Apri il menu principale

Il matrimonio con se stesso o sologamia[1] è il matrimonio da una persona con se stessa[2][3]. Secondo i suoi proponenti, è un impegno che valuta l'amore di se stessi e l'auto-compassione. I sostenitori della pratica sostengono che conduce ad una vita più felice[4] l'idea di una tale cerimonia è anche descritto nel libro Quirkyalone: a manifesto for uncompromising romantics da Sasha Caden. Si può fare riferimento a un utile "matrimonio da se stesso", che è un matrimonio senza un officiante[5]

Rituali della cerimoniaModifica

Alcuni programmi di matrimonio con se stesso includono la guida, la pratica e il supporto prima del matrimonio.[6] Le cerimonie prendono quasi esattamente la stessa forma di quella di un matrimonio regolare. Possono includere gli ospiti, torta, e un ricevimento. Inoltre, la persona può avere un momento privato in una stanza in cui può esprimere l'amore di se con uno specchio e una candela, anche se l'uso della candela non è specificato.

Altri dettagliModifica

La BBC ed altri media hanno riportato che "Cerca Travel" hanno pacchetti unici studiati per le singole spose che includono l'abito, acconciatura, servizio di limousine, un soggiorno in albergo, e un album fotografico.[7] La fotografa di matrimoni con se stessi Grace Gelder è stata ripresa da molteplici punti di media nel 2014 seguendo un articolo sul quotidiano The Guardian. Alcuni media hanno riportato che la prevalenza e il numero di sologamisti è molto bassa, ma in aumento.[8]

NoteModifica

  1. ^ Berg-Cross, Linda, et al. "Single professional women: A global phenomenon challenges and opportunities." Journal of International Women's Studies 5.5 (2013): 34-59.
  2. ^ Cooper, Desiree. "Finding yourself in self-marriage." Detroit Free Press.
  3. ^ Mike McMillan, Self-Marriage, su geocities.com (archiviato dall'url originale il 25 ottobre 2009).Template:Unreliable source?
  4. ^ About Self-Marriage, Self Marriage Ceremonies. URL consultato il 1º agosto 2013.
  5. ^ GENERAL AND DETAILED INSTRUCTIONS FOR THE BRIDE, GROOM AND OFFICANT FOR COMPLETING THE MARRIAGE LICENSE APPLICATION AND ORIGINAL CERTIFICATE OF MARRIAGE, su co.chippewa.wi.us (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2009).
  6. ^ (EN) Self Marriage Ceremonies - Peace in our hearts. Peace in the world., su Self Marriage Ceremonies. URL consultato il 9 marzo 2016.
  7. ^ http://www.thedailybeast.com/articles/2014/12/30/why-singles-should-say-i-don-t-to-the-self-marriage-movement.html
  8. ^ http://www.newshub.co.nz/home/new-zealand/2017/10/the-ins-and-outs-of-marrying-yourself.html

BibliografiaModifica