Matthew Morrison

attore, cantante e ballerino statunitense
Matthew Morrison
Matthew Morrison Peabody 2010 (cropped).jpg
Matthew Morrison ai Peabody Awards 2010
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop
Jazz
Broadway
Swing
Periodo di attività musicale1999 – in attività
Album pubblicati3
Studio3
Raccolte0
Sito ufficiale

Matthew James Morrison (Fort Ord, 30 ottobre 1978) è un attore, cantante e ballerino statunitense, principalmente noto per il ruolo del professor Will Schuester nella serie televisiva Glee. Il ruolo ha fatto vincere a Morrison uno Screen Actor Guilt Awards,[1] un Satellite Awards,[2] ed è stato nominato ai Golden Globe e agli Emmy Awards.[3][4]

Morrison ha recitato in numerosi spettacoli a Broadway, tra cui Hairspray, The Light in the Piazza, Finding Neverland.[5] Grazie alle sue performance ha ottenuto nomine ai Tony Award, Drama Desk Award e Outer Critics Circle Award.[6] Ha inoltre recitato in numerose serie televisive, tra cui The Good Wife, Younger, Grey's Anatomy, American Horror Story e nei film La ragazza dei tulipani, Space Station 76 e L'amore secondo Dan.

Morrison ha sottoscritto contratti discografici con al 222Records e Walt Disney Records, pubblicando tre album, collaborando con artisti come Elton John, Sting e Leona Lewis.[7]

BiografiaModifica

 
Matthew Morrison a Santa Monica per l'anteprima di Glee (2009)

Nato e cresciuto in California, studia alla Tisch School of the Arts della New York University e alla Orange County High School of the Arts.

1999 - 2008: Broadway e l'esordio cinematograficoModifica

Nel 1998 ha esordito in teatro a Broadway partecipando ai musical Footloose e The Rocky Horror Show,[8] successivamente ottiene il ruolo di Link Larkin nel musical Hairspray.[9]

Nel 1999 esordisce in televisione partecipando all'episodio Single è bello? della nota serie televisiva Sex and the City.[10] Dopo piccole apparizioni in televisione e al cinema, nel 2005 torna in teatro partecipando al musical The Light In The Piazza,[11] dove interpreta Fabrizio Nacarelli e per il quale ottiene una candidatura al Tony Award e una al Drama Desk Award.[12][13]

Nel 2006 entra a fare parte del cast della soap opera Così gira il mondo, nel ruolo di Adam Munson, ma lascia bruscamente la serie per l'accavallamento di altri impegni.[14] Nel 2007 riceve la sua seconda candidatura al Drama Desk Award per la sua interpretazione nella produzione off-Broadway 10 Million Miles,[15] nello stesso anno lavora al cinema partecipando a tre film: Scrivimi una canzone, Manuale d'infedeltà per uomini sposati e L'amore secondo Dan.

2009-2012: il successo con Glee e i primi progetti discograficiModifica

Nel 2009, dopo aver interpretato il protagonista del musical South Pacific, portato in scena al Lincoln Center Theater,[16] Morrison affronta un nuovo impegno televisivo, partecipando alla serie televisiva della Fox Glee.[17] Morrison interpreta il professore di spagnolo Will Schuester che vorrebbe riportare in auge i Glee club, compagnie scolastiche di ballo e canto, recitando al fianco di Lea Michele, Jane Lynch, Cory Monteith e Dianna Agron.[18] Andata in onda dal 2009 al 2015, la serie televisiva riscontra ampio successo a livello internazionale,[19] venendo riconosciuta alle principali premiazioni televisive, facendo ottenere a Morrison uno Screen Actor Guilt Awards,[1] un Satellite Awards,[2] oltre che a due nomine ai Golden Globe e una agli Emmy Awards.[3][4]

Nel gennaio del 2010 firma un contratto discografico con la Mercury Records per la realizzazione del suo album di esordio.[20] L'album, pubblicato il 10 maggio 2011, viene anticipato dal singolo Summer Rain,[21] e include diverse collaborazioni illustri: con Sting in Let Your Soul Be Your Pilot, con Elton John in duetto medley di Mona Lisas and Mad Hatters e Rocket Man, con Gwyneth Paltrow in una cover Over the Rainbow.[22] Il progetto discografico, intitolato Matthew Morrison, esordisce alla posizione numero 24 della Billboard 200,[23] apparendo anche nella classifica australiana e britannica.[24][25] Morrison partecipa in una data del tour mondiale di Leona Lewis al O2 Arena di Londra per promuovere l'album.[26]

Nel 2012 è il primo artista a firmare un contratto con la 222 Records, la casa discografica fondata da Adam Levine,[27] che produrrà il suo secondo album, Where It All Began', pubblicato il 4 giugno del 2013.[28] L'album ottiene scarso successo nella classifiche internazionali, esordendo alla posizione 95 della Billboard 200.[23] Nel marzo 2012, Morrison è stato protagonista di una performance della commedia di Dustin Lance Black, 8 - una ricostruzione in scena del processo federale che ha rovesciato il divieto Prop 8 della California sul matrimonio omosessuale - nel ruolo di Paul Katami.[29]

2016-presente: Il ritorno a Broadway e nuovi progetti televisiviModifica

Dopo aver rieccitato nel film diretto da Jack Plotnick, Space Station 76,[30] Morrison torna a Broadway recitando nel musical Finding Neverland.[31] Il ruolo fa ottenere all'attore una nomina ai Drama Desk Award e una ai Drama League Award.[13] Nel corso del 2016 entra a far parte del cast della serie televisiva The Good Wife e Younger.[32][33] Nel 2017 viene scelto nel cast di Grey's Anatomy e recita nel film La ragazza dei tulipani sotto la regia di Justin Chadwick.[34][35]

Nel 2019 recita in American Horror Story nel ruolo di Trevor Kirchner,[36] e viene scelto come giudice e coach del programma televisivo The Greatest Dancer.[37] Nello stesso anno recita nel film cinese Crazy Alien, diretto da Ning Hao.[38] Nel 2020 interpreta il Grinch nel film televisivo Dr. Seuss' The Grinch Musical Live.[39]

Vita privataModifica

Nel 2006 è stato fidanzato per pochi mesi con l'attrice Chrishell Hartley.[40] Dal 2011 è fidanzato con la modella Renee Puente, con la quale si è sposato il 18 ottobre 2014.[41] Nell'ottobre 2017 la coppia ha avuto il loro primo figlio, Revel James Makai.[42] Il 16 marzo 2021 la coppia annuncia di aspettare un secondo figlio.[43]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

TeatroModifica

DiscografiaModifica

Album in studio
Anno Dettagli Classifiche
US[23] AUS[24] UK[25]
2011 Matthew Morrison
  • Pubblicato: 10 maggio 2011
  • Etichetta: Mercury Records
  • Formato: CD, download digitale
24 61 63
2013 Where It All Began
  • Pubblicato: 4 giugno 2013
  • Etichetta: 222 Records
  • Formato: CD, download digitale
95 163
2020 Disney Dreamin' with Matthew Morrison
Singoli
Anno Titolo Classifiche Album
US[23] UK[25]
2011 "Summer Rain" 16 Matthew Morrison
"Still Got Tonight" 182
2013 "It Don't Mean a Thing" Where It All Began
2020 "Go the Distance" Disney Dreamin' with Matthew Morrison

RiconoscimentiModifica

Drama Desk Award

  • 2005 — Candidatura al miglior attore in un musical per The Light in the Piazza[13]
  • 2008 — Candidatura al miglior attore in un musical per 10 Million Miles[13]
  • 2015 — Candidatura al miglior attore in un musical per Finding Neverland[13]

Drama League Award

  • 2015 — Candidatura al miglior attore per Finding Neverland

Emmy Awards

  • 2010 — Candidatura alla migliore performance di un attore in una serie commedia o musicale per Glee[4]

Golden Globe

Outer Critics Circle Award

  • 2003 — Candidatura al miglior attore in un musical per Hairspray
  • 2005 — Candidatura al miglior attore in un musical per The Light in the Piazza

Satellite Awards

  • 2009 — Miglior attore in una serie televisiva commedia o musicale per Glee[2]
  • 2010 — Candidatura al miglior attore in una serie televisiva commedia o musicale per Glee[2]

Screen Actors Guild AwardModifica

Tony Award

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Matthew Morrison è doppiato da:

Come doppiatore, la sua voce è stata sostituita da:

NoteModifica

  1. ^ a b c d Homepage | Screen Actors Guild Awards, su www.sagawards.org. URL consultato il 9 agosto 2021.
  2. ^ a b c d (EN) Matthew Morrison | Recipients Satellite Awards | International Press Academy, su pressacademy.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  3. ^ a b c d Golden Globe: Matthew Morrison, su www.goldenglobes.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  4. ^ a b c (EN) Emmy Awards: Matthew Morrison, su Television Academy. URL consultato il 9 agosto 2021.
  5. ^ Matthew Morrison Biography | Broadway Buzz | Broadway.com, su www.broadway.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  6. ^ Matthew Morrison Tony Awards Info, su www.broadwayworld.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  7. ^ (EN) Adam Levine Launches 222 Records, Signs 'Glee's' Matthew Morrison, su Billboard. URL consultato il 9 agosto 2021.
  8. ^ (EN) Damn It, Janet! Glee's Matthew Morrison and Lea Michele Kiss During Rocky Horror Tribute, su Broadway.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  9. ^ (EN) 'Hairspray's' Marissa Jaret Winokur Talks Kissing Matthew Morrison, su PEOPLE.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  10. ^ (EN) Robyn Munson, 11 random Sex and the City cameos you totally forgot about, su Cosmopolitan, 8 settembre 2017. URL consultato il 9 agosto 2021.
  11. ^ (EN) Sophie Thomas, Matthew Morrison and Kelli O’ Hara to take part in ‘The Light in the Piazza’ reunion, su New York Theater Guide, 20210115. URL consultato il 9 agosto 2021.
  12. ^ a b (EN) The American Theatre Wing's Tony Awards, su www.tonyawards.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  13. ^ a b c d e (EN) Drama Desk Awards | Celebrate outstanding theater., su Drama Desk Awards. URL consultato il 9 agosto 2021.
  14. ^ (EN) BWW News Desk, Matthew Morrison Joins Cast of 'As the World Turns', su BroadwayWorld.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  15. ^ (EN) Ben Brantley, What Do a Guy and a Gal Do in a Truck? They Sing, in The New York Times, 15 giugno 2007. URL consultato il 9 agosto 2021.
  16. ^ (EN) Alexa Criscitiello, SOUTH PACIFIC Stars Matthew Morrison And Loretta Ables Sayre To Reunite In Hawaii, su BroadwayWorld.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  17. ^ Intervista a Matthew Morrison, il prof di Glee, ospite di X Factor, su VanityFair.it, 21 novembre 2013. URL consultato il 9 agosto 2021.
  18. ^ Glee, su La Repubblica, 23 agosto 2019. URL consultato il 9 agosto 2021.
  19. ^ (EN) Shirley Halperin, Shirley Halperin, The Business of ‘Glee’, su The Hollywood Reporter, 25 gennaio 2011. URL consultato il 9 agosto 2021.
  20. ^ (EN) Matthew Morrison Signed to Mercury Records, su prnewswire.com. URL consultato il 10-06-2010.
  21. ^ (EN) Lesley Goldberg, Lesley Goldberg, ‘Glee’ Exclusive: Matthew Morrison Explains ‘Summer Rain’ Lyrics (Video), su The Hollywood Reporter, 4 agosto 2011. URL consultato il 9 agosto 2021.
  22. ^ (EN) Mike Vilensky, Elton John Helping Matthew Morrison With His Album, su Vulture. URL consultato il 9 agosto 2021.
  23. ^ a b c d Billboard Charts: Matthew Morrison, su Billboard. URL consultato il 9 agosto 2021.
  24. ^ a b (EN) Australian Recording Industry Association (ARIA) – United by Music, su www.aria.com.au. URL consultato il 9 agosto 2021.
  25. ^ a b c (EN) matthew morrison | full Official Chart History | Official Charts Company, su www.officialcharts.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  26. ^ Jessica Satherley, Leona Lewis chills at Mahiki after London gig but sees her limelight stolen by Glee star Matthew Morrison, su Mail Online, 15 giugno 2010. URL consultato il 9 agosto 2021.
  27. ^ (EN) Maroon 5's Adam Levine signs Glee star Matthew Morrison, in BBC News, 10 febbraio 2012. URL consultato il 9 agosto 2021.
  28. ^ Rockol com s.r.l, √ Matthew Morrison (Glee), il nuovo disco glielo pubblica Adam Levine (Maroon 5), su Rockol. URL consultato il 9 agosto 2021.
  29. ^ (EN) Jane Lynch, Matthew Morrison to Join George Clooney in Dustin Lance Black Play '8', su TheWrap, 19 gennaio 2012. URL consultato il 9 agosto 2021.
  30. ^ (EN) Watch the First Trailer for Space Station 76 starring Matt Bomer and Patrick Wilson, su www.out.com, 24 luglio 2014. URL consultato il 9 agosto 2021.
  31. ^ (EN) Tyler Peterson, Official: Matthew Morrison Will Return to Broadway in FINDING NEVERLAND!, su BroadwayWorld.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  32. ^ (EN) 'Glee' star joins 'The Good Wife', su EW.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  33. ^ (EN) ‘Younger’ Showrunner Darren Star Explains Why He Made Matthew Morrison Hump A Sheep, su Decider, 21 giugno 2016. URL consultato il 9 agosto 2021.
  34. ^ Arriva Matthew Morrison in Grey’s Anatomy 14 su La7, il marito di Jo negli episodi del 28 gennaio e 4 febbraio, su Optimagazine: ultime news, video e notizie italiane e dal mondo, 28 gennaio 2019. URL consultato il 9 agosto 2021.
  35. ^ 'Tulip Fever' starring Allentown native Dane DeHaan is on area screens, finally - The Morning Call, su web.archive.org, 26 maggio 2018. URL consultato il 9 agosto 2021 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2018).
  36. ^ (EN) How Ryan Murphy Got Matthew Morrison to 'Return to the Motherland' for 'AHS: 1984' (Exclusive) | Entertainment Tonight, su www.etonline.com. URL consultato il 9 agosto 2021.
  37. ^ (EN) BBC One - The Greatest Dancer - Matthew Morrison, su BBC. URL consultato il 9 agosto 2021.
  38. ^ (EN) Anita Busch, Anita Busch, ‘Glee’ Actor Matthew Morrison Outraged Over Treatment Of Dog On His Chinese Movie ‘Crazy Alien’, su Deadline, 16 marzo 2018. URL consultato il 9 agosto 2021.
  39. ^ (EN) Jackson McHenry, The Highs, Lows, and Lower Lows of Matthew Morrison’s Live Grinch Musical, su Vulture, 10 dicembre 2020. URL consultato il 9 agosto 2021.
  40. ^ (EN) 161385360554578, When was Chrishell Stause engaged to Matthew Morrison?, su The US Sun, 13 agosto 2020. URL consultato il 9 agosto 2021.
  41. ^ Glee's Matthew Morrison Is Engaged to Renee Puente, su E! Online, 27 giugno 2013. URL consultato il 9 agosto 2021.
  42. ^ Matthew Morrison and Wife Renee Welcome First Child, su E! Online, 22 ottobre 2017. URL consultato il 9 agosto 2021.
  43. ^ (EN) Cansu Ekren, Matthew Morrison And Wife Renee Are Expecting Their Second Child: "After 3 Miscarriages, A Pandemic, And The Loss Of Many Loved Ones", su The Red Carpet, 17 marzo 2021. URL consultato il 9 agosto 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN73589946 · ISNI (EN0000 0001 1475 0070 · Europeana agent/base/156366 · LCCN (ENno2005070419 · GND (DE143290770 · BNF (FRcb16533926c (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2005070419