Master of None

serie televisiva statunitense

Master of None è una serie televisiva statunitense creata da Aziz Ansari e Alan Yang, distribuita da Netflix dal 2015 al 2021.

Master of None
Master of None.png
Logo della serie TV
PaeseStati Uniti d'America
Anno2015 – in produzione
Formatoserie TV
Generecommedia drammatica
Stagioni3
Episodi20
Durata20-60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9 (st. 1-2)
4:3 (st. 3)
Crediti
IdeatoreAziz Ansari, Alan Yang
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoAziz Ansari, Alan Yang, Michael Schur, Dave Becky, David Miner
Casa di produzioneAlan Yang Pictures, Oh Brudder Productions, 3 Arts Entertainment, Fremulon, Universal Television
Prima visione
Distribuzione originale
Dal6 novembre 2015
Al23 maggio 2021
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Dal6 novembre 2015
Al23 maggio 2021
DistributoreNetflix

Il titolo della serie deriva dall'espressione inglese "Jack of all trades, master of none" (letteralmente "capace in tutto, maestro di niente"), che viene comunemente utilizzata per riferirsi a persone capaci di fare un po' tutto ma che in realtà non riescono a specializzarsi in niente.[1]

TramaModifica

La serie segue la vita privata e professionale di Dev, un attore trentenne di origine indiana, che cerca di cavarsela come può a New York City.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2015 2015
Seconda stagione 10 2017 2017
Terza stagione 5 2021 2021

Personaggi e interpretiModifica

Personaggi principaliModifica

  • Dev Shah (stagioni 1-2, ricorrente 3), interpretato da Aziz Ansari.
  • Rachel (stagioni 1, ricorrente 2), interpretata da Noël Wells.
  • Arnold (stagioni 1-2), interpretato da Eric Wareheim.
  • Denise (stagioni 1-in corso), interpretata da Lena Waithe.
  • Brian Cheng (stagioni 1-2), interpretato da Kelvin Yu.
  • Francesca (stagione 2), interpretata da Alessandra Mastronardi.
  • Alicia (stagione 3), interpretata da Naomi Ackie.

Personaggi secondariModifica

  • Benjamin (stagioni 1-2), interpretato da H. Jon Benjamin.
  • Ramesh Shah (stagioni 1-2), interpretato da Shoukath Ansari.
  • Nisha Shah (stagioni 1-2), interpretata da Fatima Ansari.
  • Ravi (stagioni 1-2), interpretato da Ravi Pate.
  • Shannon (stagioni 1-2), interpretata da Danielle Brooks.
  • Todd (stagioni 1), interpretato da Todd Barry.
  • Leonard Ouzts (stagione 2), interpretato da Leonard Ouzts.
  • Pino (stagione 2), interpretato da Riccardo Scamarcio.
  • Chef Jeff (stagione 2), interpretato da Bobby Cannavale.

AccoglienzaModifica

Master of None è stata acclamata dalla critica. Su Rotten Tomatoes la prima stagione ha un indice di gradimento del 100% basato su 38 recensioni, con un voto medio di 8.5 su 10; il commento del sito recita: «Eseguita in modo eccezionale con fascino, umorismo e cuore, Master of None offre un punto di vista piacevolmente non convenzionale su una premessa familiare».[2] La seconda stagione ha un indice di gradimento del 100% basato su 31 recensioni, con un voto medio di 9.12 su 10.[3] Su Metacritic la prima stagione ha un punteggio di 91 su 100 basato su 28 recensioni,[4] mentre la seconda stagione ha un punteggio di 91 su 100 basato su 24 recensioni.[5]

RiconoscimentiModifica

 
Gli ideatori Alan Yang e Aziz Ansari, questo ultimo anche protagonista, premiati nel 2016 al Peabody Award
  • 2016 - Premio Emmy
    • Miglior sceneggiatura per una serie commedia a Aziz Ansari e Alan Yang, per l'episodio Genitori
    • Candidatura per la miglior serie commedia
    • Candidatura per il miglior attore protagonista in una serie commedia a Aziz Ansari
    • Candidatura per la miglior regia in una serie commedia a Aziz Ansari, per l'episodio Genitori
  • 2016 - Critics' Choice Awards
    • Miglior serie commedia
    • Candidatura per il miglior attore in una serie commedia a Aziz Ansari
  • 2016 - Golden Globe
    • Candidatura per il miglior attore in una serie commedia o musicale a Aziz Ansari
  • 2016 - Peabody Award
    • Entertainment and Children's Programming Honorees
  • 2017 - Premio Emmy
    • Miglior sceneggiatura per una serie commedia a Aziz Ansari e Lena Waithe, per l'episodio Il Ringraziamento
    • Candidatura per la miglior serie commedia
    • Candidatura per il miglior attore protagonista in una serie commedia a Aziz Ansari
  • 2018 - Critis' Choice Awards
    • Candidatura per il miglior attore in una serie commedia a Aziz Ansari
    • Candidatura per la miglior attrice non protagonista in una serie commedia a Alessandra Mastronardi

NoteModifica

  1. ^ (EN) Rob Thomas, Bingeworthy: Treat yourself to Aziz Ansari's new Netflix series 'Master of None', su host.madison.com, 9 novembre 2015. URL consultato il 29 novembre 2021.
  2. ^ (EN) Master of None: Season 1 (2015), su rottentomatoes.com. URL consultato il 29 novembre 2021.
  3. ^ (EN) Master of None: Season 2 (2015), su rottentomatoes.com.
  4. ^ (EN) Master of None - Season 1, su metacritic.com. URL consultato il 29 novembre 2021.
  5. ^ (EN) Master of None - Season 2, su metacritic.com. URL consultato il 29 novembre 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione