato anche la regia. Ha adattato inoltre per il teatro Il grande dittatore di Charlie Chaplin di cui è stato protagonista e regista. Nel 2008 interpreta a teatro Zampanò ne La strada di Federico Fellini, di cui è anche regista. Nel 2011 interpreta lo spettacolo di teatro canzone "Musicanti" e nello stesso anno è protagonista e regista de Il borghese gentiluomo. Nel 2012 è regista e interprete del monologo Barberia di G. Clementi , accompagnato dall'orchestra di musica popolare di Favara.

Da doppiatore ha prestato la voce a numerosi attori internazionali: Gary Oldman, James Wood, Liam Neeson, Colin Firth, Richard Gere, Kurt Russel, John Turturro, Bruce Willis, Willem Dafoe, Julian Sand, Dennis Quaid, Cristopher Lambert, Jeremy Irons e altri. È stato inoltre la voce di Kitt in Supercar nella seconda, terza e quarta stagione e la voce di Ade nel film di animazione Hercules.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiaggioModifica

TeatroModifica

Regista e protagonista in:

Protagonista in:

  • American buffalo (D. Mamet) (1983) regia di Franco Pero'
  • La mandragola (N. Machiavelli) (1984) regia di Mario Scaccia
  • Vero West (S. Shepard) (1984) regia di Franco Pero'
  • Jacques e il suo padrone (M. Kundera) (1988) regia di Luca Barbareschi
  • Giacomo il prepotente (G. Manfridi) (1989) regia di Piero Maccarinelli
  • La musica in fondo al mare (M. Confalone) (1991) regia di Giampiero Solari
  • La notte poco prima della foresta (B. M. Koltès) (1993) regia di Giampiero Solari
  • Timone d'Atene (W. Shakespeare) (1994) regia di Walter Pagliaro
  • La rosa tatuata (T. Williams) (1996) regia di Gabriele Vacis
  • Misery non deve morire (S. King) (1996) regia di Ugo Chiti
  • Aiace (Sofocle e Ritsos) (1997) regia di Paolo Gazzara
  • Masaniello (E. Porta e A. Pugliese) (1997) regia di Armando Pugliese
  • Brancaleone (Antonaros) (1998) regia di Giampiero Solari
  • Urfaust (W. Goethe) (1999) regia di Maurizio Scaparro
  • Otello (W. Shakespeare) (1999) regia di Paolo Gazzara
  • La festa delle donne (Aristofane) (2001) regia di Tonino Conte
  • La bisbetica domata (W. Shakespeare) (2002) regia di Marco Carniti
  • Macbeth (W. Shakespeare) (2003) regia di Gianni De Feudis
  • Navigazioni (T. Conte) (2003) regia di Tonino Conte
  • L'opera da tre soldi (B. Brecht) (2004) regia Pietro Carriglio
  • Piccoli crimini coniugali (E. Schmitt) (2005) regia Sergio Fantoni
  • Agamennone (Eschilo) (2014) regia Luca De Fusco
  • Elettra (Sofocle) (2016) regia Gabriele Lavia
  • Misura per misura (W. Shakespeare) (2018) regia Paolo Valerio
  • Spettri (H. Ibsen) (2019) regia Walter Pagliaro

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88110261 · ISNI (EN0000 0001 1451 2291 · SBN IT\ICCU\UBOV\639073 · BNF (FRcb16031519n (data) · WorldCat Identities (EN88110261