Apri il menu principale
Matricole
PaeseItalia
Anno19982001
Generedocumentario
Edizioni3
Durata110 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreSimona Ventura (1998-2001)
Amadeus (1998)
Fiorello (1999)
Enrico Papi (2001)
RegiaTiziana Martinengo
ProduttoreSabina Gregoretti (1998) e Giuseppe Ioppolo (1999)
Rete televisivaItalia 1

Matricole (sottotitolato Quando non erano famosi), è stato un programma televisivo andato in onda su Italia 1 dal 10 marzo 1998 al 17 aprile 2001. Il programma è andato in onda in tre edizioni e la conduzione è stata affidata a Simona Ventura, affiancata da un diverso partner maschile per ognuna delle edizioni: Amadeus nella prima, Fiorello nella seconda ed Enrico Papi nella terza.

Indice

La trasmissioneModifica

Basato sul format americano della ABC Before They Were Stars, il programma è stato mandato in onda in tre edizioni, precedute da una puntata zero andata in onda il 19 novembre 1997. Andata in onda nelle prime serate del martedì di Italia 1, la trasmissione proponeva l'obiettivo di scavare negli archivi Mediaset e non solo alla ricerca di filmati di repertorio riguardanti provini o esordi delle stelle del cinema, dello spettacolo e dello sport.

Tra i più importanti mandati in onda si ricordano l'esordio di una giovanissima Raffaella Carrà nella pellicola cinematografica Tormento del passato del 1952, e l'esibizione di Cristina D'Avena all'edizione dello Zecchino d'Oro del 1968, quando cantò Il valzer del moscerino. Al termine della puntata, in orario avanzato dove si presupponeva un minor numero di bambini sintonizzati sulla trasmissione, andava in onda la rubrica Sexy Matricole, che mostrava gli esordi più hard dei personaggi famosi. Protagonisti di questi filmati sono stati sia donne come Sabrina Salerno, Pamela Prati, Michelle Hunziker e Simona Tagli, che uomini come Enrico Mutti, Walter Nudo e Gabriel Garko.

La colonna sonora della trasmissione è la canzone Shout dei The Isley Brothers.

Le edizioniModifica

Edizione Puntate Inizio Fine
1 5 10 marzo 1998 7 aprile 1998
2 7 2 marzo 1999 13 aprile 1999
3 6 13 marzo 2001 17 aprile 2001

AscoltiModifica

La notte delle matricoleModifica

Puntata In onda Ospiti Telespettatori Share
Puntata pilota 19 novembre 1997 Marco Columbro, Irene Grandi, Enrica Bonaccorti e Barbara Bouchet 4.362.000 16,42%

Prima edizioneModifica

Puntata In onda Telespettatori Share
1 10 marzo 1998 4.162.000[1] 16,62%
2 17 marzo 1998 3.630.000 13,65%
3 24 marzo 1998 4.214.000 15,66%
4 31 marzo 1998 4.051.000 14,93%
5 7 aprile 1998 4.475.000 17,65%

Seconda edizioneModifica

Puntata In onda Telespettatori Share
1 2 marzo 1999 5.162.000 19,25%
2 9 marzo 1999 3.707.000 13,51%
3 16 marzo 1999 3.724.000 13,76%
4 23 marzo 1999 4.524.000 16,99%
5 30 marzo 1999 4.462.000 16,65%
6 6 aprile 1999 4.014.000 15,21%
7 13 aprile 1999 4.487.000 16,96%

Terza edizioneModifica

Puntata In onda Telespettatori Share
1 13 marzo 2001 3.773.000 14,14%
2 20 marzo 2001 3.947.000 14,76%
3 27 marzo 2001 3.837.000 13,76%
4 3 aprile 2001 3.913.000 15,40%
5 10 aprile 2001 3.849.000 14,78%
6 17 aprile 2001 3.704.000 13,96%

Dopo la chiusuraModifica

Nel 2002 il format è stato unito ad un altro successo della rete, Meteore (realizzato dagli stessi autori), dando così vita a Matricole & Meteore, programma sotto la guida di Enrico Papi andato in onda nel 2002 e ripreso nel 2010, con la conduzione di Nicola Savino e Juliana Moreira.

Repliche di Matricole, sono andate in onda sia su Italia 1 in prima serata nel periodo estivo delle stagioni successive sia su Happy Channel, nelle prime serate del lunedì.

NoteModifica

  1. ^ ASCOLTO TV: 4 MILIONI PER MATRICOLE, su www1.adnkronos.com. URL consultato il 2 aprile 2019.

BibliografiaModifica

  • Joseph Baroni. Dizionario della Televisione. Raffaello Cortina Editore. ISBN 88-7078-972-1.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione