Apri il menu principale

Matrimonio alla francese

film del 1965 diretto da Denys de La Patellière
Matrimonio alla francese
Lingua originaleFrancese
Paese di produzioneFrancia, Italia, Germania Ovest
Anno1965
Durata91 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 2,35:1
Generecommedia, drammatico
RegiaDenys de La Patellière
SoggettoBernard Clavel
SceneggiaturaDenys de La Patellière e Pascal Jardin
ProduttoreMaurice Jacquin
Produttore esecutivoRaymond Danon
Casa di produzioneLes Films Copernic, Gloria-Film GmbH e Fida Cinematografica
Distribuzione in italianoFida Cinematografica
FotografiaWalter Wottitz
MontaggioClaude Durand
MusicheGeorges Garvarentz
ScenografiaRobert Clavel
TruccoJacky Bouban, Yvonne Gasperina, Huguette LaLaurette e Maguy Vernadet
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Matrimonio alla francese è un film del 1965 diretto da Denys de La Patellière, tratto dal romanzo Qui m'emporte di Bernard Clavel.

Indice

TramaModifica

Léandre Brassac, anziano veterinario col vizio dell'alcol, vive con sua moglie Marie in una splendida dimora nei pressi di Nantes, dove si occupa di cavalli e si circonda di cani smarriti. Famoso per il suo carattere originale e violento, una notte torna a casa con Simone Leboucher, una prostituta. Con il consenso della moglie, Brassac accoglie la ragazza in casa sua come se fosse sua figlia. Marcel, protettore di Simone, scoperto che Bressac intento togliere la ragazza dalla strada e riportarla sulla retta via si ribella, ma Brassac gli farà cambiare presto idea.

Nel frattempo la gente sparge la voce che nella dimora di Brassac Simone continua a praticare il suo mestiere di prostituta e i gendarmi intervengono per verificare la cosa. Furioso per le accuse mosse, l'uomo si rivolge al suo amico d'infanzia Bricard, divenuto ministro, il quale lo rassicura che provvederà lui stesso a impedire la proliferazione di simili calunnie.

Tornato da Parigi Brassac invita a cena fuori la moglie. Nel frattempo si scatena un temporale e i cavalli di Brassac si imbizzarriscono. Simone, spaventata, chiede aiuto a Roger, un vicino, con il quale poi intraprende una relazione segreta. La donna infatti teme che se Brassac dovesse sapere della loro storia potrebbe andare su tutte le furie. Quando però Simone scopre di essere incinta, Roger decide di sposarla e va a chiederne la mano proprio a Brassac, il quale appreso che Simone aspetta un bambino esulta di gioia perché diventerà nonno.

DistribuzioneModifica

Il film uscì in Francia l'8 settembre 1965, in Germania Ovest il 12 novembre, e in Italia il 20 novembre.

AccoglienzaModifica

NoteModifica

  1. ^ 1965 Box Office, su Box Office Story.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema