Master originale

Il master originale o matrice originale o semplicemente definito master è il primo supporto originale su cui è inciso o registrato o comunque realizzato un contenuto audio, foto, video.[1][2]

Il master in questi settori ha dunque un doppio significato, o quello di prodotto originale prima dei processi di post-elaborazione (definito master originale o iniziale)[3], o di prodotto finito pronto per la pubblicazione dopo avere subito il processo di mastering (definito master finale o "master definitivo").[4][5][6]

Applicazione ed utilizzoModifica

Ad esempio il negativo per le fotografie, la lastra nell'uso tipografico, i negativi dei giornalieri per il cinema, il nastro magnetico multitraccia o la memorizzazione su hard disk o altro supporto digitale del materiale grezzo (in formato RAW) per l'audio e il video digitale, formato dalle varie take.[3]

NoteModifica

  1. ^ master tape, su collinsdictionary.com.
  2. ^ How to Make a Master Video File | Izzy Video, su www.izzyvideo.com. URL consultato il 4 agosto 2022.
  3. ^ a b Piervincenzo Nardese, Tecniche di video digitale: Guida al flusso di produzione dalla ripresa al master, Feltrinelli Editore, 5 febbraio 2020, ISBN 978-88-503-1886-5. URL consultato il 4 agosto 2022.
  4. ^ Making a Video Master Tape, su www.mediacollege.com. URL consultato il 4 agosto 2022.
  5. ^ (EN) Anton Spice, What's going on when people talk about digital vs. analogue masters, su The Vinyl Factory, 18 ottobre 2017. URL consultato il 4 agosto 2022.
  6. ^ (EN) Jourdan Aldredge, Master Shot: The One Cinematography Shot to Rule Them All, su www.soundstripe.com. URL consultato il 4 agosto 2022.

Voci correlateModifica